Capacità del sito Tableau Cloud

Il tuo sito Tableau Cloud include la capacità necessaria per supportare tutte le esigenze di analisi degli utenti. La capacità di un sito include la capacità per l’archiviazione e le attività che devono essere eseguite nel sito per estrazioni, metriche, sottoscrizioni e flussi.

Nella tabella seguente sono riepilogati i limiti di capacità per il sito in base alla funzionalità. Puoi ottenere ulteriori informazioni sulla capacità tramite le funzionalità elencate di seguito.

 Tipo di capacitàLimite capacità
   
ArchiviazioneSito

100 GB

1 TB con una licenza Advanced Management. Per maggiori informazioni, consulta Capacità di Advanced Management.

Singola cartella di lavoro, origine dati pubblicata o dimensione del flusso

15 GB

25 GB con una licenza Advanced Management. Consulta Capacità di Advanced Management .

   
Aggiornamenti delle estrazioniAggiornamenti giornalieriFino a 8 ore di Gestione componenti in background per ogni licenza Creator
Aggiornamenti simultanei

Fino a 10 processi*

Fino a 25 processi* con una licenza Advanced Management. Consulta Capacità di Advanced Management .

Tempo di esecuzione per un singolo aggiornamento2 ore
   
MetricheAggiornamenti giornalieriFino a 8 ore di Gestione componenti in background per ogni licenza Creator
Aggiornamenti simultaneiFino a 10 processi
Tempo di esecuzione singolo2 ore

Ritiro della funzionalità legacy Metriche

La funzionalità legacy Metriche di Tableau verrà ritirata in Tableau Cloud di febbraio 2024 e Tableau Server versione 2024.2. Nell’ottobre 2023, Tableau ha ritirato la possibilità di incorporare le metriche legacy in Tableau Cloud e Tableau Server versione 2023.3. Con Tableau Pulse abbiamo sviluppato un’esperienza migliorata per tenere traccia delle metriche e porre domande sui dati. Per maggiori informazioni, consulta Creare metriche con Tableau Pulse per conoscere la nuova esperienza e Creare metriche e risolverne i problemi (ritirato) per informazioni sulla funzionalità ritirata.

   
SottoscrizioniSottoscrizioni simultaneeFino a 10 processi
Tempo di esecuzione per una singola sottoscrizione2 ore
Dimensione di una singola e-mail2 MB
   
FlussiFlussi simultanei1 per blocco di risorse
Tempo di esecuzione per un singolo flussoConsulta Capacità di runtime per i processi.
Dimensioni di utilizzo della memoria per i flussi19,5 GB
   
VisualizzazioniTempo di caricamentoFino a 5 minuti
Timeout di inattività30 minuti
Frequenza di richieste degli utentiFino a 600 richieste al giorno per utente
Dimensione per l’utilizzo delle query20 GB
   
Accelerazione vistaViste accelerateMinimo 30 viste accelerate per sito con 20 viste aggiuntive per licenza Creator. Massimo 750 viste accelerate.
Aggiornamenti delle viste accelerateFino a 12 processi al giorno per vista
Dimensione per l’utilizzo della memoria20 GB
Tempo di esecuzione per una singola accelerazioneFino a 30 minuti
   

*Nota: per garantire che le risorse di sistema siano distribuite equamente in Tableau Cloud, ogni sito ha un limite massimo per il numero di processi che possono essere eseguiti in qualsiasi momento. Tuttavia, questo limite non è una garanzia di capacità. Tableau Cloud assegna le risorse di sistema per ottimizzare i processi e le risorse vengono adattate per avviare un processo entro 15 minuti dall’orario di inizio pianificato.

Capacità di archiviazione

Un sito Tableau Cloud include la capacità di archiviazione per il sito e i singoli contenuti.

  • Archiviazione del sito: ogni sito viene fornito con 100 GB di capacità di archiviazione. Questa capacità di archiviazione viene utilizzata per le cartelle di lavoro, le origini dati pubblicate e i flussi.

