Funzioni data

Questo articolo illustra le funzioni data e i relativi utilizzi in Tableau. Mostra anche come creare un calcolo della data attraverso un esempio.

Creare un calcolo della data

Per informazioni su come creare un calcolo della data, segui i passaggi seguenti.

  1. In Tableau Desktop, connettiti all'origine dati salvata Sample - Superstore, fornita con Tableau.

  2. Passa a un foglio di lavoro.

  3. Dal riquadro Dati, sotto Dimensioni, trascina Data ordine sullo spazio Righe.

  4. Sullo spazio Righe, fai clic sull'icona del più (+) sul campo YEAR(Data ordine).

    QUARTER(Data ordine) viene aggiunto allo spazio Righe e la vista viene aggiornata.

  5. Sullo spazio Righe, fai clic sull'icona del più (+) sul campo QUARTER(Data ordine) per eseguire il drill-down in MONTH(Data ordine).

  6. Seleziona Analisi > Crea campo calcolato.

  7. Nell'editor di calcolo che si apre, esegui le seguenti operazioni:

    • Denomina il campo calcolato Data trimestre.

    • Immetti la seguente formula:

      DATETRUNC('quarter', [Order Date])

    • Al termine, fai clic su OK.

      Visualizzerai il nuovo campo calcolato Data sotto Dimensioni nel riquadro Dati. Proprio come gli altri campi, puoi utilizzarlo in una o più visualizzazioni.

  8. Dal riquadro Dati, sotto Dimensioni, trascina Data trimestre nello spazio Righe e inseriscila a destra di MONTH(Data ordine).

    La visualizzazione viene aggiornata con i valori dell'anno. Il motivo è che Tableau riporta i dati della data con il livello di dettaglio massimo.

  9. Sullo spazio Righe, fai clic con il tasto destro del mouse su YEAR(Data trimestre) e seleziona Data esatta.

  10. Sullo spazio Righe, fai di nuovo clic con il tasto destro del mouse su YEAR(Data trimestre) e seleziona Discreto.

    La visualizzazione viene aggiornata con la data trimestre esatta per ogni riga della tabella.

Perché usare le funzioni data

Le funzioni data ti consentono di utilizzare le date nella tua origine dati.

Ad esempio, potresti avere un campo data con anno, mese e giorno per ogni valore (2004-04-15). Da questi valori esistenti, puoi creare nuovi valori della data con una funzione data, ad esempio la funzione DATETRUNC. Ad esempio, puoi trovare la data dell'inizio del trimestre per qualsiasi valore della data esistente.

Il calcolo della data potrebbe presentarsi in questo modo:

DATETRUNC('quarter', [Order Date])

Pertanto, se la data originale è "27/03/2011", utilizzando il calcolo sopra riportato, verrà restituito "01/01/2011" per indicare che il primo trimestre è iniziato il 1° gennaio. Se la data originale è "03/05/2011", il calcolo restituirà "01/04/2011" per indicare che il secondo trimestre è iniziato il 1° aprile, quattro mesi dopo l'inizio dell'anno.

Per un esempio, consulta la sezione Creare un calcolo della data.

Calendario gregoriano e standard ISO 8601

Se utilizzi un'estrazione .hyper, puoi calcolare le funzioni data utilizzando il calendario gregoriano tradizionale o quello ISO 8601. Per maggiori informazioni sulla creazione di un'estrazione .hyper, consulta Upgrade delle estrazioni al formato .hyper(Link opens in a new window).

Il formato ISO 8601 è uno standard internazionale per il calcolo di date e orari che differisce dal calendario gregoriano per via del modo in cui viene calcolata la settimana iniziale di un anno (settimana 1). Nel calendario gregoriano, l'utente può definire il giorno di inizio della settimana. Nello standard ISO 8601, la settimana inizia sempre il lunedì.

In un calendario gregoriano, quando inizia un nuovo anno, la settimana 1 dell'anno viene calcolata dal 1° gennaio, indipendentemente dal giorno della settimana in cui cade il 1° gennaio. Se il 1° gennaio cade di sabato, la settimana 1 avrà un giorno e la settimana 2 inizierà dalla domenica successiva.

Nel formato ISO 8601, la settimana 1 di un nuovo anno inizia di lunedì e comprende quattro o più giorni di gennaio. Ad esempio, se il 1° gennaio cade di sabato, la settimana 1 non inizierà fino al lunedì successivo, ovvero il 3 gennaio. Calcolare le date in questo modo garantisce che ci siano un numero adeguato di giorni nella settimana 1 di un nuovo anno.

