Creare viste nelle informazioni (Vista in Informazioni)

Quando crei viste e cerchi modi per rivelare maggiori dettagli sui dati al pubblico, puoi incorporare visualizzazioni all'interno dei riquadri delle informazioni, grazie alla funzionalità "Vista in Informazioni".

Quando un utente passa il puntatore sopra a un indicatore, il riquadro delle informazioni mostra i dati e i dettagli pertinenti provenienti da un'altra visualizzazione filtrata in base a tale indicatore.

Puoi mostrare viste correlate nelle informazioni per aiutare il pubblico a interagire con i dati a un livello differente o più profondo, trattenendoli sul contenuto corrente e massimizzando al contempo lo spazio disponibile per la vista corrente.

Guarda un video: per vedere i concetti correlati mostrati in Tableau, guarda Viz in Tooltip(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), un video di 6 minuti di formazione gratuita. Utilizza il tuo account tableau.com(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) per accedere. Per suggerimenti più avanzati, consulta Next Level Viz in Tooltip(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), una presentazione video gratuita di 55 minuti.

Per informazioni su come modificare le normali informazioni, vedi Formattare le informazioni. Per vedere i concetti correlati mostrati in Tableau, guarda Informazioni di base(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), un video di 7 minuti di formazione gratuita. Usa il tuo account tableau.com(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) per accedere.

Passaggi generali per creare una Vista in Informazioni

  1. Creare una visualizzazione nel foglio di lavoro origine in Tableau Desktop. Puoi visualizzare le Viste in Informazioni sul Web, tuttavia le puoi configurare solo in Tableau Desktop.

  2. Crea una visualizzazione in una vista del foglio di lavoro di destinazione da utilizzare come Vista in Informazioni. Assegna al foglio di lavoro un nome che consenta di identificarlo come Vista in Informazioni.

  3. Nel foglio di lavoro di origine fai clic su Informazioni nella scheda Indicatori. Nell'editor delle informazioni, inserisci un riferimento al foglio di lavoro di destinazione Vista in Informazioni. Per i dettagli, consulta Configurare una Vista in Informazioni.

  4. Facoltativo: nascondi il foglio di destinazione per la Vista in Informazioni. Per i dettagli, consulta Creare viste nelle informazioni (Vista in Informazioni).

  5. Testa la Vista in Informazioni ottenuta passando su indicatori diversi nella vista del foglio di lavoro di origine. Se la Vista in Informazioni è troppo grande per la finestra delle informazioni, regola l'altezza e la larghezza della visualizzazione del foglio di lavoro di destinazione. Puoi anche semplificare la struttura e i dettagli nella visualizzazione di destinazione. Per i dettagli, consulta Modificare le dimensioni della Vista in Informazioni.

    Nota: per impostazione predefinita, la Vista in Informazioni è filtrata su Tutti i campi. Modifica il livello di dettaglio per la Vista in Informazioni definendo un filtro su Campi selezionati. Per i dettagli, consulta Modificare il filtro per la Vista in Informazioni.

Per informazioni su come modificare le normali informazioni, vedi Formattare le informazioni. Per vedere i concetti correlati mostrati in Tableau, guarda Informazioni di base(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), un video di 7 minuti di formazione gratuita. Usa il tuo account tableau.com(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) per accedere.

Configurare una Vista in Informazioni

Per creare una Vista in Informazioni, devi disporre di una visualizzazione del foglio di lavoro di origine e del foglio di lavoro di destinazione.

Questi passaggi utilizzano l'esempio di vista di origine sotto forma di mappa che mostra i ricavi delle vendite per stato e un foglio di destinazione con un grafico che mostra i profitti per sottocategoria di prodotto.

Creare le visualizzazioni sorgente e destinazione in un foglio di lavoro

  1. In Tableau Desktop, evidenzia il foglio di lavoro che desideri utilizzare come visualizzazione sorgente. Oppure crea una nuova visualizzazione in un nuovo foglio di lavoro. Questa sarà la vista sorgente.

  2. Crea un nuovo foglio di lavoro come visualizzazione di destinazione.

    Mantieni il numero di filtri utilizzati nella vista di destinazione al minimo.

  3. Assegna un nome alla vista di destinazione in modo da poterla identificare all'interno di un elenco di altri fogli.

Inserire un riferimento al foglio di lavoro di destinazione nelle informazioni del foglio di lavoro sorgente

  1. Nel foglio sorgente, fai clic sul pulsante Informazioni nella scheda Indicatori per aprire l'editor delle informazioni.

  2. Fai clic sul menu Inserisci nell'editor delle informazioni. Nel menu Inserisci, seleziona Fogli e quindi un foglio di destinazione.

    Ad esempio:

    Viene automaticamente aggiunto il markup per la Vista in Informazioni. (In questo esempio i campi del markup originale sono stati rimossi).

    Esempio di markup generato automaticamente per una Vista in Informazioni

    Di seguito il markup risultante per questo esempio:

    <Sheet name="Tooltip: Profit by Sub-Category" maxwidth="300" maxheight="300" filter="<All Fields>">

    Per impostazione predefinita, la Vista in Informazioni è filtrata su Tutti i campi (filtrata su tutti i campi e sul livello di dettaglio più specifico).

    Fai clic su OK.

  3. Torna al foglio di origine e verifica la Vista in Informazioni. Passa il puntatore su diversi indicatori per visualizzare la Vista in Informazioni risultante. Apporta modifiche alla vista di destinazione in base alle necessità per migliorare la creazione di una Vista in Informazioni.

    La Vista in Informazioni in questo esempio mostra un messaggio che indica che alcuni dati nella vista di destinazione non vengono visualizzati. Se visualizzi questo messaggio, puoi modificare le impostazioni relative all'altezza e alla larghezza nei parametri relativi alla Vista in Informazioni per ingrandire la vista.

Modificare le dimensioni della Vista in Informazioni

Puoi modificare manualmente i valori maxwidth e maxheight in modo da ridimensionare la Vista in Informazioni. La dimensione predefinita è 300 x 300 pixel. Per modificare le dimensioni, sostituisci "300" manualmente con un altro valore. Se devi impostare un valore maggiore di 600 pixel, potrebbe essere opportuno verificare se la vista di destinazione è una buona candidata per la funzionalità Vista in Informazioni.

  1. Nel foglio sorgente, fai clic sul pulsante Informazioni nella scheda Indicatori per aprire l'editor delle informazioni.

  2. Seleziona il valore numerico per maxwidth e maxheight e digita un valore diverso per sostituirlo. Ad esempio:

    <Sheet name="Tooltip: Profit by Sub-Category" maxwidth="500" maxheight="500" filter="<All Fields>">

  3. Fai clic su OK

    Esempio di Vista in Informazioni impostata su 500 pixel per lunghezza e altezza. L'autore crea inoltre ulteriore spazio per il testo dell'intestazione nella vista del foglio di destinazione.

Modificare il filtro per la Vista in Informazioni

Per impostazione predefinita, la Vista in Informazioni è filtrata su Tutti i campi. Ciò significa che la vista è filtrata su tutte le dimensioni della vista corrente (non compresi i campi dello spazio) al livello più specifico di dettaglio.

Puoi modificare il livello di dettaglio della Vista in Informazioni definendo un filtro su campi selezionati, simile a quello dei Campi selezionati in Azioni filtro.

  1. Nel foglio sorgente, fai clic sul pulsante Informazioni nella scheda Indicatori per aprire l'editor delle informazioni.

  2. Posiziona il cursore nel valore del filtro (filter="<place cursor here>") e quindi fai clic sul menu Inserisci per selezionare un campo disponibile. In alternativa, sostituisci manualmente il valore di <Tutti i campi> con il nome di un campo nella vista. Ad esempio:

    <Sheet name="Tooltip: Profit by Sub-Category" maxwidth="300" maxheight="500" filter="<State>">

    Puoi filtrare più di un campo selezionato separando i nomi dei campi con una virgola. Ad esempio:

    <Sheet name="Tooltip: Profit by Sub-Category" maxwidth="300" maxheight="500" filter="<Country>,<State>">

    Per applicare un filtro a livello di data, è necessario includere la stringa che specifica il livello di data con il nome del campo. Ad esempio:

    <Sheet name="Tooltip: Profit by Month" maxwidth="300" maxheight="300" filter="<MONTH(Order Date)>">

    Nota: il filtro data nello script della Vista in Informazioni deve corrispondere esattamente al livello di data del campo nella vista.

Nascondere o visualizzare un foglio di lavoro Vista in Informazioni

Puoi nascondere e visualizzare un foglio di lavoro utilizzato per Vista in Informazioni con opzioni simili a quelle disponibili per le dashboard e le storie.

Nascondere un foglio di lavoro Vista in Informazioni

Nota: se il foglio di origine è nascosto per una dashboard, sarà innanzitutto necessario scoprire il foglio di lavoro dalla dashboard per accedervi. Per i dettagli, consulta Gestire i fogli nelle dashboard e nelle storie.

Per nascondere un foglio di lavoro Vista in Informazioni, nella scheda del foglio di lavoro di destinazione utilizzato come Vista in Informazioni, seleziona Nascondi.

Visualizzare un foglio di lavoro Vista in Informazioni

Per visualizzare un foglio di lavoro Vista in Informazioni, nella scheda del foglio di lavoro di origine seleziona Scopri tutti i fogli.

Esempi di Vista in Informazioni

Quando crei una Vista in Informazioni, gli utenti possono passare il puntatore su un indicatore per esaminare i dettagli su richiesta all'interno del contesto della vista originale. Una Vista in Informazioni è un'immagine statica di dati da un'altra vista pertinente per un indicatore nella vista corrente. Passando il puntatore o selezionando l'indicatore, vengono mostrati dati da un altro foglio, filtrato per quell'indicatore, nelle relative informazioni.

Guarda un video: per altri esempi e concetti correlati, guarda Next Level Viz in Tooltip(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra), una presentazione video gratuita di 55 minuti. Usa il tuo account tableau.com(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra) per accedere.

Utilizza Vista in Informazioni per mostrare:

  • Dati a un altro livello di dettaglio

  • Dati diversi ma pertinenti

  • Modalità di modifica del valore di un indicatore nel tempo

  • Più aree di autenticazione in un solo riquadro di informazioni

  • Una legenda per la vista principale

Quando mostri viste correlate nelle informazioni, puoi aiutare il pubblico a interagire con i dati a un livello più profondo, massimizzando al contempo lo spazio disponibile per la vista corrente.

Suggerimenti e note sull'utilizzo e la configurazione di Vista in Informazioni

  • Puoi utilizzare i fogli di lavoro per creare una Vista in Informazioni, ma non dashboard o storie.

  • Gli utenti potranno visualizzare la Vista in Informazioni sul Web, ma devi configurare Vista in Informazioni in Tableau Desktop.

  • Una Vista in Informazioni è un'immagine statica di una vista di destinazione, non un foglio interattivo. Una Vista in Informazioni non può avere una propria Vista in Informazioni.

  • Per creare una Vista in Informazioni, devi disporre di una visualizzazione del foglio di lavoro di origine e del foglio di lavoro di destinazione. Dovrai creare una vista di destinazione per renderla disponibile nell'editor delle informazioni.

  • Utilizza uno schema di denominazione standard per i fogli di destinazione che desideri mostrare nel riquadro di informazioni, ad esempio Informazioni: Nome della vista. L'utilizzo di uno schema di denominazione standard consente di tenere traccia delle viste utilizzate nelle informazioni.

  • Per la vista di destinazione, considera le dimensioni dei dati della vista e della modalità di visualizzazione della vista nel riquadro delle informazioni. Potrai specificare le dimensioni della Vista in Informazioni quando viene configurata, ma devi verificare la modalità di visualizzazione e apportare modifiche alla vista prima di pubblicarla.

    Tieni presente che la vista di destinazione viene mostrata nel contesto della vista di origine. Mantenere la vista di destinazione semplice può aiutare a migliorare le prestazioni e a ridurre il carico intermittente.

  • Se fai clic su Mostra nel foglio di origine e modifichi la struttura della vista, tutte le modifiche apportate alle informazioni, inclusi i riferimenti della Vista in Informazioni, verranno reimpostate. Sarà necessario riconfigurare la Vista in Informazioni.

  • Un foglio di destinazione può essere richiamato da una sola Vista in Informazioni in un foglio di origine alla volta, poiché i filtri vengono applicati direttamente al foglio di riferimento. Quando un foglio è già utilizzato come foglio di destinazione in un riquadro di informazioni, diventa non disponibile per la selezione nell'editor delle informazioni.

  • Per impostazione predefinita, la Vista in Informazioni è filtrata su Tutti i campi, che considera tutti i campi nella vista (al livello più specifico di dettaglio) durante l'identificazione dei record corrispondenti. Puoi modificare il livello di dettaglio per la Vista in Informazioni definendo un filtro Campi selezionati, analogamente al filtro Campi selezionati in Azioni filtro. Per i dettagli, consulta Crea azioni di evidenziazione avanzate.

    Il filtraggio su Campi selezionati non funziona tra diverse origini dati. Se le viste di origine e di destinazione utilizzano origini dati diverse, il filtro in base a Tutti i campi rileva automaticamente i campi in comune (se condividono lo stesso alias) e filtra in base a questi. Il filtraggio su Campi selezionati, tuttavia, non funzionerà.

Grazie per il tuo feedback.