  • Singola cartella di lavoro, origine dati pubblicata e dimensione del flusso: una singola cartella di lavoro, origine dati (live o estrazione) o un flusso pubblicato sul sito può avere una dimensione massima di 15 GB.

    Nota: se l’origine dati di estrazione supera i 10 GB di dimensione, è consigliabile valutare la possibilità di utilizzare una connessione live al database o di aggregare i dati nell’estrazione per ridurne le dimensioni. Ripubblicare o aggiornare di frequente estrazioni di grandi dimensioni può richiedere molto tempo e in genere indica che occorre prendere in considerazione strategie più efficaci per l’aggiornamento dei dati.

Capacità di visualizzazione

Ogni sito è dotato di una capacità designata per il caricamento e l’esecuzione delle query sulle singole visualizzazioni, anche denominate viste. Di seguito sono riportate ulteriori informazioni su ogni tipo di capacità.

  • Tempo di caricamento: un sito dispone della capacità necessaria per eseguire il caricamento di una vista per un massimo di 5 minuti.

  • Timeout di inattività: se l’utente non interagisce con una vista o non la modifica per 30 minuti consecutivi, deve ricaricare la vista o la bozza salvata (ad esempio, aggiornando la pagina o facendo clic sul pulsante Riconnetti se viene visualizzato un banner) per potervi interagire nuovamente.

  • Frequenza di richieste degli utenti: ogni utente su un sito ha la capacità di effettuare fino a 600 richieste all’ora per caricare e aggiornare le viste. Quando questa capacità è stata raggiunta, l’utente non può interagire, modificare e salvare la vista. Dopo un’ora, la vista può essere aggiornata e possono essere caricate nuove viste.

  • Dimensione per l’utilizzo delle query: un sito dispone della capacità per l’utilizzo di non più di 20 GB di memoria per eseguire query su una vista che utilizza un’origine dati di estrazione. La quantità di memoria necessaria per eseguire query su una vista può variare a seconda della complessità delle manipolazioni dei dati che Tableau deve effettuare per generare gli indicatori nella vista.

    Nota: solo le query sulle origini dati di estrazione vengono conteggiate ai fini della capacità per l’utilizzo delle query. Le query su origini dati che utilizzano connessioni live ai dati sottostanti non vengono conteggiate. Tuttavia, le query su origini dati che utilizzano connessioni live potrebbero essere soggette ad altre capacità per l’utilizzo delle query applicate dai database sottostanti.

Le viste che superano questi tipi di capacità possono essere annullate per garantire la disponibilità di risorse di sistema sufficienti, in modo da consentire il caricamento di altre visualizzazioni sul sito.

Suggerimenti per ottimizzare la capacità di visualizzazione

Le viste che superano la capacità di visualizzazione possono indicare che le query che Tableau deve eseguire per generare la vista sono troppo complesse. In questi casi, puoi utilizzare i seguenti suggerimenti per ottimizzare le query, riducendo al minimo il tempo necessario per caricare le viste su Tableau Cloud. La maggior parte dei suggerimenti richiede di modificare l’origine dei dati o la cartella di lavoro e di ripetere la pubblicazione su Tableau Cloud affinché le modifiche abbiano effetto.

Per altri suggerimenti, consulta l’argomento Prestazioni delle cartelle di lavoro(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella Guida di Tableau.

  • Utilizzare i filtri dell’origine dati: quando aggiungi un filtro in un’origine dati, riduci la quantità di dati che devono essere generati nella vista. La riduzione della quantità di dati può aiutare a ridurre i tempi di caricamento delle viste. Per maggiori informazioni, consulta la sezione Filtrare i dati da origini dati(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella Guida di Tableau.

  • Utilizzare i filtri contestuali: simili ai filtri dell’origine dati, i filtri contestuali riducono i dati nell’origine dati, ma a livello di foglio. I filtri contestuali funzionano indipendentemente da altri filtri e possono ridurre significativamente la quantità di dati che devono essere generati nella vista. La riduzione della quantità di dati può aiutare a ridurre i tempi di caricamento delle viste. Per maggiori informazioni, consulta Migliorare le prestazioni della vista con i filtri contestuali nella Guida di Tableau.

  • Ridurre gli intervalli di date: in genere, le date richiedono più potenza di elaborazione rispetto ad altri tipi di dati come i numeri e i valori booleani. Se la vista contiene filtri di data, puoi ridurre gli intervalli di date o il numero di date che devono essere generati per diminuire i tempi di caricamento delle viste.

  • Ridurre gli indicatori: poiché Tableau deve calcolare gli indicatori per generare la vista, il numero di indicatori può influire sulla velocità di caricamento della vista. Vi sono diversi modi per ridurre gli indicatori, tra cui l’utilizzo di alcuni dei filtri sopra elencati o l’utilizzo di insiemi per filtrare, SQL personalizzato per aggregare i dati e altro ancora. Per ulteriori informazioni, consulta Ridurre il numero di indicatori nella vista(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Capacità Accelerazione vista

Ogni sito Tableau ha la seguente capacità di Accelerazione vista :

  • Viste accelerate: il numero predefinito di viste accelerate per sito è 30. Per ogni licenza Creator aggiuntiva, è possibile accelerare altre 20 viste. Il numero massimo di viste accelerate è 750.

  • Aggiornamenti accelerati: le viste accelerate vengono rigenerate in linea con i seguenti quattro eventi di aggiornamento dei dati:

    • Criterio di aggiornamento dei dati: il timestamp di accelerazione non è sincronizzato con il criterio di aggiornamento dei dati.
    • Aggiornamenti dell’estrazione: un aggiornamento dell’estrazione viene completato, con segnalazione di dati più aggiornati.
    • Aggiornamento della vista accelerata: una vista accelerata viene aggiornata dal proprietario.
    • Vista attivata: una vista è stata originariamente attivata per l’accelerazione.

    Ogni evento univoco attiva un processo di pre-calcolo da mettere in coda. I processi in background raccolgono e completano il pre-calcolo, quindi archiviano i risultati della query come vista materializzata. Le viste che appartengono alla stessa cartella di lavoro vengono aggiornate in un processo. Per limitare il consumo di risorse, il numero massimo di lavori di pre-calcolo che possono essere eseguiti è limitato a 12 lavori al giorno. Per maggiori informazioni, consulta Impostare un criterio di aggiornamento dei dati.

  • Accelerazione delle dimensioni per l’utilizzo della memoria: un sito ha la capacità di utilizzare non più di 20 GB di memoria per il pre-calcolo e il recupero dei dati della cartella di lavoro in un processo in background. La quantità di memoria necessaria varia a seconda della complessità delle query associate alla vista che viene accelerata.

Capacità di runtime per i processi

La capacità di runtime per i processi è il periodo di tempo per cui un processo, o un’istanza di un tipo di attività, può essere eseguito prima dell’annullamento per proteggere le risorse di sistema disponibili. Ogni sito è dotato di capacità di runtime per i seguenti tipi di processi:

  • Aggiornamenti delle estrazioni
  • Sottoscrizioni
  • Flussi
  • Metriche
  • Accelerazione vista

Per ogni tipo di processo di aggiornamenti delle estrazioni, sottoscrizioni o metriche è previsto un tempo di esecuzione massimo di due ore (120 minuti o 7.200 secondi). L’Accelerazione vista ha una durata massima di 30 minuti (1.800 secondi).

Nota sui flussi: per i siti che non dispongono di Data Management, il tempo di esecuzione massimo per i processi di flussi per un sito è di 60 minuti, moltiplicati per il numero di licenze Creator fino a un massimo di 24 ore. Se il sito dispone di carichi di lavoro di grandi dimensioni per i flussi, valuta la possibilità di acquistare Data Management per ottenere più capacità. Per i siti con Data Management, è possibile eseguire flussi fino a 24 ore al giorno per blocco di risorse. Se si supera il limite di tempo, non è possibile avviare nuovi processi fino al giorno successivo. È possibile acquistare capacità aggiuntiva per i processi di flussi simultanei. Per maggiori informazioni, consulta Blocchi di risorse.

