In Tableau Desktop puoi creare mappe che facilitano l'individuazione dei cluster visuali simili a quelle proposte nell'esempio di seguito. Le mappe di questo tipo vengono chiamate mappe di distribuzione con puntini.

Le mappe di distribuzione con puntini sono ideali per mostrare la distribuzione delle posizioni dei punti dati.

In questa sezione è presente un esempio che illustra come creare una mappa di distribuzione con puntini. Segui l'esempio indicato in basso per scoprire come configurare l'origine dati e creare la vista per una mappa di distribuzione con puntini.

La tua origine dati

Per creare una mappa di distribuzione con puntini, l'origine dati deve includere i seguenti tipi di informazioni:

  • Coordinate di latitudine e longitudine per ogni località

Ad esempio, la seguente tabella è un frammento dell'origine dati Grandine, inclusa nella Cartella di lavoro di esempio Creare mappe di distribuzione con puntini in Tableau(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) su Tableau Public. Contiene colonne per le coordinate di latitudine e longitudine delle tempeste di grandine avvenute negli Stati Uniti dal 1955 al 2013.

Latitudine Longitudine
32,2000 -101,5000
38,5800 -92,5800
41,2000 -89,6800
39,2800 -87,4000
41,7800 -87,7800
39,5000 -90,0800

Blocchi di base della mappa

Spazio Colonne: Longitudine (dimensione continua, ruolo geografico di longitudine assegnato)
Spazio Righe: Latitudine (dimensione continua, ruolo geografico di latitudine assegnato)
Tipo di indicatore: Automatico

Creare la vista mappa

Per seguire l'esempio, scarica la Cartella di lavoro di esempio Creare mappe di distribuzione con puntini in Tableau(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) da Tableau Public e aprila in Tableau Desktop.

  1. Apri un nuovo foglio di lavoro.

  2. Assicurati che al campo della latitudine sia stato assegnato il ruolo geografico Latitudine e che al campo della longitudine sia stato assegnato il ruolo geografico Longitudine.

    Per maggiori informazioni, consulta Assegnare un ruolo geografico a un campo(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

  3. Nel riquadro Dati, fai doppio clic sui campi Latitudine e Longitudine per aggiungerli alla vista.

    I campi Latitudine e Longitudine vengono aggiunti agli spazi Colonne e Righe e viene creata una vista mappa con un punto dati.

  4. Nello spazio Colonne, fai clic con il pulsante destro del mouse su Longitudine e seleziona Dimensione.

  5. Nello spazio Righe, fai clic con il pulsante destro del mouse su Latitudine e seleziona Dimensione.

    La vista mappa viene aggiornata con tutte le località presenti nell'origine dati.

    Nota: potrebbe essere necessario filtrare alcuni punti dati dalla vista.

  6. Nella scheda Indicatori, fai clic su Dimensioni, quindi sposta il dispositivo di scorrimento a sinistra.

La mappa di distribuzione con puntini è ora completa. Ora sulla mappa viene tracciato un punto dati per ogni località presente nell'origine dati (fatta eccezione per eventuali filtri applicati alla vista). Ora puoi vedere che la maggior parte delle tempeste di grandine si verifica nella metà orientale degli Stati Uniti.

Vedi anche:

Concetti di mapping in Tableau(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra)

Creare mappe che mostrano i valori quantitativi in Tableau(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra)

Grazie per il tuo feedback.