Il repository di Tableau Server è un database PostgreSQL in cui vengono archiviati i dati relativi a tutte le interazioni degli utenti, agli aggiornamenti delle estrazioni e altro ancora.

Il repository può essere installato localmente negli stessi nodi di Tableau Server o esternamente:

Repository locale: il database PostgreSQL viene installato e distribuito localmente, vale a dire, distribuito insieme a Tableau Server.

Repository esterno: il database PostgreSQL viene distribuito esternamente. Il repository esterno può essere installato in Amazon RDS, Google Cloud, Database di Azure o come installazione autonoma.

Per informazioni generali aggiuntive sul repository di Tableau Server, consulta:

Gli host supportati per il repository esterno sono:

  • Amazon RDS - a partire dalla versione 2019.3
  • Database Azure - a partire dalla versione 2020.4
  • Istanza autonoma di PostgreSQL- a partire dalla versione 2021.2
  • Istanza Google Cloud di PostgreSQL - a partire dalla versione 2021.4

Questo argomento fornisce una panoramica del repository esterno di Tableau Server.

Considerazioni sul repository esterno

Sia Amazon RDS che Database Azure offrono maggiore scalabilità, affidabilità, disponibilità elevata e sicurezza integrata per PostgreSQL. Una più stretta integrazione con queste offerte cloud consente di sfruttare questi vantaggi aggiuntivi.

Se stai configurando un'istanza PostgreSQL autonoma, devi configurare e gestire la disponibilità elevata e la scalabilità in base alle esigenze.

Considerazioni sulla piattaforma cloud

Quando utilizzi una piattaforma cloud per ospitare il tuo repository esterno, hai la possibilità di eseguire istanze PostgreSQL su un'infrastruttura ospitata e di gestirle tu stesso o di scegliere l'opzione del servizio completamente gestito.

  • Gestito autonomamente: configurazione e gestione autonoma delle istanze PostgreSQL nell'infrastruttura ospitata. Ad esempio, se utilizzi AWS come piattaforma cloud, puoi utilizzare istanze EC2 per eseguire, gestire ed eseguire la manutenzione delle istanze PostgreSQL.
  • Completamente gestito: seleziona un servizio completamente gestito. Ad esempio, se utilizzi AWS come piattaforma cloud, puoi utilizzare l'opzione RDS per ospitare il tuo repository esterno.

Una delle considerazioni chiave quando si effettua una scelta tra gestito autonomamente e completamente gestito è che in un'opzione gestita autonomamente si ottiene il massimo controllo, ma si ha anche la responsabilità di eseguire la manutenzione delle macchine virtuali e di occuparsi di molte attività amministrative del database. Un'opzione completamente gestita semplifica l'installazione, la gestione della configurazione e la manutenzione.

Ecco un elenco più completo degli elementi da considerare al momento di scegliere tra le due opzioni:

  • Requisiti di installazione e manutenzione.
  • Opzioni per la disponibilità elevata e il ripristino di emergenza
  • Funzionalità per le prestazioni, la scalabilità e il monitoraggio
  • Manutenzione della sicurezza
  • Costi operativi, costi di servizio, costi del personale.

Ecco un esempio di come le due opzioni possono essere confrontate per Azure sul sito Microsoft: Scegliere l'opzione del server PostgreSQL più adatta in Azure.

Requisiti

  • La versione di Tableau Server deve essere una delle seguenti:

    • 2019.3 o versione successiva per l'utilizzo con AWS
    • 2020.4 o versione successiva per l'utilizzo con Azure.

      Per la versione corretta di PostgreSQL da utilizzare, consulta Azure Database for PostgreSQL Flexible Server.

    • 2021.2 o versioni successive per l'utilizzo con l'istanza autonoma di PostgreSQL. Utilizzabile per installazioni locali, macchine virtuali di Azure o AWS EC2.
    • 2021.4 o versioni successive per l'utilizzo con Google Cloud, sia per l'istanza PostgreSQL che per una macchina virtuale autonoma PostgreSQL su Google Cloud. 
  • Tableau Server deve disporre delle chiavi di Server Management Add-on attivate.

  • A seconda di dove prevedi di ospitare il repository esterno, sarà necessario avere familiarità con uno dei seguenti elementi:

    • Configurazione e gestione dei database Amazon RDS.
    • Configurazione e gestione dei database di Azure.
    • Configurazione e gestione dei database PostgreSQL come installazione autonoma.
    • Configurazione e gestione dell'istanza Google Cloud PostgreSQL

Topologia

Il diagramma seguente è una versione riepilogativa della topologia di Tableau Server con un repository esterno.

Il diagramma seguente è una versione dettagliata della topologia di Tableau Server con un repository esterno e mostra tutti i processi installati in ogni nodo.

