Installare il server master tramite la riga di comando

Il server master Strumento di monitoraggio delle risorse ospita l'applicazione Web con cui gli utenti interagiscono. Svolge anche gran parte dell'elaborazione in background per raccogliere e monitorare i dati provenienti dagli agenti. Il server master deve essere installato su un hardware dedicato.

In questo argomento viene descritta la procedura che è possibile utilizzare per installare il server master di Strumento di monitoraggio delle risorse tramite la riga di comando. L'installazione dalla riga di comando è supportata sia nei sistemi operativi Windows che Linux.

Per installare il server master:

  1. Installa il server master:

    1. Scarica il programma di installazione rpm o deb del server master e salvalo in un percorso accessibile dal computer in cui prevedi di installare il server master.

    2. Accedi al computer in cui desideri installare il server master come utente con accesso sudo.

    3. Esegui il comando seguente per installare il server master, dove <version> è nel formato principale-secondaria-manutenzione:

      Per una distribuzione di tipo RHEL, tra cui CentOS:

      sudo yum install <pathtomasterserverinstaller>/tabrmt-master-setup-<version>-x86_64.rpm

      Per le distribuzioni Ubuntu e Debian:

      sudo apt install <pathtomasterserverinstaller>/tabrmt-master-setup-<version>-amd_64.deb

    Verranno installati il pacchetto e i prerequisiti, inclusi RabbitMQ, Erlang e un database PostgreSQL. Il database PostgreSQL viene utilizzato per archiviare i dati di utilizzo raccolti da Tableau Server. Il programma procederà quindi all'installazione del server master.

  2. Inizializzare
    1. Per accettare il Contratto di licenza con l'utente finale, esegui questo comando:

      sudo /opt/tableau/tabrmt/master/install-scripts/initialize-rmt-master --accepteula

      Il Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) è disponibile nella cartella /opt/tableau/tabrmt/master/docs.

  3. Configura il server master
    1. Esegui questo comando come utente tabrmt-master:

      sudo su --login tabrmt-master

      rmtadmin master-setup [options]

      Le opzioni di configurazione possono essere specificate tramite il prompt dei comandi o in un file di configurazione. Se non si specificano le opzioni, verranno applicati i valori predefiniti, ad eccezione della password di amministratore. Il nome utente dell'amministratore verrà impostato su admin e ti verrà richiesto di specificare la password.

      Comando di esempio che include il parametro password richiesto:

      rmtadmin master-setup --admin-username=<name of the administrator user> --admin-password=<administrator user password>

      Nella tabella seguente sono elencate le opzioni necessarie e alcune utilizzate comunemente per configurare il server master. Per un elenco completo delle opzioni di configurazione, consulta Utilità della riga di comando rmtadmin.

      Nota: l'opzione Richiedi HTTPS garantisce comunicazioni sicure tra il server master e gli utenti. Quando richiedi HTTPS per le comunicazioni, devi anche selezionare una modalità per il certificato che deve essere utilizzata per queste comunicazioni. La tabella seguente include le varie opzioni. Per maggiori informazioni su queste modalità e i certificati, consulta Requisiti del certificato SSL.

      OpzioneObbligatorio?

      Default

      Descrizione
      admin-password

      È possibile specificare la password nella riga di comando o specificare un file con la password da utilizzare. Se non viene specificato alcun elemento, ti verrà chiesto di inserire la password.

      n/dPassword per l'utente amministratore.
      admin-password-file

      No

      È possibile specificare la password nella riga di comando o specificare un file con la password da utilizzare. Se non viene specificato alcun elemento, ti verrà chiesto di inserire la password.

      n/d

      File in cui è archiviata la password per l'utente amministratore.

      Nota: l'utente tabrmt-master deve avere accesso a questo file.

      admin-usernameNoadminNome utente per l'utente amministratore.
      http-portNo80 
      require-httpsNoFalseReindirizza il traffico http a HTTPS.
      https-certificate-modeNo

      "Default"

      Opzioni disponibili:

      Default

      Local

      Tipo di ricerca del certificato da eseguire per il certificato HTTPS.

      Default: questa modalità utilizza il certificato autofirmato predefinito fornito dal programma di installazione.

      Local: consente di specificare un certificato basato su file nella cartella /var/opt/tableau/tabrmt/master/config.

      https-certificate-local-name

      No

      Nota: se non è specificato, Strumento di monitoraggio delle risorse viene installato con un certificato autofirmato e utilizzerà tale certificato per le comunicazioni HTTPS.

