Le tabelle trascinate in questo canvas usano le relazioni. Le relazioni sono un modo flessibile per combinare i dati per l'analisi multi-tabella in Tableau.

Puoi considerare una relazione come un contratto tra due tabelle. Quando si compila una vista con i campi di queste tabelle, Tableau include i dati di queste tabelle utilizzando tale contratto per creare una query con i join appropriati.

È consigliabile utilizzare le relazioni come primo approccio per combinare i dati perché semplificano e rendono più intuitive la preparazione e l'analisi dei dati. Utilizza i join solo quando è assolutamente necessario(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra). Scopri di più sulle nozioni di base relative alla creazione di relazioni in questo video di 5 minuti.

Nota: l'interfaccia per la modifica delle relazioni mostrata in questo video è leggermente diversa dalla versione corrente ma presenta le stesse funzionalità.

Scopri di più sul funzionamento delle relazioni in questi post di blog di Tableau:

Guarda anche i podcast video sulle relazioni di Action Analytics(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), ad esempio Why did Tableau Invent Relationships?(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) Fai clic su "Video Podcast" nella sezione Library(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) per vederne altri.

Stai creando una nuova origine dati e una nuova cartella di lavoro?

Trascina una tabella nel canvas della pagina Origine dati per iniziare a creare l'origine dati.

Un'origine dati può essere costituita da una singola tabella contenente tutti i campi delle dimensioni e delle misure necessari per l'analisi...

In alternativa, puoi creare un'origine dati multi-tabella trascinando più tabelle e definendone le relazioni...

Guarda questo video di 1 minuto su come iniziare a usare le relazioni.

Nota: l'interfaccia per la modifica delle relazioni mostrata in questo video è leggermente diversa dalla versione corrente ma presenta le stesse funzionalità.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo delle relazioni, consulta Correlare i dati, Differenze tra le relazioni e i join, Modello di dati di Tableau e Creare e definire relazioni.

Per maggiori informazioni sulle modifiche apportate alle origini dati e all'analisi in Tableau 2020.2, consulta Elementi modificati per le origini dati e l'analisi nella versione 2020.2(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) e Domande su relazioni, modello di dati e origini dati nella versione 2020.2(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Stai aprendo una cartella di lavoro o un'origine dati precedente?

Quando apri nella versione 2020.2 una cartella di lavoro o un'origine dati precedente alla versione 2020.2, l'origine dati verrà visualizzata come una singola tabella logica nel canvas, con il nome "Dati migrati" o il nome della tabella originale. I dati vengono mantenuti e puoi continuare a utilizzare la cartella di lavoro come in precedenza.

Per vedere le tabelle fisiche che compongono la singola tabella logica, fai doppio clic su tale tabella logica per aprirla nel livello fisico. Verranno visualizzate le tabelle fisiche sottostanti, inclusi i join e le unioni.

Per maggiori informazioni sulle modifiche apportate alle origini dati e all'analisi in Tableau 2020.2, consulta Elementi modificati per le origini dati e l'analisi nella versione 2020.2(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) e Domande su relazioni, modello di dati e origini dati nella versione 2020.2(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

 

Grazie per il tuo feedback.