Introduzione a Interpreta i dati

Utilizza Interpreta i dati nel tuo flusso di analisi mentre esplori gli indicatori in una visualizzazione. Il modo migliore per iniziare a utilizzare Interpreta i dati è selezionare un indicatore, eseguire Interpreta i dati e cominciare a esplorare le spiegazioni.

Utilizzare Interpreta i dati

Creare cartelle di lavoro e controllare l'accesso

Eseguire Interpreta i dati su un indicatore

La procedura di base per eseguire Interpreta i dati è la seguente:

  1. Seleziona un indicatore in una visualizzazione.
  2. Passa il puntatore del mouse sull'indicatore e quindi fai clic su Interpreta i dati nel menu delle informazioni.



    Verrà aperto il riquadro Interpreta i dati con le possibili spiegazioni per il valore dell'indicatore spiegato. Fai clic sui nomi delle diverse spiegazioni per espandere i dettagli e iniziare a esplorare.

Suggerimenti per l'utilizzo di Interpreta i dati

  • È necessario selezionare un singolo indicatore: è possibile spiegare un solo indicatore alla volta.
  • La vista deve contenere indicatori aggregati utilizzando SUM, AVG, COUNT, COUNTD o AGG (campo calcolato).
  • Se Interpreta i dati non è in grado di analizzare il tipo di indicatore selezionato, l'icona Interpreta i dati e il comando del menu di scelta rapida non saranno disponibili. Per maggiori informazioni, consulta Situazioni in cui Interpreta i dati non è disponibile.
  • I dati analizzati devono essere recuperati da un'unica origine dati primaria. Interpreta i dati non funziona con origini dati combinate o del cubo.
  • Per informazioni su quali caratteristiche rendono un'origine dati più interessante per l'utilizzo con Interpreta i dati, consulta Requisiti e considerazioni per l'utilizzo di Interpreta i dati.

Approfondire le spiegazioni

  1. Nel riquadro Interpreta i dati fai clic sul nome di una spiegazione per visualizzare maggiori dettagli.

    Fai clic sulle frecce per espandere o comprimere le spiegazioni.

  2. Scorri per visualizzare i dettagli delle spiegazioni.


    Alcune spiegazioni offrono diversi livelli di dettagli per ulteriori esplorazioni

  3. Posiziona il puntatore del mouse sui grafici nelle spiegazioni per visualizzare maggiori dettagli. Fai clic sull'icona Apri per una versione più ampia della visualizzazione.

    Gli utenti Creator o Explorer che aprono la vista per la modifica possono fare clic sull'icona Apri per aprire la visualizzazione come un nuovo foglio di lavoro ed esplorare ulteriormente i dati.

    Nota: gli utenti Creator ed Explorer che dispongono di autorizzazioni di modifica possono anche controllare le impostazioni di Interpreta i dati. Per maggiori informazioni, consulta Controllare l'accesso a Interpreta i dati.

  4. Posiziona il puntatore del mouse su un'icona della Guida per visualizzare le informazioni della Guida per una spiegazione. Fai clic sull'icona della Guida per mantenere aperte le informazioni. Fai clic sul collegamento Ulteriori informazioni per aprire l'argomento della Guida correlato.


Perché viene visualizzato un pulsante Riseleziona?

Quando esegui Interpreta i dati, le spiegazioni presentate nel riquadro Interpreta i dati si applicano specificamente all'indicatore selezionato. Se fai clic su un indicatore diverso, deselezioni l'indicatore spiegato o passi a un foglio diverso nella cartella di lavoro, viene visualizzato un pulsante Riseleziona nell'immagine di anteprima della vista nella parte superiore del riquadro Interpreta i dati.

Se fai clic su Riseleziona, Tableau ti riporta alla vista e al foglio di lavoro originali e seleziona nuovamente l'indicatore spiegato. Fai clic su Aggiorna per eseguire nuovamente Interpreta i dati.

Per esplorare un nuovo indicatore, fai clic su un altro indicatore, quindi fai clic su Esegui nel riquadro Interpreta i dati.

Interpreta i dati potrebbe anche visualizzare messaggi per indicare che la vista è cambiata (ad esempio, sono stati aggiunti o rimossi nuovi campi o filtri nella vista), se l'origine dati è cambiata o se le impostazioni di Interpreta i dati sono cambiate.

Visualizzare i campi analizzati

  1. Eseguire Interpreta i dati su un indicatore.
  2. Nel riquadro Interpreta i dati, in Contribuiscono al valore di, fai clic sul nome di una misura.
  3. Fai clic sul collegamento del numero di campi nella parte inferiore dell'area di lavoro.


