Per eseguire il backup della propria distribuzione, è possibile eseguire la procedura seguente. Tableau Server In particolare, questi passaggi descrivono come ripristinare un clone di un server da una copia di backup e asset.

Nota: il processo di backup può richiedere molto tempo. Poiché non è possibile eseguire altri processi mentre il backup è in esecuzione, è consigliabile eseguire il backup durante le ore non lavorative.

Tipi di dati di backup

Esistono due tipi di dati di backup che Tableau Server può generare. È consigliabile eseguire backup regolari di ogni tipo in caso di ripristino di un server in uno scenario di ripristino:

  • Dati gestiti da Tableau Server : comprendono il database o repository PostgreSQL di Tableau e l'archivio file, che contiene i metadati delle cartelle di lavoro e degli utenti, i file delle estrazioni e i dati di configurazione del sito. Quando utilizzi TSM per creare un backup, tutti questi dati vengono salvati in un unico file con estensione .tsbak. Il backup dei dati viene eseguito con il comando tsm maintenance backup.

    Nota: quando l'archivio file è configurato esternamente a Tableau Server, non è possibile utilizzare il comando tsm maintenance backup per il backup dei dati di Tableau Server. Per maggiori informazioni su come eseguire il backup di questi dati, consulta Backup e ripristino con l'archivio file esterno.

    • Puoi eseguire il ripristino solo da un backup che ha lo stesso tipo di archivio identità del server in esecuzione. Ad esempio, un backup da un server che utilizza l'autenticazione locale può essere ripristinato su un Tableau Server inizializzato con autenticazione locale, ma un backup da un server che utilizza l'autenticazione Active Directory non può essere ripristinato su un server inizializzato con autenticazione locale.

      Puoi ripristinare un file di backup solo su una versione di Tableau Server uguale o più recente rispetto a quella in cui è stato creato il backup. Non è possibile eseguire il ripristino in una versione precedente di Tableau.
    • Puoi ripristinare un file di backup solo su una versione di Tableau Server uguale o più recente rispetto a quella in cui è stato creato il backup. Non è possibile eseguire il ripristino in una versione precedente di Tableau.
    • Importante: Se esegui aggiornamenti Blu/Verde o aggiorni manualmente Tableau Server 2021.4 (o versioni precedenti) utilizzando il metodo di manutenzione tsm (backup e ripristino), devi abilitare legacy-identity-mode prima di poter eseguire il ripristino su Tableau Server 2022.1 (o versioni successive). Per ulteriori informazioni, vedi Risolvere i problemi relativi alla migrazione delle identità.

  • Dati di configurazione e topologia: include la maggior parte delle informazioni sulla configurazione del server necessarie per ripristinare completamente un server. SMTP, avvisi, alcuni asset di autenticazione, sono tutti esempi di dati di configurazione esportabili per il backup. I dati della topologia definiscono il modo in cui i processi server elaborati vengono configurati in distribuzioni a server singolo e a più nodi. Viene eseguito il backup dei dati di configurazione e topologia con il comando tsm settings export.

Nota: è possibile modificare il percorso del file utilizzato dal comando tsm maintenance backup del valore predefinito. Per maggiori informazioni, consulta Percorsi dei file di tsm.

Asset di backup che richiedono un processo manuale

Alcuni dati di configurazione non sono inclusi nel comando tsm settings export, e pertanto devono essere documentati e ripristinati manualmente. I dati di configurazione seguenti vengono esclusi dall'operazione tsm settings export. Il processo di manutenzione dei backup deve includere la documentazione dei dati di configurazione Server seguenti:

  • Account utente di sistema. Il setup di Tableau Server utilizza un account utente unprivileged NetworkService Questo account viene utilizzato per accedere alle risorse di Tableau Server. Se non hai cambiato questo account, non è necessario documentarlo.

  • Configurazione della distribuzione del Coordination Service. Se si esegue un cluster multinodo, documentare i nodi che eseguono il processo di Coordination Service. Per visualizzare la configurazione dei processi nei nodi, eseguire tsm topology list-nodes -v.

  • Impostazioni di personalizzazione. Se l'organizzazione utilizza un logo di intestazione o di accesso personalizzato per le pagine Web di Tableau Server, è consigliabile includere una copia di tali risorse nel proprio portfolio di backup. Consulta tsm customize.

  • La maggior parte degli asset di autenticazione. La maggior parte dei file di certificati, dei file chiave, dei file keytab o di altre risorse non di dominio non viene sottoposta a backup da parte di TSM. Esistono tre eccezioni:

    • Viene eseguito il backup del certificato pubblico e della chiave privata per il database PostgreSQL interno (se abilitato).
    • Viene eseguito il backup del certificato e della chiave per l'autenticazione SSL esterna, che vengono inclusi nei dati di configurazione.
    • Viene eseguito il backup del certificato personalizzato installato da tsm security custom-cert add (se aggiunto).

