Consentire agli utenti di salvare la cronologia delle revisioni

La cronologia delle revisioni consente agli utenti di osservare come le cartelle di lavoro e le origini dati (risorse del contenuto) sono cambiate nel tempo. Ogni volta che qualcuno salva (pubblica) una risorsa del contenuto, Tableau Server crea una nuova versione, che diventa la versione corrente. La versione precedente diventa quella più recente nell'elenco Cronologia delle revisioni. La cronologia delle revisioni consente agli utenti di sperimentare con il contenuto, sapendo che le versioni precedenti sono disponibili.

Note

  • Queste informazioni si applicano a Tableau Server e sono rivolte agli amministratori del server che desiderano consentire agli editori di interagire con le revisioni.

  • In Tableau Online, la cronologia delle revisioni delle cartelle di lavoro e delle origini dati è abilitata in tutti i siti. Gli utenti possono salvare fino a 10 revisioni.

  • Per informazioni sull'utilizzo delle revisioni dei contenuti stessi, inclusi i potenziali problemi, consulta Lavorare con le revisioni del contenuto(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella sezione User/Analyst della guida di Tableau.

Autorizzazioni necessarie agli utenti per lavorare con la cronologia delle revisioni

Per accedere alla cronologia delle revisioni, un utente deve disporre di un ruolo del sito di Creator o Explorer (autorizzato a pubblicare) e le autorizzazioni seguenti, a seconda del tipo di contenuto:

  • Progetto: Visualizza e Salva

  • Cartelle di lavoro nel progetto: Visualizza, Salva e Scarica cartella di lavoro/Salva con nome

  • Flussi nel progetto: Visualizza, Salva e Scarica flusso/Pubblica come
  • Origini dati nel progetto: Visualizza, Salvae Scarica origine dati

Attivare la cronologia delle revisioni e impostare il numero di revisioni consentite

La cronologia delle revisioni è impostato a livello di sito ed è abilitata per impostazione predefinita con un limite di 25 revisioni per ogni risorsa del contenuto.

  1. Accedi a un sito come amministratore del server e fai clic su Impostazioni.

  2. In Cronologia delle revisioni, seleziona Salva una cronologia delle revisioni e immetti il numero massimo di revisioni che desideri consentire a ogni risorsa del contenuto.

  3. Fai clic su Salva.

Quando riduci il numero di revisioni, vengono salvate le revisioni più recenti. Se ad esempio imposti il limite su 15, le 15 versioni più recenti della cartella di lavoro o dell'origine dati verranno salvate.

Nota: un elenco della cronologia delle revisioni delle risorse del contenuto potrebbe non mostrare le modifiche al limite finché non viene eseguito un processo di pulizia in background nel server.

Cancellare tutte le revisioni

Gli amministratori del server possono eliminare tutte le revisioni precedenti delle cartelle di lavoro pubblicate e delle origini dati da un sito. La versione più recente di ogni cartella di lavoro pubblicata e dell'origine dati viene sempre mantenuta.

  1. Accedi a un sito come amministratore del server e fai clic su Impostazioni.

  2. In Cronologia delle revisioni, fai clic su Cancella cronologia delle revisioni.

  3. Fai clic su Salva.

Sicurezza per l'anteprima e il ripristino di cartelle di lavoro

Quando gli utenti selezionano Ripristina o Anteprima per le revisioni delle cartelle di lavoro, le password utente vengono scambiate tra il browser dell'utente e il server. Tableau Server crittografa queste password utilizzando la crittografia pubblica/privata della chiave. Per garantire che queste chiavi pubbliche siano fornite da Tableau Server, è necessario configurare il server per l'utilizzo di SSL (HTTPS). Per maggiori informazioni, consulta SSL.

Vedi anche

Potenziali problemi della cronologia delle revisioni(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) nella sezione User/Analyst della Guida di Tableau.

Grazie per il tuo feedback.