      NULLNome del file del certificato HTTPS.
      https-certificate-local-passwordNoNULLPassword da utilizzare per il certificato HTTPS.
      https-certificate-local-password-fileNoNULLPercorso del file contenente la password da utilizzare per il certificato HTTPS.
  4. Crea un ambiente

    1. Apri un browser e connettiti al server master utilizzando l'account di accesso di amministratore creato nel passaggio precedente.
    2. Passa ad Admin -> Environment e fai clic su Add an Environment per creare un nuovo ambiente.
    3. Inserisci i dettagli dell'ambiente. L'API REST di Tableau Server e le configurazioni del repository di Tableau Server vengono utilizzate per comunicare con Tableau Server. La configurazione del repository di Tableau Server è facoltativa, ma rappresenta un metodo preferenziale per l'accesso a Tableau Server.
    4. Fai clic su Save. Verrà aggiunta alla pagina una nuova sezione, Agent Configuration. Questa sezione consente di scaricare il file di bootstrap necessario per installare e configurare gli agenti.
    5. Scarica il file di bootstrap in un percorso accessibile dai nodi di Tableau Server.
  5. Passaggio facoltativo - solo se non si utilizza SSD: Strumento di monitoraggio delle risorse è ottimizzato per SSD per impostazione predefinita. Se non utilizzi hardware SSD, esegui il comando:

    sudo /opt/tableau/tabrmt/master/tabrmt-master optimize --no-ssd

Per installare il server master:

  1. Esegui il programma di installazione del server master
    1. Scarica il programma di installazione del server master e salvalo in un percorso accessibile dal computer in cui prevedi di installare il server master.
    2. Apri il prompt dei comandi come amministratore.
    3. Passa al percorso del programma di installazione del server master ed esegui il file exe utilizzando il seguente comando

      tabrmt-master-<version>-64bit.exe /silent ACCEPTEULA=1

      Nota: utilizza l'opzione /silent o /quiet per eseguire l'installazione automaticamente, senza visualizzare alcuna interfaccia utente o richiesta.

      La cartella di installazione predefinita in genere è: C:\Program Files\Tableau\Tableau Resource Monitoring Tool\master. Per specificare un percorso di installazione diverso, esegui questo comando:

      tabrmt-master-<version>-64bit.exe /silent ACCEPTEULA=1 InstallFolder="D:\Tableau Resource Monitoring Tool\master"

      L'elenco completo di tutte le proprietà e gli switch del comando di installazione è disponibile di seguito in questa sezione.

    Verranno installati il pacchetto e i prerequisiti, inclusi RabbitMQ, Erlang e un database PostgreSQL. Il database PostgreSQL viene utilizzato per archiviare i dati di utilizzo raccolti da Tableau Server. Il programma procederà quindi all'installazione del server master.

  2. Configura il server master.
    1. Esegui questo comando e specifica le opzioni:

      rmtadmin master-setup [options]

      Le opzioni di configurazione possono essere specificate tramite il prompt dei comandi o in un file di configurazione. Se non si specificano le opzioni, verranno applicati i valori predefiniti, ad eccezione della password di amministratore. Il nome utente dell'amministratore verrà impostato su admin e ti verrà richiesto di specificare la password.

      Comando di esempio che include il parametro password richiesto:

      rmtadmin master-setup --admin-username=<name of the administrator user> --admin-password=<administrator user password>

      Nella tabella seguente sono elencate le opzioni necessarie e alcune utilizzate comunemente per configurare il server master. Per un elenco completo delle opzioni di configurazione, consulta Utilità della riga di comando rmtadmin.

      Nota: l'opzione Richiedi HTTPS garantisce comunicazioni sicure tra il server master e gli utenti. Quando richiedi HTTPS per le comunicazioni, devi anche selezionare una modalità per il certificato che deve essere utilizzata per queste comunicazioni. La tabella seguente include le varie opzioni. Per maggiori informazioni su queste modalità e i certificati, consulta Installare lo Strumento di monitoraggio delle risorse di Tableau.

      Opzione Obbligatorio? Default Descrizione
      admin-password

      È possibile specificare la password nella riga di comando o specificare un file con la password da utilizzare. Se non viene specificato alcun elemento, ti verrà chiesto di inserire la password.

      n/d Password per l'utente amministratore.
      admin-password-file

      No

      È possibile specificare la password nella riga di comando o specificare un file con la password da utilizzare. Se non viene specificato alcun elemento, ti verrà chiesto di inserire la password.

      n/d File in cui è archiviata la password per l'utente amministratore.
      admin-username No admin Nome utente per l'utente amministratore.
      http-port No 80  
      require-https No False Reindirizza il traffico http a HTTPS.
      https-certificate-mode No

      Default

      Opzioni disponibili:

      • Default
      • Store
      • Local

      Tipo di ricerca del certificato da eseguire per il certificato HTTPS.

      Default: questa modalità utilizza il certificato autofirmato predefinito fornito dal programma di installazione.

      Store: consente di immettere l'identificazione personale di un certificato nell'archivio certificati di Windows.

