Creazione flusso Tableau Prep

Il processo Creazione flusso Tableau Prep fornisce l'esperienza interattiva di Prep per i flussi nel browser, consentendo agli utenti di creare e interagire con i flussi su Tableau Server per pulire e preparare i dati. Per maggiori informazioni, consulta Creare e interagire con i flussi sul Web. È stato aggiunto nella versione 2020.4.

Processo

Tableau Prep Flow Authoring

Stato Lo stato del processo Tableau Prep Flow Authoring è visibile nella pagina di stato. Per maggiori informazioni, consulta Visualizzazione dello stato del processo del server
Logging I log generati dal processo Tableau Prep Flow Authoring si trovano in C:\ProgramData\Tableau\Tableau Server\data\tabsvc\logs\floweditor. Per maggiori informazioni, consulta Log di Tableau Server e percorsi dei file di log

Creazione flusso Tableau Prep è abilitato per impostazione predefinita. Utilizza questi componenti:

  • Servizio Minerva di Tableau Prep: utilizzato da Creazione flusso Tableau Prep per eseguire query sulle origini dati. Per impostazione predefinita, è attivato automaticamente in un nodo in cui è abilitato Creazione flusso Tableau Prep.
  • Motore dati: il motore dati crea le estrazioni di dati ed elabora le query. Per impostazione predefinita, è attivato automaticamente in un nodo in cui è abilitato Creazione flusso Tableau Prep.

Consigli sulle prestazioni e sulla scalabilità

Creazione flusso Tableau Prep può comportare un utilizzo intensivo della CPU e della RAM. È consigliabile monitorare il server e regolare la distribuzione in base alle esigenze, isolando la creazione di flussi in un nodo distinto o aggiungendo risorse server.

Isolare la creazione di flussi in un nodo distinto

L'esecuzione di Creazione flusso Tableau Prep in un nodo distinto isola i flussi di lavoro per la creazione dei flussi dagli altri carichi di lavoro di Tableau. Se disponi di un server con molti aggiornamenti delle estrazioni e numerose attività di modifica e accesso alle visualizzazioni e non desideri causare interruzioni di questo carico di lavoro, è consigliabile isolare la creazione dei flussi Prep in un nodo del server distinto. Ciò significa che tutte le modifiche ai flussi verranno indirizzate a un nodo dedicato. Puoi anche scegliere di isolare tutti i carichi di lavoro in background, ad esempio le istanze di Gestione componenti in background e Tableau Prep Conductor, da tutti i carichi di lavoro interattivi, come la creazione dei flussi Prep e VizQL Server.

Aggiungere risorse

Quando ti occorrono ulteriori risorse, puoi aggiungere più nodi all'ambiente server. Durante la pianificazione dei nodi, diversi fattori possono influenzare la decisione sulla quantità di hardware aggiuntivo da allocare.

 Gli aspetti principali da considerare durante la pianificazione dei nodi sono:

  • Numero di utenti simultanei o sessioni simultanee previsti durante le ore di punta. Puoi impostare il numero di sessioni simultanee per utente utilizzando l'opzione TSM maestro.sessionmanagement.maxConcurrentSessionPerUser. Per maggiori informazioni, consulta Opzioni di tsm configuration set.
  • Numero di nodi di input di dati che i flussi hanno in media e la quantità di dati dei flussi. Puoi impostare il limite massimo di campionamento delle righe utilizzando l'opzione TSM maestro.app_settings.sampling_max_row_limit. Per maggiori informazioni, consulta Opzioni di tsm configuration set.
  • Complessità dei flussi creati e numero di nodi. Tipi di nodi come join, unioni, aggregazioni e pivot in generale richiederanno più risorse.

Topologia e configurazione

Per rendere Creazione flusso Tableau Prep a disponibilità elevata, configura due istanze di Creazione flusso Tableau Prep nei nodi quando lo abiliti.

Ecco un esempio di configurazione a due nodi:

Esempio di configurazione a due nodi

Ecco un esempio di pagina di stato per una configurazione a due nodi:

Esempio di stato di una configurazione a due nodi

Ecco un esempio di configurazione a quattro nodi:

Esempio di configurazione a due nodi

Ecco un esempio di pagina di stato per una configurazione a quattro nodi:

Esempio di stato di una configurazione a due nodi

Grazie per il tuo feedback.