Best practice visive

I caratteri, i colori, l'ombreggiatura, l'allineamento, i bordi e le linee della griglia sono parti importanti dell'analisi e della storia che racconti. I prodotti di Tableau sono stati progettati in modo da poter creare visualizzazioni accattivanti che utilizzano le best practice visive per impostazione predefinita e che ti consentono, se lo desideri, di non pensare a particolari quali caratteri o colori.

Se desideri procedere alla personalizzazione, puoi controllare l'aspetto di tutti gli elementi visualizzati in un foglio di lavoro. Questo articolo illustra i suggerimenti e le best practice visive consigliate da tenere presenti durante la personalizzazione: da un flusso di lavoro ideale a come sfruttare al massimo le informazioni.

Formattare il contenuto da più grande a più piccolo

Quando modifichi l'aspetto del lavoro, utilizza un flusso di lavoro "da più grande a più piccolo". Inizia con i caratteri e i titoli a livello di cartella di lavoro, quindi passa al livello del foglio di lavoro. Salva la formattazione delle singole parti di una vista come ultima cosa. Una cartella di lavoro è il "contenitore" più grande possibile per le modifiche alla formattazione; fare modifiche iniziando da questo livello ti consente di risparmiare tempo.

Per maggiori informazioni, consulta Formattare a livello di cartella di lavoro, Formattare a livello di foglio di lavoro e Formattare testo e numeri.

Modificare il colore per un motivo specifico

Se desideri modificare i colori utilizzati dalla visualizzazione, Tableau ti semplifica la vita: è sufficiente fare clic sulla scheda Colore, quindi su Modifica colori. Supponi, ad esempio, di voler evidenziare una chiave di ricerca. Puoi utilizzare colori neutri con un unico colore brillante per mettere in evidenza gli elementi a cui vuoi che i tuoi utenti prestino attenzione. Se desideri integrare il marchio della tua azienda, puoi creare una palette personalizzata. Per i passaggi, consulta Creare tavolozze di colori personalizzate.

Quando modifichi i colori, tieni presente le seguenti procedure consigliate.

Campi distinti e tavolozze categoriche

I campi distinti sono quelli in cui i valori del campo sono univoci. Un esempio è costituito dai nomi dei clienti. Tableau associa automaticamente i campi distinti alle tavolozze categoriche, che contengono colori progettati per essere distinti tra loro integrandosi però uniformemente all'interno della visualizzazione.

Modificare i colori per singoli campi

Una volta selezionata una tavolozza categorica, puoi modificare manualmente i colori associati a campi specifici.

  1. Nella finestra di dialogo Modifica colori, fai doppio clic su uno qualsiasi dei campi nel riquadro Seleziona elemento dati.

  2. Verrà aperta la tavolozza colori per il tuo sistema operativo, che ti consente di definire un nuovo colore per l'elemento selezionato.

Campi continui e tavolozze quantitative

Con i campi continui, i valori del campo fanno parte di un insieme (ad esempio, le vendite nel tempo). Tableau associa automaticamente questi campi con tavolozze quantitative, dove i colori si trovano lungo un continuum o una gamma. Se i valori del campo sono positivi, utilizza una singola gamma di colori:

Se sono presenti valori positivi e negativi, scegli una gamma di due colori:

Limitare i colori

Il colore utilizzato correttamente può migliorare l'analisi. Troppi colori possono creare un sovraccarico visivo per gli utenti e ostacolare l'analisi. Nella vista riportata di seguito, le barre impilate rappresentano gli abbonamenti per il telefono cellulare e la linea di tendenza rappresenta l'utilizzo di Internet nel tempo. Nella prima immagine, gli anni si trovano nello spazio Colori. Osserva com'è difficile distinguere la linea di tendenza tra tutti i colori e com'è semplice riconoscere la linea di tendenza nella seconda immagine, dove sono presenti solo due colori.


Fai clic sull'immagine per riprodurla.

Usare font che ottimizzano la leggibilità online

I caratteri tipografici di Tableau sono stati progettati per essere adattati alle visualizzazioni dei dati e sono ottimizzati per la leggibilità con dimensioni ridotte. Vengono utilizzati dalle visualizzazioni di Tableau per impostazione predefinita.

Se devi utilizzare un carattere diverso, scegliine uno che soddisfi la leggibilità online, ad esempio:

  • Arial
  • Trebuchet MS
  • Verdana
  • Times New Roman
  • Lucida sans

Rinforzare la storia con le informazioni

Un utente che osserva la tua dashboard utilizzerà il proprio mouse intuitivamente per esplorare gli indicatori, facendo apparire le informazioni. Per impostazione predefinita, le informazioni vengono visualizzate per la maggior parte delle viste e rappresentano un ottimo metodo per rinforzare la storia dei tuoi dati. Puoi personalizzare le informazioni facendo clic su Foglio di lavoro > Informazioni.

Ad esempio, ecco le informazioni per una vista nella pagina di visualizzazione di un sito Web:

Ecco un esempio di come le informazioni precedenti possono essere riscritte e formattate per evidenziare cosa è importante per gli utenti che osservano questa vista:

Puoi anche riscrivere le informazioni per raccontare una mini storia. Ecco ad esempio le informazioni relative al numero di impianti di trivellazione petrolifera in Italia.

Di seguito, le informazioni vengono riscritte come una frase e gli elementi chiave vengono riportati in grassetto per attirare l'attenzione dell'utente.

Valutare gli assi

Per impostazione predefinita, un intervallo dell'asse in Tableau si regolerà automaticamente, in base ai dati della tua visualizzazione. Il filtro e altre azioni possono modificare l'intervallo dell'asse. Se tenti di creare un confronto specifico tra due viste, la modifica degli assi può rendere difficile l'analisi per gli utenti. In tal caso, puoi impostare gli assi su un intervallo fisso specifico. Per i passaggi da eseguire a questo scopo, consulta Esempi: utilizzare intervalli di assi diversi (uniforme, indipendente, fisso).

Se lavori con dati ad ampia gamma, è possibile che un asse fisso non sia l'ideale. In tal caso, aggiungi linee della griglia alla tua visualizzazione. Le linee della griglia possono aiutare gli utenti a orientarsi quando l'asse si regola automaticamente. Per maggiori informazioni, consulta Formattare le linee.

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.