    Tuttavia, non viene eseguito il backup di tutti gli altri asset relativi all'autenticazione. Ad esempio, se è stato abilitato l'accesso al database PostgreSQL con tsm data-access repository-access enable , verificare di documentare il nome/password per ogni account configurato. Non viene eseguito il backup di queste credenziali. Il certificato e la chiave per l'autenticazione SSL reciproca non sono inclusi nel backup.

  • Asset LDAP. I file Keytab, i file di configurazione e gli altri asset non di pacchetto non vengono sottoposti a backup da parte di TSM.

Le password interne dei server e le password di archivio sono configurazioni non esportate. Non è tuttavia necessario documentare i valori di configurazione. Quando si inizializza la nuova istanza, verranno creati nuovi segreti come parte del processo di ripristino.

Backup di Tableau Server per il ripristino

Tableau Server include comandi eseguiti per generare dati di backup per Tableau Server.

Prima di eseguire il backup di Tableau Server, verifica che le autorizzazioni siano configurate correttamente per gli scenari seguenti:

  • Tableau Server installato su un'unità non predefinita: se hai installato Tableau Server su un'unità o una cartella non predefinita, sarà necessario configurare manualmente le autorizzazioni per l'account Servizio di rete. Potrebbe inoltre essere necessario configurare autorizzazioni aggiuntive per l'account di servizio Esegui come. Vedi Installazione in una posizione non predefinita.
  • Per eseguire il backup di Tableau Server su Windows in un'unità di rete, l'account computer deve disporre dell'accesso in scrittura alla condivisione di rete in cui vengono scritti i file di backup (questo normalmente non avviene ed è tua responsabilità effettuare tale configurazione se desideri eseguire il backup del server in una condivisione di rete).

Per eseguire il backup dei dati di configurazione e della topologia del server, utilizzare il comando di tsm settings .

  1. La topologia e i dati di configurazione vengono inclusi quando si esegue il comando tsm settings export. I dati vengono esportati come file json. Specificare il nome e il percorso del file json eseguendo il comando seguente:

    tsm settings export -f <filename>.json

    Nota: poiché il backup contiene dato sensibili, è consigliabile crittografare il backup e archiviarlo in un luogo sicuro. Per maggiori informazioni sui segreti di Tableau Server, consulta Gestire i segreti del server.

  2. Esegui il backup dei dati del repository e dell'archivio file. Il backup dei dati viene eseguito con il comando tsm maintenance backup. Specificare il nome e il percorso del file di backup eseguendo il comando seguente:

    tsm maintenance backup -f <filename>.tsbak -d

    Il file di backup viene assemblato in una posizione temporanea nella directory dei dati e quindi scritto nella directory definita nella variabile TSM basefilepath.backuprestore. Per impostazione predefinita:

    C:\ProgramData\Tableau\Tableau Server\data\tabsvc\files\backups\<filename>.tsbak

    Per maggiori informazioni sui percorsi in cui vengono scritti i file di backup e su come modificarli, consulta Percorsi dei file di tsm. Nota: anche quando si modifica il percorso di backup, il processo di backup utilizza un percorso temporaneo nella directory dei dati per assemblare il file di backup.

    Nota: quando l'archivio file è configurato esternamente a Tableau Server, non è possibile utilizzare il comando tsm maintenance backup per il backup dei dati di Tableau Server. Per maggiori informazioni su come eseguire il backup di questi dati, consulta Backup e ripristino con l'archivio file esterno.

Ripristino della funzionalità core di Tableau Server

Nella procedura seguente vengono utilizzati gli asset delle due sezioni precedenti per ricostruire Tableau Server in uno scenario di ripristino.

Nota: se è necessario ripristinare solo l'archivio in un server funzionale funzionante, vedere Eseguire il ripristino da un backup. Se si esegue una distribuzione distribuita e il nodo iniziale non è riuscito, vedere Recupero da un errore iniziale del nodo.

È necessario avere i seguenti asset pronti:

  • Dati di topologia e configurazione: il file json generato dal comando tsm settings export.

  • File di backup deposito: file con estensione tsbak generata dal comando tsm maintenance backup .

    Puoi eseguire il ripristino solo da un backup che ha lo stesso tipo di archivio identità del server in esecuzione. Ad esempio, un backup da un server che utilizza l'autenticazione locale può essere ripristinato su un Tableau Server inizializzato con autenticazione locale, ma un backup da un server che utilizza l'autenticazione Active Directory non può essere ripristinato su un server inizializzato con autenticazione locale.

    Quando usi tsm maintenance restore per ripristinare i dati di Tableau, i file di estrazione dei dati e i contenuti del database PostgreSQL vengono sovrascritti con i contenuti del file di backup (.tsbak). Se stai eseguendo un'installazione distribuita di Tableau Server, effettua il ripristino sul nodo che esegue il controller TSM (in genere si tratta del nodo iniziale).