Per maggiori informazioni su come lavorare con le date ISO 8601, consulta Calendario settimanale ISO-8601(Link opens in a new window).

Funzioni data disponibili in Tableau:

Funzione

Sintassi

Descrizione

DATEADD

DATEADD(date_part, interval, date)

Restituisce la data specificata con il numero specificato interval aggiunto alla date_part di tale data.

Supporta le date ISO 8601.

Esempio:

DATEADD('month', 3, #2004-04-15#) = 2004-07-15 12:00:00 AM

Questa espressione aggiunge tre mesi alla data #2004-04-15#.

DATEDIFF

DATEDIFF(date_part, date1, date2, [start_of_week])

Restituisce la differenza tra date1 e date2 espressa in unità di date_part.

Il parametro start_of_week, con il quale è possibile specificare il giorno da considerare come primo giorno della settimana, è opzionale. I valori possibili sono "lunedì", "martedì", ecc. Se è omesso, l'inizio della settimana è determinato dall'origine dati. Consulta Proprietà data per un'origine dati.

Supporta le date ISO 8601.

Esempi:

DATEDIFF('week', #2013-09-22#, #2013-09-24#, 'monday')= 1
DATEDIFF('week', #2013-09-22#, #2013-09-24#, 'sunday')= 0

La prima espressione restituisce 1 perché quando start_of_week è "lunedì", il 22 settembre (una domenica) e il 24 settembre (un martedì) appartengono a settimane diverse. La prima espressione restituisce 0 perché quando start_of_week è "lunedì", il 22 settembre (una domenica) e il 24 settembre (un martedì) appartengono a settimane diverse.

DATENAME

DATENAME(date_part, date, [start_of_week])

Restituisce date_part di date come una stringa. Il parametro start_of_week, con il quale è possibile specificare il giorno da considerare come primo giorno della settimana, è opzionale. I valori possibili sono "lunedì", "martedì", ecc. Se start_of_week è omesso, l'inizio della settimana è determinato dall'origine dati. Consulta Proprietà data per un'origine dati.

Supporta le date ISO 8601.

Esempi:

DATENAME('year', #2004-04-15#) = "2004"
DATENAME('month', #2004-04-15#) = "April"

DATEPART

DATEPART(date_part, date, [start_of_week])

Restituisce date_part di date come numero intero.

Il parametro start_of_week, con il quale è possibile specificare il giorno da considerare come primo giorno della settimana, è opzionale. I valori possibili sono "lunedì", "martedì", ecc. Se start_of_week è omesso, l'inizio della settimana è determinato dall'origine dati. Consulta Proprietà data per un'origine dati.

Nota: quando date_part è un giorno della settimana, il parametro start_of_week viene ignorato. Questo avviene perché Tableau si basa su un giorno feriale fisso per applicare gli offset.

Supporta le date ISO 8601.

Esempi:

DATEPART('year', #2004-04-15#) = 2004
DATEPART('month', #2004-04-15#) = 4

DATETRUNC

DATETRUNC(date_part, date, [start_of_week])

Tronca la data specificata in base a quanto specificato dalla date_part. Questa funzione restituisce una nuova data. Ad esempio, quando si tronca una data che si trova a metà del mese a livello mensile, questa funzione restituisce il primo giorno del mese. Il parametro start_of_week, con il quale è possibile specificare il giorno da considerare come primo giorno della settimana, è opzionale. I valori possibili sono "lunedì", "martedì", ecc. Se start_of_week è omesso, l'inizio della settimana è determinato dall'origine dati. Consulta Proprietà data per un'origine dati.

Supporta le date ISO 8601.

Esempi:

DATETRUNC('quarter', #2004-08-15#) = 2004-07-01 12:00:00 AM
DATETRUNC('month', #2004-04-15#) = 2004-04-01 12:00:00 AM

DAY

DAY(date)

Restituisce il giorno della data indicata come numero intero.

Esempio:

DAY(#2004-04-12#) = 12

ISDATE

ISDATE(string)

Restituisce true se una determinata stringa è una data valida.

Esempio:

ISDATE("April 15, 2004") = true

MAKEDATE

MAKEDATE(year, month, day)

Restituisce un valore di data costruito a partire da anno, mese e data specificati.

Disponibile per le estrazioni dei dati di Tableau. Verifica la disponibilità in altre origini dati.

Esempio:

MAKEDATE(2004, 4, 15) = #April 15, 2004#

MAKEDATETIME

MAKEDATETIME(date, time)

Restituisce una datetime che combina una data e un'ora. La data può essere una data, datetime, ora o un tipo di stringa. L'ora deve essere un datetime.

