Supportato in Tableau Prep Builder versione 2021.4.1 e successive e sul Web in Tableau Online e Tableau Server versione 2021.4 e successive

Nota: il contenuto di questo argomento si applica all'authoring dei flussi in Tableau Prep Builder e sul Web, se non diversamente specificato. Per maggiori informazioni sull'authoring di flussi sul Web, consulta Tableau Prep sul Web nella Guida di Tableau Server(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) e Tableau Online(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Se riutilizzi spesso i flussi utilizzando dati diversi con lo stesso schema, puoi creare e applicare parametri ai flussi per passare facilmente da uno scenario all'altro. Un parametro è un valore segnaposto globale come un numero, un valore di testo o un valore booleano che può sostituire un valore costante in un flusso.

Invece di creare e gestire più flussi, ora puoi creare un solo flusso e utilizzare i parametri per eseguire il flusso con i tuoi diversi insiemi di dati. Ad esempio, puoi creare un parametro per varie regioni di vendita, quindi applicare un valore di parametro al percorso del file di input per eseguire il flusso utilizzando solo i dati relativi a tale regione.

Dove posso applicare i parametri?

I parametri possono essere applicati a nomi di file, percorsi, nomi di tabelle, espressioni di filtro e campi calcolati, a seconda del tipo di fase. A partire dalla versione 2022.1.1, puoi anche includere valori di override dei parametri durante l'esecuzione di flussi tramite l'API REST. Per ulteriori informazioni, consulta Metodi di flusso(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella Guida dell'API REST di Tableau.

Nella tabella seguente sono elencate le posizioni in cui è possibile applicare i parametri per ogni tipo di fase.

Tipo di fase Posizione del parametro
Input
  • Connessione a file: utilizza i parametri nel nome o nel percorso del file
  • Connessione a database: utilizza i parametri per il nome della tabella e in SQL personalizzato
  • Editor di espressioni: filtri
Output
  • Output su file: utilizza i parametri nel nome del file o nel percorso del file e, a partire dalla versione 2022.1.1, il nome del foglio di lavoro di Microsoft Excel.
  • Output su server: utilizza i parametri nel nome dell'origine dati pubblicata
  • Output nel database: utilizza i parametri per il nome della tabella e, a partire dalla versione 2022.1.1, negli script SQL eseguiti prima o dopo la scrittura dell'output del flusso in un database.
Pulisci, Nuove righe, Pivot, Join, Unificazione
  • Editor di espressioni: filtri e valori dei campi calcolati
Aggrega
  • Editor di espressioni: filtri
Script
  • Editor di espressioni: filtri e valori dei campi calcolati
Previsione
  • Editor di espressioni: filtri e valori dei campi calcolati

 

Creare parametri

I parametri sono specifici del flusso in cui vengono utilizzati. Puoi creare i parametri dal menu superiore, quindi definire i valori applicabili. Puoi anche definire parametri che accettino tutti i valori, il che significa che qualsiasi utente del flusso può immettere qualsiasi valore durante l'esecuzione del flusso.

È possibile rendere i valori dei parametri di flusso obbligatori o facoltativi. Durante l'esecuzione del flusso, agli utenti viene richiesto di immettere i valori dei parametri. I valori dei parametri obbligatori devono essere inseriti prima che l'utente possa eseguire il flusso. È possibile immettere valori di parametro opzionali o accettare il valore corrente (predefinito). I valori dei parametri vengono quindi applicati all'esecuzione del flusso ovunque venga utilizzato il parametro.

Nota: per eseguire o pianificare flussi che includono parametri in Tableau Server o Tableau Online, l'amministratore deve abilitare le impostazioni Parametri del flusso sul server. Per maggiori informazioni, consulta Creare e interagire con i flussi sul Web nella Guida di Tableau Server(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) o Tableau Online(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

  1. Dal menu superiore fai clic sull'icona Parametro, quindi su Crea parametro.

  2. Nella finestra di dialogo Crea parametro immetti un nome e una descrizione (facoltativa). Il nome del parametro deve essere univoco. Questo è il valore che viene mostrato nell'interfaccia utente quando si aggiunge un parametro.