Gestione del repository esterno

Gestione licenze

Per abilitare questa funzionalità, è innanzitutto necessario attivare i codici prodotto di Server Management Add-on in Tableau Server. Per maggiori informazioni, consulta Informazioni su Tableau Server Management Add-on. Se non hai attivato le chiavi di Server Management Add-on o se le licenze sono scadute, vedrai il seguente comportamento:

  • Se tenti di configurare Tableau Server per l'uso di un repository esterno durante l'installazione, visualizzerai un messaggio di errore ma potrai continuare con l'installazione. Il repository di Tableau Server verrà installato localmente. Per installazioni con server singolo, il repository viene installato sullo stesso computer in cui è presente Tableau Server. Per installazioni multi-nodo, il repository viene installato su uno dei nodi del cluster di Tableau Server.

  • Se stai già utilizzando un repository esterno di Tableau Server nell'installazione corrente e la licenza di Server Management Add-on scade, il server andrà in errore al riavvio. Se la licenza di Server Management Add-on non è più valida ma quella di Tableau Server sì, potrai comunque creare un backup. Per ripristinare il funzionamento del server puoi inoltre eseguire la migrazione del repository esterno al repository locale, che non richiede la licenza di Server Management Add-on. Per ulteriori informazioni su come eseguire la migrazione da un repository esterno a un repository locale, vedi Riconfigurare il repository di Tableau Server.

Scenari di migrazione supportati

  • Spostamento del repository da locale a esterno.

  • Spostamento del repository da esterno a locale.

Backup e ripristino

Se è configurato solo il repository esterno:

Il processo di backup e ripristino rimane invariato sia per i repository locali sia per i repository esterni. Prevede la procedura descritta nella sezione Eseguire il backup dei dati di Tableau Server.

  • I comandi di backup e ripristino funzionano analogamente sia per i repository locali che per quelli esterni. In caso di utilizzo di un repository esterno da parte di Tableau Server, il backup richiede più spazio su disco. Tienilo a mente durante la configurazione.

  • Le posizioni predefinite e le altre posizioni supportate per l'archiviazione del file di backup sono le stesse indipendentemente dal fatto che il repository sia locale o esterno.

Ai server Tableau che utilizzano un repository esterno si applicano le seguenti eccezioni:

  • Tutti gli account utente personalizzati creati nel repository esterno di Tableau Server saranno inclusi nel ripristino, ma le password no. Le password dovranno essere riconfigurate al termine del ripristino. Gli account utente personalizzati sono account utente del database PostgreSQL, utilizzati da SQL o da altri software client per database al fine di connettersi al database PostgreSQL.

    Nota: come misura di sicurezza questi account personalizzati saranno disabilitati, ma puoi riconfigurare questa impostazione.

  • La configurazione e la topologia non devono essere incluse nel backup. Per ulteriori informazioni su come esportare le impostazioni di topologia e configurazione, consulta Eseguire un backup completo e ripristinare Tableau Server.

Se sono configurati sia il repository esterno che l'archivio file esterno:

Se sono configurati sia il repository esterno che l'archivio file esterno per Tableau Server, sono disponibili alcune opzioni. Queste opzioni consentono di sfruttare le funzionalità di backup degli snapshot delle piattaforme cloud che potresti utilizzare per ospitare il repository e l'archivio file esterni. Per maggiori informazioni e istruzioni dettagliate, consulta Backup e ripristino con l'archivio file esterno.

Connessioni SSL

Hai la possibilità di richiedere o meno le connessioni TLS/SSL da Tableau Server al repository esterno.

Se non è necessario utilizzare connessioni crittografate, devi configurare il repository esterno per consentire le connessioni non crittografate e utilizzare l'opzione --no-ssl quando configuri il repository esterno per Tableau Server. Per maggiori informazioni, consulta tsm topology external-services repository enable.

Se desideri abilitare o disabilitare SSL in un secondo momento, dopo l'installazione, utilizza tsm security repository-ssl enable o tsm security repository-ssl disable. Questa opzione è disponibile a partire dalla versione 2021.4.

Aggiornamento del certificato SSL

Se come parte di una scadenza pianificata del certificato SSL di RDS, Database Azure, dell'istanza PostgreSQL su Google Cloud o dell'istanza autonoma di PostgreSQL, devi aggiornare l'istanza con il nuovo file di certificato, è inoltre necessario aggiornare le impostazioni di Tableau Server per utilizzare il nuovo file di certificato. A tale scopo, scarica il file più recente, esegui il comando tsm topology external-services repository replace-host e fornisci il nuovo file di certificato.

Considerazioni sulla disponibilità elevata

Tableau Server non gestisce o imposta la disponibilità elevata per il repository esterno.

 

Monitoraggio dello stato del repository

La pagina di stato di TSM mostra il servizio esterno di Tableau Server come nodo aggiuntivo per l'installazione di Tableau Server.

La scheda della topologia indica la presenza di servizi esterni di Tableau Server configurati:

Recupero dei log

I log di Tableau Server non includeranno i log del repository esterno. Utilizza i seguenti metodi per recuperare i log specifici dell'istanza:

Fasi successive

Grazie per il tuo feedback.