Esplorare e analizzare i dati in una vista

Quando sarai pronto ad esplorare e analizzare la vista, Tableau ti offrirà una selezione di strumenti di controllo dinamico dei dati che consentono di isolare i dati di interesse. Ad esempio, se disponi di una vista dati densa, ti puoi concentrare su una particolare regione, selezionare un gruppo di valori anomali e visualizzare le righe di origine dati sottostanti per ciascun indicatore.

Guarda un video: per capire come i concetti correlati vengono dimostrati in Tableau, guarda Guida introduttiva a Visual Analytics(Link opens in a new window), un video di formazione gratuita di 6 minuti. Usa il tuo account tableau.com(Link opens in a new window) per accedere.

Seleziona gli indicatori per evidenziare delle coordinate nella vista

Il modo più semplice per aggiungere l'evidenziazione a una vista è quello di selezionare gli indicatori che desideri evidenziare. Quando selezioni manualmente un indicatore nella vista, tutti gli altri indicatori vengono oscurati per attirare l'attenzione sulla selezione. La selezione viene salvata con la cartella di lavoro.

Per ulteriori informazioni su come usare gli strumenti di selezione, consulta Selezionare gli indicatori(Link opens in a new window). Vedi anche Evidenziazione legenda(Link opens in a new window), Evidenziare i punti dati nel contesto(Link opens in a new window), Pulsante Evidenzia della barra degli strumenti(Link opens in a new window), e Azioni di evidenziazione.

Puoi selezionare più indicatori tenendo premuto il tasto Ctrl sulla tastiera (tasto Comando su Mac) mentre selezioni ciascun indicatore. Puoi utilizzare uno degli strumenti di selezione avanzata per selezionare gli indicatori all'interno di una forma specifica.

Inoltre, puoi selezionare gli indicatori e le intestazioni per filtrare gli elementi visualizzati nella vista. Per ulteriori informazioni, consulta Selezionare per mantenere o escludere punti dati nella vista e Selezionare intestazioni per filtrare i dati.

Usare le informazioni per analizzare gli indicatori selezionati

Quando posizioni il puntatore sopra una o più selezioni degli indicatori in una vista, nelle informazioni sono disponibili diverse opzioni per l'ispezione dei dati.

Versione Tableau Desktop Versione Web

Le informazioni forniscono ulteriori informazioni sugli indicatori nella vista, dandoti le seguenti opzioni di analisi dei dati:

Per informazioni sulle informazioni, consulta Informazioni.

Per informazioni dettagliate sugli strumenti di analisi correlati, consulta Eseguire lo zoom e la panoramica delle viste e selezionare gli indicatori, Annullare e ripetere, e Linee di proiezione.

Evidenzia i dati per categoria nelle informazioni

Se nelle informazioni includi dimensioni o misure distinte (categoriali) puoi usarle per selezionare gli indicatori che hanno gli stessi valori nella vista. Se hai attivato la selezione Informazioni per il foglio di lavoro, quando passi il puntatore sopra questi campi vengono visualizzati come testo sottolineato. Fai clic sulle informazioni per selezionare tutti gli indicatori nella vista che hanno lo stesso valore.

Nell'esempio seguente, quando fai clic su Bill Shonely (il valore per Nome cliente) nelle informazioni, nella vista viene selezionato qualsiasi indicatore che include Bill Shonely come cliente mentre vengono disattivati tutti gli altri indicatori.

Per disattivare questa funzionalità, seleziona la casella di controllo Consenti selezione per categoria nella finestra di dialogo Modifica informazioni. Per saperne di più sull'impostazione delle proprietà nelle informazioni, consulta Aggiungere informazioni agli indicatori.

Esplorare i dati nelle mappe

Le mappe di Tableau possono aiutarti a trovare rapidamente le località e ad analizzare i dati in tutto il mondo. Ci sono molti modi per esplorare e interagire con le viste mappa. Con la barra degli strumenti della vista puoi ingrandire e rimpicciolire la mappa, visualizzarla in formato panoramica e selezionare gli indicatori, oltre a poter eseguire ricerche sulle località in tutto il mondo tramite la ricerca su mappa.

Per ulteriori informazioni, consulta Esplorare i dati nelle mappe, Ricercare località nella mappa, e Misurare le distanze tra i punti dati e le posizioni in una mappa.

Aggiungere oggetti analitici alla vista (linee di tendenza, previsioni, linee di riferimento e bande)

Trascina le righe di riferimento, i grafici delle caselle, le previsioni delle linee di tendenza e altri elementi nella vista dal riquadro Analisi, visualizzato sul lato sinistro dell'area di lavoro. Passa dal riquadro Dati al riquadro Analisi facendo clic sulle schede nella parte superiore della barra laterale. Per ulteriori informazioni, consulta Applicare l'analisi avanzata a una vista (riquadro Analisi).

Riquadro analisi di Tableau Desktop

In Tableau Desktop, le opzioni per l'aggiunta di oggetti di analisi alla vista sono disponibili nel riquadro o menu Analisi oppure nel contesto della vista. Quando ad esempio si modifica un asse sono disponibili righe di riferimento e bande, mentre dal menu Analisi è possibile selezionare le linee di tendenza e le previsioni.

Il riquadro Analisi fornisce accesso alle varie opzioni con la funzione trascina e rilascia.