Nota: questa funzione è disponibile solo per connessioni compatibili con MySQL (che per Tableau sono, oltre a MySQL e Amazon Aurora).

Esempi:

MAKEDATETIME("1899-12-30", #07:59:00#) = #12/30/1899 7:59:00 AM#
MAKEDATETIME([Date], [Time]) = #1/1/2001 6:00:00 AM#

MAKETIME

MAKETIME(hour, minute, second)

Restituisce un valore di data costruito a partire da ore, minuti e secondi specificati.

Disponibile per le estrazioni dei dati di Tableau. Verifica la disponibilità in altre origini dati.

Esempio:

MAKETIME(14, 52, 40) = #14:52:40#

MAX

MAX(expression) or MAX(expr1, expr2)

Di solito si applica ai numeri, ma funziona anche con le date. Restituisce il massimo di a e b (a e b deve essere dello stesso tipo). Restituisce Null se uno dei due argomenti è Null.

Esempi:

MAX(#2004-01-01# ,#2004-03-01#) = 2004-03-01 12:00:00 AM
MAX([ShipDate1], [ShipDate2])

MIN

MIN(expression) or MIN(expr1, expr2)

Di solito si applica ai numeri, ma funziona anche con le date. Restituisce il minimo di a e b (a e b deve essere dello stesso tipo). Restituisce Null se uno dei due argomenti è Null.

Esempi:

MIN(#2004-01-01# ,#2004-03-01#) = 2004-01-01 12:00:00 AM
MIN([ShipDate1], [ShipDate2])

MONTH

MONTH(date)

Restituisce il mese della data indicata come numero intero.

Esempio:

MONTH(#2004-04-15#) = 4

NOW

NOW( )

Restituisce la data e l'ora correnti.

La restituzione varia a seconda della natura del collegamento:

  • Per una connessione live, non pubblicata, NOW restituisce l'ora del server dell'origine dati.

  • Per una connessione live, pubblicata, NOW restituisce l'ora del server dell'origine dati.

  • Per un estratto non pubblicato, NOW restituisce l'ora locale del sistema.

  • Per un estratto pubblicato, NOW restituisce l'ora locale di Tableau Server Data Engine. La presenza di più macchine operatrici con fusi orari differenti, può produrre risultati incoerenti.

Esempio:

NOW( ) = 2004-04-15 1:08:21 PM

QUARTER QUARTER ( )

Restituisce il trimestre della data indicata come numero intero.

Esempio:

WEEK (#2004-04-15#) = 16

TODAY

TODAY( )

Restituisce la data attuale.

Esempio:

TODAY( ) = 2004-04-15

WEEK WEEK( )

Restituisce la settimana della data indicata come numero intero.

Esempio:

WEEK (#2004-04-15#) = 16

YEAR

YEAR (date)

Restituisce l'anno della data indicata come numero intero.

Esempio:

YEAR(#2004-04-15#) = 2004


Valori date_part

Molte funzioni data in Tableau utilizzano date_part, ovvero un argomento stringa costante.

I valori date_part validi che puoi utilizzare sono:

date_part Valori
'year' Anno in quattro cifre
'quarter' 1-4
'month' 1-12 o "January", "February" e così via.
'dayofyear' Giorno dell'anno: l'1 gennaio è 1, l'1 febbraio è 32 e così via.
'day' 1-31
'weekday' 1-7 o "Sunday", "Monday" e così via
'week' 1-52
'hour' 0-23
'minute' 0-59
'second' 0-60
'iso-year' Anno ISO 8601 di quattro cifre
'iso-quarter' 1-4
'iso-week' 1-52, l'inizio della settimana è sempre lunedì
'iso-weekday' 1-7, l'inizio della settimana è sempre lunedì

Per maggiori informazioni sulla formattazione delle funzioni relative alla data, consulta la sezione Espressioni letterali della tabella A colpo d'occhio: sintassi dei calcoli(Link opens in a new window).

Nota: le funzioni data non tengono conto dell'inizio dell'anno fiscale configurato. Per maggiori informazioni, consulta Date fiscali.

Nota: date_part restituisce un numero intero. I valori seguenti sono gli input accettati da date_part e il formato di tali input.

Vedi anche

Date fiscali

Date e orari

Proprietà data per un'origine dati

Date personalizzate

Formati data personalizzati

Funzioni di Tableau (in ordine alfabetico)

Funzioni di Tableau (per categoria)

Formattazione dei calcoli in Tableau

Funzioni in Tableau

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.