Le autorizzazioni determinano se un utente ha accesso alla cartella di lavoro, alla vista o al contenuto all'interno di un progetto. Se un utente di un sito esistente fa clic su un contenuto o su un progetto a cui non ha accesso, può selezionare Richiedi accesso per inviare una richiesta al proprietario che controlla le autorizzazioni per il contenuto.

Quando un utente richiede l'accesso, il proprietario che controlla le autorizzazioni per il contenuto (a livello di progetto o di cartella di lavoro) riceve un messaggio e-mail con il nome e l'indirizzo e-mail del richiedente, il contenuto o il progetto richiesto, nonché un collegamento al progetto o al contenuto che controlla le autorizzazioni per l'elemento richiesto.

Ad esempio, se un utente richiede l'accesso a una cartella di lavoro e le autorizzazioni del contenuto sono bloccate per il progetto, il proprietario del progetto riceve la richiesta. Analogamente, se un utente richiede l'accesso a una cartella di lavoro e le autorizzazioni del progetto sono gestite dal proprietario della cartella di lavoro, il proprietario della cartella di lavoro riceve la richiesta.

Una volta concessa l'autorizzazione, il proprietario può inviare un'e-mail al richiedente per informarlo che ha la possibilità di visualizzare il progetto o la cartella di lavoro.

Impostazioni predefinite

L'impostazione Richiedi accesso è abilitata per impostazione predefinita in un nuovo sito. Per abilitare l'impostazione se è stata disabilitata:

  1. Vai alla scheda Generale della pagina Impostazioni del sito.
  2. Nella scheda Generale, scorri verso il basso fino a Richiedi accesso e seleziona Consenti agli utenti di richiedere l'accesso a progetti, cartelle di lavoro e viste.
  3. Fai clic su Salva.

Configurare le autorizzazioni del progetto

Puoi controllare chi riceverà la richiesta di accesso modificando le autorizzazioni del contenuto per il progetto. Se le autorizzazioni del contenuto sono:

  • Bloccate per il progetto: il proprietario del progetto riceve la richiesta.
  • Gestite dal proprietario: il proprietario della cartella di lavoro riceve la richiesta.

Per gestire l'accesso ai contenuti utilizzando i progetti, consulta Utilizzare i progetti per gestire l'accesso ai contenuti e Autorizzazioni.

Per maggiori informazioni su come vengono valutate le regole di autorizzazione, consulta Autorizzazioni: Valutare le regole di autorizzazione.

Modificare le autorizzazioni del progetto

Per gli amministratori e i responsabili di progetto

È possibile impostare le autorizzazioni a livello di progetto sia per il progetto stesso che per qualsiasi contenuto del progetto. Ad esempio, se le autorizzazioni delle cartelle di lavoro sono configurate a livello di progetto, tutte le cartelle di lavoro pubblicate nel progetto ereditano tali autorizzazioni per impostazione predefinita. Tuttavia, gli utenti Creator possono scegliere di modificare le autorizzazioni durante la pubblicazione oppure alcuni utenti possono modificare le autorizzazioni per i contenuti pubblicati. Per applicare le autorizzazioni stabilite a livello di progetto, le autorizzazioni per il contenuto possono essere bloccate per il progetto. Per maggiori informazioni, consulta Bloccare le autorizzazioni del contenuto.

Per impostare le autorizzazioni a livello di progetto:

  1. Passa al progetto
  2. Apri il menu Azioni (...) e fai clic su Autorizzazioni. Verrà visualizzata la finestra di dialogo delle autorizzazioni.
  3. Questa finestra di dialogo contiene due aree principali: le regole di autorizzazione in alto e la griglia delle autorizzazioni effettive in basso. Utilizza le schede per spostarti tra i tipi di contenuto.

    Dopo aver selezionato una riga in alto, viene popolata la griglia delle autorizzazioni effettive. Utilizza questa griglia per verificare le autorizzazioni. Passando il puntatore del mouse sull'indicatore di una funzionalità, vengono fornite informazioni sul motivo per cui la funzionalità è consentita o negata per lo specifico utente.