Nota sugli aggiornamenti delle estrazioni: se un processo di aggiornamento raggiunge il tempo massimo di esecuzione, viene visualizzato un errore di timeout. Per maggiori informazioni sull’errore e su come è possibile modificare le estrazioni per mantenere i processi di aggiornamento entro la capacità di runtime, consulta Ora limite per gli aggiornamenti estrazioni.

Capacità per i processi simultanei

La capacità per i processi simultanei è il numero di processi o istanze di un tipo di attività che possono essere eseguiti contemporaneamente. Ogni sito è dotato di capacità simultanee per i seguenti tipi di processi:

  • Aggiornamenti delle estrazioni
  • Sottoscrizioni
  • Flussi
  • Metriche

Di seguito sono riportate ulteriori informazioni sulla capacità per i processi simultanei per ogni tipo di processo.

  • Aggiornamenti delle estrazioni: un sito ha un limite massimo di 10 estrazioni che può aggiornare in un dato momento. A seconda delle risorse di sistema disponibili, il tempo di attesa (ovvero il tempo prima dell’avvio di un processo) viene regolato in modo da avviare un processo entro 15 minuti dall’orario di inizio pianificato. I processi considerati per la capacità di aggiornamento includono gli aggiornamenti pianificati, gli aggiornamenti manuali, la creazione di estrazioni e le chiamate dalla riga di comando o dalle API che attivano aggiornamenti, inclusa l’aggiunta di dati in modo incrementale.

  • Sottoscrizioni: un sito ha un limite massimo di 10 sottoscrizioni che può eseguire in un dato momento. A seconda delle risorse di sistema disponibili, il tempo di attesa (ovvero il tempo prima dell’avvio di un processo) viene regolato in modo da avviare un processo entro 15 minuti dall’orario di inizio pianificato. I processi considerati per la capacità per le sottoscrizioni includono la generazione di e-mail da sottoscrizioni create direttamente tramite Tableau Cloud o chiamate API che generano sottoscrizioni e-mail.

  • Flussi: se concesso in licenza con Data Management, un sito ha una capacità predefinita di 1 processo di flussi simultanei per ogni blocco risorse. I blocchi di risorse supportano i processi di flusso. Se non è concesso in licenza con Data Management, un sito ha una capacità predefinita di 1 processo di flussi simultanei, equivalente a un blocco di risorse. Se non sono disponibili blocchi di risorse all’avvio di un processo di flusso, il processo viene inserito in una coda per attendere la disponibilità di un blocco di risorse. È possibile acquistare capacità aggiuntiva per i processi di flussi simultanei. Per maggiori informazioni, consulta Blocchi di risorse. Ogni utente può avere un massimo di 4 sessioni di modifica Web di flussi attive contemporaneamente. Se vengono aperte altre sessioni, la sessione meno recente verrà chiusa.

  • Metriche: ogni sito dispone della capacità necessaria per aggiornare fino a 10 metriche contemporaneamente. Per maggiori informazioni sull’aggiornamento delle metriche, consulta Creare metriche e risolverne i problemi (ritirato).

Nota: se un sito esaurisce la capacità simultanea per un processo, gli altri processi che sono in coda rimangono in sospeso finché uno o più processi non vengono completati.

Capacità giornaliera per i processi

La capacità giornaliera per i processi è il numero di ore condivise al giorno che ogni sito può impiegare per ogni licenza Creator per eseguire tutti i processi nel sito. Un processo server, denominato Gestione componenti in background, avvia ed esegue questi processi. Un sito con più licenze Creator ottiene un maggiore capacità giornaliera per i processi (Gestione componenti in background) per soddisfare le esigenze di una popolazione di siti più grande.

Ogni sito è dotato di capacità giornaliera per i processi (Gestione componenti in background) per eseguire sia i processi di aggiornamento delle estrazioni che quelli delle metriche.

Ad esempio:

Se il tuo sito ha...moltiplicato per il tempo predefinitoCapacità giornaliera per i processi
10 licenze Creator8 oreFino a 80 ore al giorno
50 licenze Creator8 oreFino a 400 ore al giorno

La capacità giornaliera per i processi viene reimpostata ogni giorno alle 24:00:00 UTC (tempo coordinato universale).