    Se includi una descrizione, gli utenti possono visualizzare queste informazioni al passaggio del mouse (a partire dalla versione 2022.1.1) nell'elenco dei parametri e dove vengono utilizzati i parametri.

  3. Seleziona uno dei seguenti tipi di dati. I valori dei parametri devono corrispondere al tipo di dati selezionato.

    • Numero (intero o decimale)
    • Stringa
    • Booleano
  4. Specifica i valori consentiti. Sono i valori che gli utenti possono immettere nel parametro.

    • Tutto: questa opzione consente agli utenti di digitare qualsiasi valore per il parametro, anche durante l'esecuzione del flusso.

      Nota: l'utilizzo di questa opzione per i parametri che possono essere utilizzati nelle fasi di input e output può rappresentare un rischio per la sicurezza. Ad esempio, le query SQL personalizzate che consentono l'immissione di qualsiasi valore possono esporre le risorse di dati ad attacchi SQL injection.

    • Elenco: immetti un elenco di valori tra cui gli utenti possono scegliere quando applicano il parametro. Per immettere più valori, premi INVIO dopo ogni voce.
  5. (facoltativo) Seleziona Richiedi selezione in fase di esecuzione (Richiedi valore in fase di esecuzione nelle versioni precedenti). Questo rende il parametro obbligatorio. L'utente deve immettere un valore durante l'esecuzione o la pianificazione del flusso.
  6. Immetti un valore corrente. Questo è un valore obbligatorio e opera come valore predefinito per il parametro.

    • Tutto: immetti un valore.
    • Elenco: Tableau utilizza il primo valore nell'elenco. Utilizza l'opzione a discesa per modificarlo.
    • Booleano: seleziona True o False.
  7. Fai clic su OK per salvare il parametro.

Modificare il valore predefinito del parametro

Quando crei un parametro, devi specificare un valore corrente (predefinito). Se un parametro è incluso in un flusso, questo valore viene utilizzato per:

  • Eseguire query SQL personalizzate definite in una fase di input.
  • Compilare i parametri facoltativi che non sono specificati in fase di esecuzione.
  • Sostituire il parametro come valore statico nelle fasi salvate (versione 2022.1.1 e successive).
  • Sostituire il parametro come valore statico nei percorsi dei file durante la pubblicazione di flussi con insiemi di dati compressi.

Puoi modificare il valore in qualsiasi momento. Dal menu superiore è possibile modificare il parametro o utilizzare il pulsante Imposta nell'elenco dei parametri. Dall'interno del flusso, puoi utilizzare il pulsante Imposta ovunque venga applicato il parametro. Quando si esegue questa operazione, viene reimpostato il valore corrente (predefinito) del parametro ovunque venga utilizzato il parametro, anche nelle query SQL personalizzate.

Modificare i parametri

  1. Dal menu superiore, fai clic sull'icona Parametro.
  2. Fai clic su Modifica parametro.
  3. Nella finestra di dialogo Modifica parametro apporta le modifiche, quindi fai clic su OK.

Ripristinare i valori predefiniti dei parametri con il pulsante Imposta

Per ripristinare rapidamente il valore predefinito del parametro, utilizza il pulsante Imposta. Il pulsante mostra un conteggio che indica il numero di posizioni nel flusso in cui viene utilizzato il parametro.

Per evidenziare i passaggi nel flusso che utilizzano il parametro, fai clic su Vista nel flusso nella finestra di dialogo del parametro. Se è presente un solo punto in cui viene utilizzato il parametro, verrai indirizzato direttamente a tale fase con il riquadro del profilo aperto.

  1. Esegui una di queste operazioni:
    • Dal menu superiore, fai clic sull'icona Parametro. Utilizza questa opzione per reimpostare i valori dei parametri usati in qualsiasi punto del flusso o quando utilizzati nei filtri e nei campi calcolati.

    • Fai clic sul parametro nel punto in cui viene applicato nel flusso. Puoi utilizzare questa opzione per i parametri usati in nomi di file, percorsi di file, nomi di tabelle, SQL personalizzato e script precedenti e successivi a SQL.