Gli autori hanno la possibilità di aprire le impostazioni di Interpreta i dati per controllare quali campi sono inclusi nell'analisi. Per maggiori informazioni, consulta Modificare i file utilizzati per l'analisi statistica(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Termini e concetti nelle spiegazioni

I seguenti termini e concetti compaiono frequentemente nelle spiegazioni. Può essere utile conoscerne il significato nel contesto dell'utilizzo di Interpreta i dati.

Che cos'è un indicatore?

Un indicatore è un punto dati selezionabile che riepiloga alcuni valori dei record sottostanti nei dati. Un indicatore può essere costituito da un singolo record o da più record aggregati insieme. Gli indicatori in Tableau possono essere visualizzati in molti modi diversi, ad esempio come linee, forme, barre e testo delle celle.

Tableau ottiene i record che compongono l'indicatore in base all'intersezione dei campi nella vista.

L'indicatore spiegato fa riferimento a un indicatore selezionato nella vista che è stata analizzata tramite Interpreta i dati.

Per maggiori informazioni sugli indicatori, consulta Indicatori(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Che cosa significa previsto?

Il valore previsto per un indicatore è il valore mediano dell'intervallo di valori previsto nei dati sottostanti della visualizzazione. L'intervallo previsto è l'intervallo di valori tra il 15° e l'85° percentile previsti dal modello statistico per l'indicatore spiegato. Tableau determina l'intervallo previsto ogni volta che esegue un'analisi statistica su un indicatore selezionato.

Se il riepilogo di un valore previsto indica che l'indicatore è inferiore al previsto o superiore al previsto, significa che il valore dell'indicatore aggregato è al di fuori dell'intervallo di valori previsto per l'indicatore dal modello statistico. Se il riepilogo di un valore previsto indica che l'indicatore è leggermente inferiore o leggermente superiore al previsto oppure all'interno dell'intervallo di variazione naturale, significa che il valore aggregato dell'indicatore rientra nell'intervallo dei valori previsti, ma è inferiore o superiore alla mediana.

Per maggiori informazioni, consulta Cos'è un intervallo previsto?(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra)

Cosa sono le dimensioni e le misure?

Ogni nome di colonna in un database è un campo. Ad esempio, Nome prodotto e Vendite sono entrambi i campi. In Tableau, i campi come Nome prodotto che classificano i dati sono denominati dimensioni, mentre i campi con dati quantificabili come Vendite sono denominati misure. Tableau aggrega le misure per impostazione predefinita quando le trascini in una vista.

Alcune spiegazioni descrivono come i valori dei record sottostanti e le aggregazioni di tali valori possono contribuire al valore dell'indicatore spiegato. Altre spiegazioni possono menzionare la distribuzione dei valori in una dimensione per l'indicatore spiegato.

Quando si esegue Interpreta i dati sull'indicatore, l'analisi considera le dimensioni e le misure nell'origine dati che non sono rappresentate nella vista. Questi campi sono denominati dimensioni non visualizzate e misure non visualizzate.

Per maggiori informazioni su dimensioni e misure, consulta Dimensioni e misure(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Che cos'è un aggregato o un'aggregazione?

Un aggregato è un valore che è un riepilogo o un totale. Tableau applica automaticamente aggregazioni come SUM o AVG ogni volta che trascini una misura in Righe, Colonne, un'opzione della scheda Indicatori o nella vista. Ad esempio, le misure vengono visualizzate come SUM(Vendite) o AVG(Vendite) per indicare come viene aggregata la misura.

Per utilizzare Interpreta i dati, la visualizzazione deve usare una misura aggregata con SUM, AVG, COUNT, COUNTD o AGG.

Per maggiori informazioni sull'aggregazione, consulta Aggregazione di dati in Tableau(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Che cos'è il valore di un record?

Un record è una riga in una tabella di database. Una riga contiene valori che corrispondono a ciascun campo. In questo esempio, Categoria, Nome del prodotto e Vendite sono campi (o colonne). Mobili, Lampada da terra e 96 $ sono i valori.

Categoria Nome del prodotto Vendite
Mobili Lampada da terra 96,00 $
Che cos'è una distribuzione?

Una distribuzione è un elenco di tutti i possibili valori (o intervalli) dei dati. Indica anche la frequenza di ciascun valore (frequenza di occorrenza).

Grazie per il tuo feedback.