      Local: consente di specificare un certificato basato su file nella cartella <directory di installazione>\config. Per impostazione predefinita, il percorso è C:\Program Files\Tableau\Tableau Resource Monitoring Tool\master\config.

      https-certificate-store-thumbprint No NULL Hash/identificazione personale del certificato HTTPS da cercare nella modalità certificato "store".
      https-certificate-local-name No

      NULL

      Nota: se non è specificato, Strumento di monitoraggio delle risorse viene installato con un certificato autofirmato e utilizzerà tale certificato per le comunicazioni HTTPS.

      Nome del file del certificato HTTPS.
      https-certificate-local-password No NULL Password da utilizzare per il certificato HTTPS.
      https-certificate-local-password-file No NULL Percorso del file contenente la password da utilizzare per il certificato HTTPS.
  3. Crea un ambiente

    1. Apri un browser e connettiti al server master utilizzando l'account di accesso di amministratore creato nel passaggio precedente.
    2. Passa ad Admin -> Environment e fai clic su Add an Environment per creare un nuovo ambiente.
    3. Inserisci i dettagli dell'ambiente. L'API REST di Tableau Server e le configurazioni del repository di Tableau Server vengono utilizzate per comunicare con Tableau Server. La configurazione del repository di Tableau Server è facoltativa, ma rappresenta un metodo preferenziale per l'accesso a Tableau Server.
    4. Fai clic su Save. Verrà aggiunta alla pagina una nuova sezione, Agent Configuration. Questa sezione consente di scaricare il file di bootstrap necessario per installare e configurare gli agenti.
    5. Scarica il file di bootstrap in un percorso accessibile dai nodi di Tableau Server.

Proprietà e switch di installazione per Windows

Switch:

Switch Descrizione Commenti
/install | /uninstall Esegui il programma di installazione per installare o disinstallare Strumento di monitoraggio delle risorse. L'impostazione predefinita prevede l'installazione, la visualizzazione dell'interfaccia utente e tutti i prompt. Se non viene specificata alcuna directory utilizzando la proprietà InstallFolder durante una nuova installazione, verrà utilizzato il percorso C:\Program Files\Tableau\Tableau Resource Monitoring Tool\master. Se Strumento di monitoraggio delle risorse è già installato, il programma di installazione utilizzerà lo stesso percorso dell'installazione corrente.
/passive Esegui il programma di installazione con l'interfaccia utente minima e nessun prompt.  
/quiet | /silent Esegui l'installazione in modalità completamente silenziosa e automatica. Non viene visualizzata alcuna interfaccia Web o richiesta. Utilizza /quiet o /silent, non entrambi.
/norestart Esegui il programma di installazione senza riavviare Windows, anche se è necessario un riavvio. In alcuni rari casi, non è possibile evitare il riavvio, anche quando si utilizza questa opzione. Questo in genere avviene quando è stato saltato un riavvio del sistema precedente. Ad esempio, se è stato saltato il riavvio durante l'installazione di un altro software.
/log <log-file> Registra le informazioni nel percorso e nel file specificato. Per impostazione predefinita, i file di log vengono creati in %TEMP% con una convenzione di denominazione simile a Tableau_Resource_Monitoring_Tool_<codice_versione>.

Se non viene specificata alcuna posizione del file, il file di log viene scritto nella cartella TEMP dell'utente: C:\Users\<nomeutente>\AppData\Local\Temp. Dopo l'installazione, controlla che nel file di registro non ci siano errori.

Ad esempio: <Setup file> /quiet /log="C:\Tableau\Logs\RmtInstall

Proprietà:

Proprietà Descrizione Commenti
InstallFolder=<path\to\installation\directory> Procedi all'installazione nella posizione di installazione non predefinita specificata.

Specifica il percorso di installazione di RMT. Se non viene utilizzato, RMT è installato in C:\Program Files\Tableau\Tableau Resource Monitoring Tool\master.

Esempio: <Setup file> /silent InstallFolder="D:\Tableau\Tableau Resource Monitoring Tool\master"

ACCEPTEULA=1|0 Accetta il Contratto di licenza per l'utente finale (EULA). È necessario per l'installazione in modalità quiet, silent e passive su nodi iniziali e aggiuntivi. 1 = true, dai il consenso per l'EULA, 0 = false, nega il consenso per l'EULA. Se non viene incluso quando si usa /passive, /silent o /quiet, l'installazione non va a buon fine in modo silenzioso. Se incluso ma impostato su 0, il programma di installazione avrà esito negativo.

     

Chi può farlo

Per installare Strumento di monitoraggio delle risorse, devi disporre di tutti gli elementi seguenti:

Windows

  • Autorizzazioni di amministratore sul computer in cui desideri installare Strumento di monitoraggio delle risorse.
  • Ruolo del sito Amministratore di Tableau Server.
  • Account di amministratore per Strumento di monitoraggio delle risorse.

Linux

  • Accesso sudo completo per l'account utente utilizzato per installare l'agente.
  • Account di amministratore per Strumento di monitoraggio delle risorse

Passaggio successivo

Installare l'agente tramite la riga di comando

Grazie per il tuo feedback.