  2. Selezionare o immettere il valore del parametro.
  3. Fai clic su Imposta per applicare la modifica.

Applicare parametri al flusso

Dopo aver creato i parametri, puoi applicarli in vari punti del flusso, a seconda del tipo di fase. Quando il flusso viene eseguito, i valori dei parametri vengono applicati a tale flusso per produrre l'output per lo scenario di dati specifico.

Applicare parametri alle fasi di input

In una fase di input è possibile utilizzare i parametri per sostituire un nome file, sezioni del percorso del file, il nome di una tabella del database o quando si utilizza SQL personalizzato.

Nome del file o percorso del file

Questa opzione non è disponibile durante la modifica o l'authoring di flussi sul Web.

Puoi includere parametri nel percorso del file con alcune eccezioni. A partire dalla versione 2022.1.1, puoi anche visualizzare un'anteprima dei valori dei parametri.

Eccezioni

  • A partire dalla versione 2022.1.1, puoi pianificare ed eseguire flussi sul Web che includono parametri nel percorso del file di input. Se utilizzi una versione precedente, esegui i flussi in Tableau Prep Builder o dalla riga di comando.
  • Per includere i parametri nel percorso del file durante la pubblicazione di flussi sul Web, è necessaria una connessione diretta al file. In caso contrario, il parametro viene convertito in un valore statico utilizzando il valore Corrente.

    Nota: le connessioni dirette ai file richiedono che i percorsi dei file siano inclusi nell'elenco consentiti dell'organizzazione. Per maggiori informazioni, consulta Inserire i percorsi di input e output in un elenco consentiti(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella Guida di Tableau Server.

Applicare un parametro a un nome di file o a un percorso

  1. Nella scheda Impostazioni, nel percorso del file, posiziona il cursore nella posizione in cui desideri aggiungere il parametro.
  2. Fai clic sull'icona del parametro e seleziona il parametro.

  3. Visualizza un'anteprima del valore del parametro. Il valore corrente (predefinito) viene mostrato nell'anteprima. Ti verrà chiesto di selezionare o inserire il valore del parametro quando esegui il flusso.

Tabella di database

Quando si utilizzano parametri nei nomi delle tabelle, il parametro deve essere l'intero nome della tabella. L'utilizzo di parametri per parti di un nome di tabella non è attualmente supportato.

Nota: l'utilizzo di un parametro per un nome di tabella in una connessione di input di Google BigQuery non è ancora supportato.

  1. Nella scheda Impostazioni, nel campo Tabella, fai clic sul menu a discesa.
  2. Seleziona Usa parametro, quindi seleziona il parametro dall'elenco.

SQL personalizzato

  1. Nel riquadro Connessioni fai clic su SQL personalizzato.
  2. Nella scheda SQL personalizzato digita o incolla la query nella casella di testo.

  3. Fai clic sull'icona del parametro e seleziona il parametro.

  4. Fai clic su Esegui per eseguire la query. Non verrà richiesto di inserire il valore del parametro finché non esegui il flusso. La query verrà invece eseguita inizialmente utilizzando il valore corrente del parametro.

    Nota: se il parametro viene utilizzato altrove nel flusso e il valore corrente viene reimpostato, tale modifica può influire sulla query.

Applicare parametri alle fasi di output

In una fase di output è possibile utilizzare i parametri nelle seguenti posizioni:

  • Nome file
  • Sezioni del percorso del file
  • Nome dell'origine dati pubblicata
  • Nome della tabella di database
  • Nome del foglio di lavoro di Microsoft Excel (versione 2022.1.1 e successive)
  • Script SQL personalizzati eseguiti prima o dopo la scrittura dei dati di output del flusso in un database (versione 2022.1.1 e successive)

Nome del file o percorso del file

Questa opzione di output non è disponibile durante la creazione o la modifica di flussi sul Web

  1. Nel riquadro Output seleziona File dell'elenco a discesa Salva output in.
  2. Nel campo Nome o Posizione fai clic sull'icona del parametro e seleziona il parametro.

    Per il percorso del file, posiziona il cursore nella posizione in cui desideri aggiungere il parametro.

    Quando esegui il flusso, ti verrà richiesto di immettere i valori dei parametri.