Informazioni sugli aggiornamenti delle estrazioni

I processi di aggiornamento considerati per la capacità giornaliera per i processi includono gli aggiornamenti completi e incrementali e la creazione di estrazioni, che possono essere avviati da aggiornamenti pianificati, aggiornamenti manuali e determinate chiamate dalla riga di comando o dalle API.

Note:

  • Finché il sito dispone di tempo rimanente nella capacità giornaliera per gli aggiornamenti, verrà eseguito un processo di aggiornamento indipendentemente dal tempo necessario per il completamento del processo di aggiornamento.
  • Gli amministratori del sito ricevono notifiche tramite e-mail quando un sito raggiunge il 70%, il 90% e il 100% della capacità giornaliera per gli aggiornamenti.
  • Se un sito esaurisce la capacità giornaliera per gli aggiornamenti, tutti gli aggiornamenti delle estrazioni futuri vengono annullati e vengono inviate notifiche tramite e-mail ai proprietari dei contenuti per informarli dell’annullamento dell’aggiornamento.

Suggerimenti per ottimizzare la capacità per gli aggiornamenti delle estrazioni

Se stai gestendo un ambiente con numerose estrazioni, Tableau raccomanda di seguire alcune procedure consigliate per sfruttare al meglio la capacità del sito.

  • Interrompi l’aggiornamento delle estrazioni inutilizzate. Uno dei modi migliori per recuperare capacità per il sito è interrompere l’aggiornamento automatico, tramite pianificazioni su Tableau Cloud attraverso script, delle estrazioni che non vengono utilizzate. Per maggiori informazioni sull’eliminazione di una pianificazione di aggiornamento, consulta Gestire le attività di aggiornamento.

  • Riduci la frequenza degli aggiornamenti. Un altro metodo per recuperare capacità per il sito è ridurre la frequenza di aggiornamento delle estrazioni. Ad esempio, invece di aggiornare un’estrazione ogni ora, prendi in considerazione la possibilità di aggiornarla una volta al giorno o solo durante le ore lavorative, quando i dati aggiornati sono più utili. Per maggiori informazioni sulla modifica di una pianificazione di aggiornamento, consulta Gestire le attività di aggiornamento.

  • Utilizza aggiornamenti incrementali anziché completi. Per diminuire il tempo necessario per l’aggiornamento di un’estrazione, valuta se eseguire un aggiornamento incrementale dell’estrazione invece di un aggiornamento completo. Per maggiori informazioni, consulta Pianificare aggiornamenti su Tableau Cloud.

    Nota: il passaggio da un aggiornamento completo a uno incrementale può essere effettuato da Tableau Cloud solo se l’estrazione è stata configurata per l’aggiornamento incrementale in Tableau Desktop prima della pubblicazione. Per maggiori informazioni sugli aggiornamenti incrementali, consulta la sezione Configurare un aggiornamento incrementale delle estrazioni(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella Guida per l’utente di Tableau.

  • Utilizza connessioni live invece di connessioni di estrazione. Per le viste, le dashboard e le cartelle di lavoro i cui dati devono essere aggiornati di frequente, valuta la configurazione dell’origine dati in modo da utilizzare una connessione live anziché una connessione di estrazione.

  • Ottimizza i dati nell’estrazione. Migliorare le prestazioni di un’estrazione può anche essere utile per ridurre il tempo necessario per l’aggiornamento di un’estrazione. Esistono diverse modifiche che puoi apportare ai dati dell’estrazione per migliorarne le prestazioni complessive, come la rimozione dei campi inutilizzati, l’uso di filtri per rimuovere le righe inutilizzate, la modifica degli intervalli di date e così via.

Informazioni sugli aggiornamenti delle metriche

Le metriche che si basano su origini dati di estrazione sono aggiornate quando vengono aggiornate le estrazioni corrispondenti, quindi sono considerate per la capacità giornaliera per i processi.