  4. Per modificare una regola di autorizzazione esistente, seleziona la regola e fai clic sulle caselle delle funzionalità per alternare tra Consentito/Negato/Non specificato.
  5. Per creare una nuova regola:
    1. Seleziona + Aggiungi regola gruppo/utente.
    2. Seleziona un gruppo o un utente dal menu a discesa. In questo modo, viene creata una riga in cui è possibile configurare la regola di autorizzazione.
  6. Nella riga per la regola di autorizzazione
    1. scegli un modello di ruolo di autorizzazione esistente dalla casella a discesa per ogni scheda del tipo di contenuto.
    2. In alternativa, crea una regola personalizzata accedendo a una scheda del tipo di contenuto e facendo clic sulle funzionalità. Un clic imposta la funzionalità su Consentito, un secondo clic la imposta su Negato e un terzo clic cancella la selezione (Non specificato).
  7. Al termine, fai clic su Salva.

Modificare le autorizzazioni del contenuto

Per gli amministratori, i responsabili di progetto e i proprietari del contenuto

Se le autorizzazioni del progetto non sono bloccate, le autorizzazioni per i singoli contenuti possono essere modificate.

Avviso: Tableau consiglia di gestire le autorizzazioni a livello di progetto all'interno del sito Tableau. Questi passaggi sono applicabili solo per i contenuti dei progetti in cui le autorizzazioni sono gestite dal proprietario.

Impostare le autorizzazioni per il contenuto

  1. Passa al contenuto (cartella di lavoro, origine dati, flusso, ruolo dati)
  2. Apri il menu Azioni (...) e fai clic su Autorizzazioni. Verrà visualizzata la finestra di dialogo delle autorizzazioni.
  3. Questa finestra di dialogo contiene due aree principali: le regole di autorizzazione in alto e la griglia delle autorizzazioni effettive in basso.

    Dopo aver selezionato una riga in alto, viene popolata la griglia delle autorizzazioni effettive. Utilizza questa griglia per verificare le autorizzazioni. Passando il puntatore sul quadrato di una funzionalità, vengono fornite informazioni sul motivo per cui la funzionalità è consentita o negata per lo specifico utente.

  4. Per modificare una regola di autorizzazione esistente, apri il menu Azioni (...) per la riga e fai clic su Modifica.
  5. Per creare una nuova regola:
    1. Seleziona + Aggiungi una regola utente o di gruppo.
    2. Se necessario, utilizza il menu a discesa a destra per passare da un gruppo all'altro e da un utente all'altro.
    3. Seleziona un gruppo o un utente dal menu a discesa. In questo modo, viene creata una riga in cui è possibile configurare la regola di autorizzazione.
  6. Nella riga della regola di autorizzazione, scegli un modello di ruolo di autorizzazioni esistente dal menu a discesa oppure crea una regola personalizzata facendo clic sulle funzionalità.
  7. Un clic imposta la funzionalità su Consentito, un secondo clic la imposta su Negato e un terzo clic cancella la selezione (Non specificato).

  8. Al termine, fai clic su Salva.

Impostare le autorizzazioni per una vista

In alcune situazioni, può essere utile specificare le autorizzazioni per una vista indipendentemente dalla cartella di lavoro che la contiene. Per impostare le autorizzazioni per una vista pubblicata, passa alla vista all'interno di una cartella di lavoro pubblicata e segui i passaggi indicati in precedenza.

Avviso: anche se è possibile impostare le autorizzazioni a livello di vista all'interno di una cartella di lavoro, è consigliabile gestire il più possibile le autorizzazioni a livello di progetto (o di cartella di lavoro). Affinché le viste possano ereditare le autorizzazioni, il progetto deve essere bloccato o la cartella di lavoro deve essere pubblicata con Mostra fogli come schede. Per maggiori informazioni, consulta Consentire agli utenti del sito di richiedere l'accesso ai contenuti.

Grazie per il tuo feedback.