Nome di origine dati pubblicata

  1. Nel riquadro Output, nell'elenco a discesa Salva output in, seleziona Origine dati pubblicata.
  2. Nel campo Nome fai clic sull'icona del parametro e seleziona il parametro.

    Quando esegui il flusso, ti verrà richiesto di immettere i valori dei parametri.

Tabella del database e SQL personalizzato prima e dopo

  1. Nella scheda Output, nell'elenco a discesa Salva output in, seleziona Tabella di database.
  2. Nel campo Tabella seleziona Usa parametro, quindi seleziona il parametro dall'elenco.

  3. (Facoltativo) Fai clic sulla scheda SQL personalizzato. A partire dalla versione 2022.1.1, è possibile inserire uno script SQL con parametri da eseguire prima e dopo la scrittura dei dati nella tabella. Per includere un parametro, fai clic su Inserisci parametro e seleziona il parametro.

    Per maggiori informazioni sull'utilizzo degli script SQL durante la scrittura dell'output in un database, consulta Salvare i dati di output del flusso in database esterni.

    Nota: i parametri utilizzati negli script SQL devono essere eliminati manualmente. Per maggiori informazioni, consulta Eliminare manualmente i parametri.

    Quando esegui il flusso, ti verrà richiesto di immettere i valori dei parametri.

Applicare parametri per filtrare i calcoli

I parametri possono essere utilizzati per filtrare i dati in tutto il flusso. Filtra il tuo insieme di dati nella fase di input o applica i parametri di filtro a livello di fase o valore del campo. Ad esempio, utilizza un parametro di filtro per immettere solo i dati per una regione specifica o filtra i dati in una fase per un reparto specifico.

Nota: a partire dalla versione 2022.1, puoi utilizzare i comandi Copia e Incolla per riutilizzare i calcoli dei filtri con parametri in altri flussi quando lo stesso parametro esiste con lo stesso nome e tipo di dati.

  1. Nella fase di input o nella barra degli strumenti del riquadro del profilo fai clic su Filtra valori. Per aggiungere un parametro di filtro a un campo, dal menu Altre opzioni seleziona Filtri > Calcolo.
  2. Nell'editor di calcolo Aggiungi filtro digita il nome del parametro per selezionarlo dall'elenco (il parametro è visualizzato in viola), quindi fai clic su Salva per salvare il filtro.

    Quando esegui il flusso, ti verrà richiesto di immettere i valori dei parametri.

Applicare parametri ai campi calcolati

Utilizza i parametri per sostituire i valori costanti nei calcoli che utilizzi in tutto il flusso. Puoi applicare i parametri di calcolo a livello di fase o di valore del campo.

Nota: a partire dalla versione 2022.1, puoi utilizzare i comandi Copia e Incolla per riutilizzare i calcoli dei filtri con parametri in altri flussi quando lo stesso parametro esiste con lo stesso nome e tipo di dati.

  1. Dalla barra degli strumenti nel riquadro del profilo fai clic su Crea campo calcolato. Per aggiungere un parametro a un calcolo su un campo, dal menu Altre opzioni seleziona Crea campo calcolato > Calcolo personalizzato.
  2. Nell'editor di calcolo Aggiungi campo inserisci il calcolo, digita il nome del parametro per selezionarlo dall'elenco, quindi fai clic su Salva per salvare il calcolo.

    Quando esegui il flusso, ti verrà richiesto di immettere i valori dei parametri.

Eliminare i parametri

Per eliminare i parametri che non sono più necessari, fai clic su Elimina parametro nella finestra di dialogo Modifica parametro. Verrà rimossa qualsiasi istanza del parametro utilizzato in tutto il flusso, che verrà sostituito con il valore corrente del parametro. Questa azione non può essere annullata.

Nota: le opzioni per eliminare i parametri in un flusso variano a seconda della versione. Utilizza le istruzioni seguenti per la versione 2022.1 e successive. Utilizza Eliminare manualmente i parametri per le versioni precedenti e per eliminare i parametri utilizzati negli script SQL personalizzati eseguiti prima o dopo la scrittura dell'output in un database.

