Utilizzare Bridge per mantenere aggiornati i dati

Per le origini dati che Tableau Online non può raggiungere direttamente, puoi utilizzare Tableau Bridge per mantenere aggiornati i dati. Ad esempio, usa Bridge quando l'origine dati si connette a dati ospitati dietro un firewall.

Nota: se un'origine dati si connette a dati sottostanti ospitati nel cloud accessibile dalla rete Internet pubblica, le connessioni live e delle estrazioni vengono eseguite direttamente da Tableau Online.

Cos'è Bridge

Tableau Bridge è un software client eseguito su un computer della rete. Il client opera in combinazione con Tableau Online per mantenere aggiornate le origini dati che si connettono a dati locali, che Tableau Online non può raggiungere direttamente.

Come funziona

Tableau Bridge funge da tramite tra i dati locali, ad esempio file di Excel e dati di SQL Server, e Tableau Online. Il client comunica con Tableau Online mediante una connessione crittografata in uscita per consentire la connettività tra i dati dietro un firewall e il sito Tableau Online.

Per maggiori informazioni sul modo in cui Bridge comunica con Tableau Online, consulta Sicurezza di Tableau Bridge.

Chi può usarlo

Sebbene qualsiasi utente autorizzato di Tableau Online possa utilizzare Bridge, Bridge è ottimizzato per gli utenti che eseguono le seguenti funzioni in un'organizzazione: amministratori di siti e proprietari di origini dati.

Gli amministratori del sito, o gli utenti che dispongono del ruolo Amministratore del sito o Creator amministratore sito in Tableau Online, installano e gestiscono i client Bridge. Per maggiori informazioni, consulta Pianificare la distribuzione di Bridge.

I proprietari delle origini dati, o gli utenti che dispongono del ruolo Creator o Explorer (autorizzato a pubblicare) in Tableau Online, in genere pubblicano e gestiscono le proprie origini dati. I proprietari delle origini dati utilizzano Bridge per creare connessioni live e di estrazione tra Tableau Online e i dati locali.

  • Per le connessioni live, Bridge viene rilevato automaticamente come parte del processo di pubblicazione dell'origine dati.

    Dopo che l'amministratore del sito ha abilitato il supporto per la gestione delle connessioni live (tramite il pooling), gli utenti visualizzano l'opzione per pubblicare l'origine dati con una connessione live durante il processo di pubblicazione. Questa opzione è disponibile quando le connessioni live sono supportate per i database relazionali o cloud accessibili solo all'interno della rete.

    Dopo che l'utente pubblica l'origine dati, un client disponibile nel pool facilita le query live. Non c'è altro da dire.

    Per iniziare, un utente pubblica un'origine dati su Tableau Online e seleziona l'opzione per mantenere una connessione live. In alternativa, pubblica una cartella di lavoro e seleziona l'opzione per pubblicare l'origine dati separatamente, quindi specifica una connessione live. Per maggiori informazioni sulla pubblicazione delle origini dati, consulta Pubblicare un'origine dati Bridge con una connessione live.

    Nota: se stai pubblicando un'origine dati che si connette a un database cloud privato, segui la procedura descritta in Pubblicare origini dati basate su cloud privato(Link opens in a new window) per assicurarti che venga usato Bridge per facilitare le attività di aggiornamento dei dati.

  • Per le connessioni delle estrazioni, gli utenti possono impostare pianificazioni degli aggiornamenti. Gli utenti devono pubblicare l'origine dati separatamente, indipendentemente dal fatto eseguano il processo di pubblicazione dell'origine dati o della cartella di lavoro. Per maggiori informazioni, consulta Impostare una pianificazione di aggiornamento di Bridge.

    Nota: se stai pubblicando un'origine dati che si connette a un database cloud privato, segui la procedura descritta in Impostare pianificazioni per origini dati basate su cloud privato(Link opens in a new window) per l'utilizzo delle pianificazioni di aggiornamento facilitate da Bridge.

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova.