Scegliere il tipo di grafico più adatto per i dati

Quale grafico o diagramma è il più adatto ai tuoi dati? In Tableau la forma ricalca la funzione. La visualizzazione (o vista) che crei dipende da:

  • Le domande che stai cercando di fare
  • Le proprietà dei tuoi dati
  • Come vuoi presentare e comunicare le tue informazioni agli altri

Ad esempio, mostrare la crescita annuale delle vendite richiede una visualizzazione diversa rispetto a mostrare la connessione tra i prodotti scontati e la loro redditività. Conoscere gli elementi da mostrare ti aiuterà a determinare come farlo.

Questo argomento illustra nove tipi diversi di informazioni che puoi visualizzare con una visualizzazione. Questo non è un elenco completo e ci sono inevitabilmente eccezioni a queste categorie. Con la pratica imparerai a valutare più rapidamente il tipo di grafico da creare. Siccome Tableau è flessibile, ti invitiamo a pensare fuori dagli schemi. Tuttavia, prima di pensare fuori dagli schemi, è utile iniziare con alcuni tipi di grafico comuni.

Modifiche nel tempo

Argomenti correlati

 

 

 

Mostrare una modifica nel tempo di una misura è una delle categorie fondamentali delle visualizzazioni. Sono disponibili molte opzioni per esplorare le modifiche nel tempo, tra cui grafici a linee, a pendenza e a barre.

Per mostrare la modifica nel tempo, devi conoscere il valore che prevedi di modificare e sapere come usare i campi di Data in Tableau.

A quale domanda risponde questo grafico?

  • Com'è cambiata questa misura durante l'anno passato?
  • Quando è cambiata?
  • Quanto velocemente è cambiata?

Correlazione

Argomenti correlati

 

 

 

Può capitare di avere due variabili e di cercare la relazione tra di esse. Potresti cercare, ad esempio, la relazione tra le dimensioni della classe e il tasso di raggiungimento del titolo scolastico oppure quanta capacità polmonare sta in relazione alla resistenza. Ricordate, tuttavia, che la correlazione non è sempre uguale al nesso di causalità.

La correlazione può essere visualizzata con i grafici a dispersione o con le tabelle in evidenza ed è possibile utilizzare gli oggetti di analisi(Link opens in a new window) di Tableau per mostrare la forza della correlazione.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Queste due misure sono correlate? Quanto è forte la relazione?
  • Alcune misure sono più correlate rispetto ad altre?
  • Quanto strettamente correlate?

Magnitudo

Argomenti correlati

 

 

 

La magnitudo mostra la dimensione relativa o il valore di due o più elementi distinti. Se metti a confronto le vendite di aree diverse, devi osservare la magnitudo.

I grafici di intensità includono grafici a barre, grafici a bolle in pacchetti e grafici a linee.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Quale di questi membri della dimensione ha la massima misura?
  • Sono presenti dimensioni eccezionali?
  • Quanto è grande il divario tra le dimensioni più piccole e quelle più grandi?

Deviazione

Argomenti correlati

 

 

 

I grafici di deviazione mostrano la variazione di un valore da una certa linea di base, ad esempio la media o la mediana. Utilizzeresti un grafico di deviazione per sapere quali elementi hanno ottenuto profitti insolitamente alti o bassi.

Puoi usare grafici bullet, grafici a barre e grafici combinati per mostrare la deviazione. Puoi inoltre trovare il significato statistico della deviazione utilizzando un punteggio Z.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Quanto si discosta dalla norma questa misura?
  • Quanto sono importanti le deviazioni in questa misura?
  • Esiste un modello per le deviazioni?

Distribuzione

Argomenti correlati

 

 

 

Quando cerchi di trovare la frequenza degli eventi all'interno di un popolo, ne stai osservando la distribuzione. Se desideri mostrare il numero di partecipanti a un sondaggio in base all'età o alla frequenza delle chiamate in arrivo in una giornata, un grafico di distribuzione può essere la scelta migliore.

I grafici di distribuzione includono istogrammi, piramidi della popolazione, grafici di Pareto e diagrammi a scatola.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Gli eventi sono raggruppati intorno a una determinata probabilità?
  • Quale gruppo di popolazione acquista la maggior parte degli articoli?
  • Quali sono i momenti più intensi della tua giornata lavorativa?

Classifica

Argomenti correlati

 

 

 

Può capitare che tu voglia non solo raffigurare la grandezza di alcuni valori ma anche la relativa classificazione di tutti i membri della dimensione. Utilizza un diagramma di classificazione per mostrare i dieci migliori venditori o per dimostrare le situazioni di prestazioni più basse del previsto.

I grafici di classificazione in genere integrano calcoli Classificazione, set per Principali N o indicatori chiave di prestazione.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Quante persone hanno prestazioni più basse del previsto all'interno dell'azienda?
  • Quante entrate generano i nostri dieci migliori clienti?
  • Qual è il valore delle nostre dieci proprietà a più basso reddito?

Relazione parte-tutto

Argomenti correlati

 

 

 

I grafici parte-tutto mostrano la quantità di un insieme rappresentata da un singolo componente. Ad esempio, se devi mostrare quanto ogni area contribuisca alle vendite complessive o i costi di spedizione per un singolo prodotto, utilizzerai un grafico parte-tutto.

I grafici parte-tutto possono essere grafici a torta, grafici ad area, grafici a barre in pila o grafici ad albero.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Quanto contribuisce al totale questo valore?
  • In che modo la distribuzione dei costi cambia ogni anno?
  • Articoli diversi contribuiscono a realizzare diverse quantità di vendite per area?

Spaziale

Argomenti correlati

 

 

 

I grafici spaziali possono indicare con precisione la posizione e i modelli geografici dei tuoi dati. Sono esempi di grafici spaziali la rappresentazione dei terminal aeroportuali con il traffico pedonale più intenso o la mappa di tutte le vendite nel territorio nazionale.

I grafici spaziali includono mappe piene, mappe con ripartizione puntiforme, mappe dei simboli e mappe di densità.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Quale città ha le vendite più elevate?
  • Quanto sono distanti i nostri clienti dai centri di distribuzione?
  • Quante persone arrivano a un determinato pubblico?

Flusso

Argomenti correlati

 

 

 

I diagrammi di flusso possono essere mappe che trasmettono il movimento nel tempo, come i diagrammi di Sankey. Le mappe di flusso includono il percorso nel tempo e il percorso tra origine e grafici di destinazione.

A quali domande può rispondere questo grafico?

  • Qual è l'itinerario di spedizione più lungo?
  • Per quanto tempo le persone possono rimanere in attesa di pubblico?
  • Quali sono i punti in città in cui il traffico si congestiona?

Risorse correlate

Per i contenuti correlati ed esempi di diversi tipi di visualizzazione che puoi creare con Tableau, consulta:

Guarda anche questi video di formazione e presentazione gratuiti:

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.