  1. Dal menu superiore, fai clic sull'icona del parametro nel menu a discesa dell'icona, quindi fai clic su Modifica parametro per il parametro che desideri eliminare.
  2. Nella finestra di dialogo Modifica parametro fai clic su Elimina parametro.

  3. Nella finestra di dialogo di conferma fai clic nuovamente Elimina. Puoi fare clic su Visualizza nel flusso per evidenziare le fasi e verifica dove viene utilizzato il parametro prima di eliminarlo.

Eliminare manualmente i parametri

Si applica alla versione 2021.4.4 e precedenti e ai parametri utilizzati negli script SQL personalizzati prima e dopo

Prima di poter eliminare un parametro dall'elenco dei parametri, devi prima trovare e rimuovere tutte le istanze dei parametri dal flusso, anche dal riquadro Modifiche.

  1. Dal menu superiore fai clic sul menu a discesa dell'icona del parametro .
  2. Per il parametro che desideri eliminare, fai clic su Visualizza nel flusso per trovare tutte le istanze in cui viene utilizzato il parametro nel flusso.

    Se il parametro non è utilizzato in alcuna parte del flusso, procedi alla fase 4.

  3. Per ogni fase in cui viene utilizzato il parametro, rimuovi il parametro, eliminando anche eventuali modifiche elencate nel riquadro Modifiche.
  4. Dal menu superiore fai clic sul menu a discesa dell'icona del parametro e per il parametro che desideri eliminare fai clic su Modifica parametro.
  5. Nella finestra di dialogo Modifica parametro fai clic su Elimina parametro.

    Il parametro verrà sostituito con il valore corrente del parametro.

Eseguire i flussi con parametri

L'esecuzione di flussi che includono parametri equivale all'esecuzione di flussi che non ne dispongono, tranne per il fatto che agli utenti viene richiesto di immettere i valori dei parametri in fase di esecuzione o quando si aggiunge il flusso a una pianificazione in Tableau Server o Tableau Online.

Se un parametro è contrassegnato come obbligatorio, gli utenti devono immettere un valore prima di poter eseguire il flusso. Se un parametro è facoltativo, gli utenti possono immettere un valore o accettare il valore corrente del parametro per impostazione predefinita.

I parametri obbligatori sono quelli per cui la casella di controllo Richiedi selezione in fase di esecuzione (Richiedi valore in fase di esecuzione nelle versioni precedenti) è selezionata.

Se esegui flussi utilizzando l'interfaccia a riga di comando e desideri sovrascrivere i valori dei parametri (predefiniti) correnti, crea un file .json di override dei parametri e includi la sintassi -p --parameters nella riga di comando. Per maggiori informazioni, consulta Aggiornare i file di output del flusso dalla riga di comando.

Eseguire i flussi manualmente

Quando esegui un flusso da Tableau Prep Builder o manualmente in Tableau Server o Tableau Online, facendo clic su Esegui viene visualizzata la finestra di dialogo Parametri.

  1. Immetti o seleziona i valori dei parametri. Se sono presenti parametri facoltativi nel flusso, è possibile immettere i valori in questo momento o accettare il valore del parametro corrente (predefinito).
  2. Fai clic su Esegui flusso per eseguire il flusso.

Per maggiori informazioni sull'esecuzione dei flussi, consulta Pubblicare un flusso in Tableau Server o Tableau Online.

Eseguire i flussi in base a una pianificazione

Quando pianifichi l'esecuzione di flussi in Tableau Server o Tableau Online, sarà necessario immettere i valori dei parametri obbligatori durante la pianificazione dei flussi.

  1. Nella scheda Nuove attività o Attività collegate, nella sezione Parametri impostati, immetti o seleziona i valori dei parametri. Se nel flusso sono presenti parametri facoltativi, puoi immettere i valori desiderati o lasciare vuoto il campo per utilizzare il valore del parametro (predefinito) corrente.

    Nuove attività

    Attività collegate

  2. Fai clic su Crea attività per pianificare il flusso.

Per maggiori informazioni sulla pianificazione delle attività dei flussi, consulta Pianificare attività di flusso nella Guida di Tableau Server(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) o Tableau Online(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Grazie per il tuo feedback.