  • Asset di backup: questi asset includono l'elenco di configurazioni documentate come indicato nella sezione precedente.

Per ripristinare un Tableau Server autonomo
  1. Nel computer in cui si desidera ripristinare Tableau Server Installare TSM. Se l'organizzazione ha utilizzato account utente di sistema non predefiniti, come descritto in una sezione iniziale di questo argomento, allora è necessario specificare gli utenti durante questa fase.

  2. Attivare e registrare Tableau Server.

  3. (Facoltativo). Configura il firewall locale. Consulta "Configurazione del firewall locale" in Prima dell'installazione...(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

  4. (Facoltativo). Verifica LDAP.

  5. Inizializza Tableau Server. Consulta Configurare le impostazioni iniziali dei nodi.

  6. Importa i dati della topologia e della configurazione. Copia nel computer il file di backup json della topologia e della configurazione. Importa il file json eseguendo il comando seguente:

    tsm settings import -f <filename>.json

  7. (Facoltativo). Applica le modifiche in sospeso. Nel prompt dei comandi, esegui:

    tsm pending-changes apply

  8. Riavvia Tableau Server. Nel prompt dei comandi, esegui:

    tsm restart

  9. Ripristina i dati del repository. Consulta Eseguire il ripristino da un backup.

Per ripristinare un cluster Tableau Server
  1. Sul nodo iniziale, Installare TSM. Se l'organizzazione ha utilizzato account utente di sistema non predefiniti, come descritto in una sezione iniziale di questo argomento, allora è necessario specificare gli utenti durante questa fase.

  2. Nel nodo iniziale Attivare e registrare Tableau Server.

  3. (Facoltativo). Sul nodo iniziale, configura il firewall locale. Consulta "Configurazione del firewall locale" in Prima dell'installazione...(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

  4. Nel nodo iniziale, verifica LDAP (facoltativo) e inizializza Tableau Server. Consulta Configurare le impostazioni iniziali dei nodi.

  5. Sul nodo iniziale, esegui. tsm topology nodes get-bootstrap-file --file <path\file>.json

  6. Copiare il file bootstrap.json in tutti i nodi aggiuntivi del cluster.

  7. Installare il pacchetto Tableau Server in ogni nodo aggiuntivo nel cluster.

  8. Nel nodo iniziale, eseguire tsm topology list-nodes -v e verificare che i nomi dei nodi non siano stati modificati dalle impostazioni della topologia esportate. Se i nomi dei nodi sono stati modificati, è consigliabile aggiornare manualmente le impostazioni della topologia con nuovi nomi oppure i processi devono essere configurati manualmente.

  9. Il processo Controller cluster è richiesto in ogni nodo e deve essere aggiunto in modo esplicito. Dal nodo iniziale, aggiungi un'istanza di Controller cluster a ciascun nodo aggiuntivo, dove <nodeID> è l'ID di uno dei nodi aggiuntivi. Aggiungi il processo a ciascun nodo separatamente. In questo esempio, Controller cluster verrà aggiunto ai nodi 2 e 3:

    tsm topology set-process -n node2 -pr clustercontroller -c 1
    tsm topology set-process -n node3 -pr clustercontroller -c 1
    tsm pending-changes apply
  10. Dal nodo iniziale Implementare un insieme dei servizi di coordinamento. La configurazione d'insieme deve corrispondere alla configurazione precedente.

  11. Sul nodo iniziale, importa i dati di topologia e di configurazione. Copia nel computer il file di backup json della topologia e della configurazione. Importa il file json eseguendo il comando seguente:

    tsm settings import -f <filename>.json

  12. Nel nodo iniziale applica le modifiche in sospeso. Nel prompt dei comandi, esegui:

    tsm pending-changes apply

  13. Sul nodo iniziale, riavvia Tableau Server. Nel prompt dei comandi, esegui:

    tsm restart

  14. Nel nodo iniziale, ripristinare i dati di repository. Consulta Eseguire il ripristino da un backup.

Ripristina altre funzionalità

Se il server precedente è stato configurato con le caratteristiche seguenti, sarà necessario riabilitarle e riconfigurarle nel server ripristinato:

Crittografare nuovamente le estrazioni dopo il ripristino

Facoltativamente, se utilizzi la funzione di crittografia dell'estrazione a riposo, dopo il ripristino del backup, è possibile crittografare nuovamente le estrazioni utilizzando diverse chiavi di crittografia. Consulta Crittografia delle estrazioni a riposo.

Esegui tabcmd reencryptextracts <site-name> per crittografare nuovamente le estrazioni su un sito specifico. Per maggiori informazioni, consulta reencryptextracts. Esegui questo comando su ogni sito in cui sono presenti estrazioni crittografate archiviate. A seconda del numero di estrazioni crittografate sul sito, questa operazione potrebbe consumare un notevole carico di elaborazione del server. Considera l'esecuzione di questa operazione al di fuori del normale orario di lavoro.

Grazie per il tuo feedback.