Nota: le metriche che si basano su origini dati live sono aggiornate ogni 60 minuti e non vengono considerate per la capacità giornaliera per i processi.

Processi avviati da chiamate dalla riga di comando o dalle API

Oltre alla capacità per i processi descritta in precedenza, un sito dispone di una capacità designata per le chiamate dalla riga di comando e dalle API.

Nota: se il numero di chiamate supera la capacità per le chiamate dalla riga di comando o delle API descritta in precedenza, viene visualizzato uno dei seguenti errori: Sconosciuto 429 o ApiCallError: 429000: troppe richieste – Troppe richieste per <tipo di processo> "api.rest.refresh_extracts". Riprova dopo 146 secondi.

Monitorare la capacità

Esistono alcuni strumenti che puoi utilizzare per monitorare la capacità del sito: la pagina Processi e le viste amministratore.

Pagina Processi

La pagina Processi fornisce informazioni dettagliate sulle istanze univoche delle attività di un’istanza di Gestione componenti in background, denominate processi, nelle ultime 24 ore. Puoi usare la pagina Processi per monitorare gli aggiornamenti delle estrazioni, le sottoscrizioni e i processi di flusso.

  1. Accedi a Tableau Cloud tramite le tue credenziali di amministrazione per il sito.

  2. Nel riquadro di navigazione a sinistra fai clic su Processi.

  3. Dal menu a discesa del filtro, in Tipo di attività, seleziona il tipo di processo che desideri monitorare.

Per maggiori informazioni sulla pagina Processi, consulta l’argomento Gestire i processi in background in Tableau Cloud.

Viste amministratore

Le viste amministratore ti aiutano a monitorare diversi tipi di attività sul sito. Utilizzando le viste amministratore, puoi ottenere ulteriori informazioni sull’utilizzo della capacità per le funzionalità elencate di seguito.

  • Archiviazione: puoi monitorare la capacità di archiviazione del sito e verificare quali cartelle di lavoro, origini dati e flussi occupano più spazio sul sito utilizzando la dashboard di Admin Insights "Statistiche per l’utilizzo dello spazio". Seleziona Esplora > Admin Insights > Admin Insights Starter > Statistiche per l’utilizzo dello spazio.

    Per ulteriori informazioni su Admin Insights, consulta Utilizzare Admin Insights per creare viste personalizzate.

  • Flussi: puoi monitorare le prestazioni delle esecuzioni dei flussi. Seleziona Stato del sito > Cronologia delle prestazioni del flusso. Usando la dashboard, in Cronologia flusso, fai clic su un indicatore per visualizzare i dettagli sul processo di flusso.

    Per maggiori informazioni su questa vista amministratore, consulta Viste amministrative per i flussi.

  • Metriche: puoi monitorare i processi delle metriche del sito utilizzando la vista amministratore "Attività in background per non estrazioni". Seleziona Stato del sito > Attività in background per non estrazioni, quindi nell’elenco a discesa del filtro Attività seleziona la casella di controllo Aggiorna tutte le metriche in una vista.

    Per maggiori informazioni su questa vista amministratore, consulta Attività in background per non estrazioni.

Capacità di Advanced Management

Insieme a Advanced Management ottieni i seguenti aumenti di capacità per il tuo sito:

  • Archiviazione di 1 Terabyte
  • Dimensione massima file 25 Gigabyte
  • Fino a 25 processi di aggiornamento delle estrazioni simultanei*

Per maggiori informazioni su Advanced Management, consulta Informazioni su Tableau Advanced Management su Tableau Cloud.

*Nota: per garantire che le risorse di sistema siano distribuite equamente in Tableau Cloud, ogni sito ha un limite massimo per il numero di processi che possono essere eseguiti in qualsiasi momento. Tuttavia, questo limite non è una garanzia di capacità. Tableau Cloud assegna le risorse di sistema per ottimizzare i processi e le risorse vengono adattate per avviare un processo entro 15 minuti dall’orario di inizio pianificato.

Grazie per il tuo feedback.Il tuo feedback è stato inviato. Grazie!