Sul Web, la maggior parte degli oggetti di analisi sono disponibili nel pannello Analisi.

Confrontare i dati degli indicatori con le righe ricalcolate

Se nella vista è presente un oggetto analitico, come una linea media, una linea costante, una linea di tendenza, una linea di riferimento, una linea di distribuzione o una banda, selezionando uno o più indicatori nella vista puoi confrontare immediatamente i dati analitici per gli indicatori selezionati con tutti i dati nella vista.

Ad esempio, la selezione di indicatori in una vista che contiene una linea di tendenza crea una seconda linea di tendenza ricalcolata il cui valore è determinato solo dagli indicatori selezionati, quindi puoi confrontare tale tendenza con la tendenza generale.

Quando selezioni gli indicatori in una vista che contengono già oggetti analitici, le linee non significative vengono visualizzate per impostazione predefinita. In Tableau Desktop, se non desideri creare linee ricalcolate, puoi disattivarle.

Disattiva linee ricalcolate (solo Tableau Desktop):

  1. Seleziona un oggetto di analisi nella vista, (ad esempio una linea di tendenza), e fai clic su Modifica.

  2. Nella finestra di dialogo Modifica, deseleziona Mostra riga ricalcolata per punti dati evidenziati o selezionati..

  3. In alternativa, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse (Control-clic su Mac) su un oggetto di analisi nella vista e deselezionare Mostra riga ricalcolata.

    Quando ritorni sulla vista e selezioni o evidenzi gli indicatori, le linee ricalcolate non appaiono. Per maggiori informazioni, consulta Azioni di evidenziazione(Link opens in a new window).

Linee ricalcolate e azioni di evidenziazione

Le linee ricalcolate funzionano anche con azioni di evidenziazione, sia nei fogli di lavoro che nella dashboard.

Ad esempio, se crei un'azione di evidenziazione in una dashboard, la selezione degli indicatori in un foglio evidenzia gli indicatori in altri fogli nel pannello di controllo. Se questi altri fogli hanno linee di tendenza, linee di riferimento o altri oggetti di analisi, le linee ricalcolate appaiono come le viste aggiornate.

Utilizza Dettagli dati per visualizzare le informazioni della vista

A partire dalla versione 2019.3, Tableau Catalog è disponibile sul componente aggiuntivo Data Management per Tableau Online e Tableau Server. Quando Tableau Catalog è abilitato nell'ambiente, puoi utilizzare il riquadro Dettagli dati per conoscere le informazioni di visualizzazione. Per maggiori informazioni su Tableau Catalog, consulta "Informazioni su Tableau Catalog" nella Guida di Tableau Server o Tableau Online.

Quando guardi una vista pubblicata e Tableau Catalog è abilitato nel tuoi ambiente, è possibile visualizzare le informazioni sui dati utilizzati nella vista selezionando Dettagli dati nella barra degli strumenti sopra la vista nelle cartelle di lavoro nelle dashboard. I dettagli includono:

  • Un grafico sparkline che mostra il numero di visualizzazioni di un foglio o una dashboard nelle ultime 12 settimane.
  • Informazioni sulla cartella di lavoro (nome, progetto, autore, data di modifica, avvisi sulla qualità dei dati).
  • Le origini dati utilizzate nel foglio o nella dashboard.
  • Un elenco dei campi in uso. Seleziona un campo per visualizzare i relativi metadati, ad esempio una descrizione o un calcolo.

I collegamenti nel riquadro Dettagli dati portano a quella voce, che si apre in una finestra separata.

Se è presente un avviso sulla qualità dei dati nella derivazione di dati utilizzati in una vista, cartella di lavoro o dashboard, la scheda Dettagli dati visualizza un cerchio blu con un punto esclamativo bianco. Fai clic sulla scheda Dettagli dati, quindi fai clic sull'avviso sulla qualità dei dati per visualizzarne i dettagli.

Avvisi sulla qualità dei dati con visibilità elevata

Se un avviso sulla qualità dei dati viene contrassegnato come importante, ad esempio dal proprietario della risorsa o da un amministratore:

  • Quando un utente apre una vista pubblicata che utilizza la risorsa interessata, viene visualizzata una notifica con un collegamento al riquadro Dettagli dati:

  • Nel riquadro Dettagli dati (e nelle altre aree di Tableau) la visibilità dell'avviso viene aumentata utilizzando un simbolo di avviso giallo:


I campi possono ereditare le descrizioni

Se un campo utilizzato in una vista non ha una descrizione nella cartella di lavoro, può ereditare e visualizzare la descrizione dal campo o dalla colonna a monte. Se un'origine dati pubblicata è a monte e dispone di una descrizione per questo campo, il campo eredita tale descrizione. In caso contrario, il campo eredita la descrizione dalla colonna a cui fa riferimento il campo nella tabella a monte.

Quando un campo eredita la propria descrizione, accanto a Descrizione appare un'icona di informazioni che indica da dove è stata ereditata la descrizione.

Alcuni campi, come un campo calcolato, un campo di gruppo o un campo impostato, non supportano l'ereditarietà di una descrizione da un'origine a monte.

Per informazioni sull'aggiunta di descrizioni, consulta "Aggiungere o modificare descrizioni" in Gestire gli elementi Web.

Altri articoli in questa sezione

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.