Linee guida generali sulle prestazioni

Hardware e software

Aggiungi più core e memoria: indipendentemente dal fatto che Tableau Server sia in esecuzione su uno o più computer, la regola generale è che più core CPU e RAM offrono prestazioni migliori. Verifica che i requisiti hardware e software di Tableau Server siano soddisfatti.

Se esegui Tableau Server in un ambiente virtuale, utilizza le migliori pratiche dell'host della macchina virtuale per l'allocazione delle vCPU in relazione al numero di core fisici della CPU sull'host della macchina virtuale.

Configurazione

Pianifica gli aggiornamenti per le ore di punta: le attività di backup tendono a interrompere le altre attività in background fino al completamento del backup. Usa la vista amministrativa Attività in background per estrazioni per visualizzare le pianificazioni dell'attività di aggiornamento e di backup. Le attività di aggiornamento devono essere pianificate per le ore di punta che non si sovrappongono con la finestra di backup.

Esamina la memorizzazione nella cache: la memorizzazione nella cache consente a Tableau Server di rispondere rapidamente alle richieste client in modo rapido, soprattutto per le viste che si connettono a database attivi. Utilizza il comando dell'tsm data-access caching list per verificare la frequenza della memorizzazione nella cache su low (impostazione predefinita).

Tableau Server utilizza una cache delle query per archiviare i risultati delle query. Le dimensioni della cache delle query vengono impostate automaticamente in base alla quantità di memoria di sistema disponibile, a condizione che non sia stata impostata manualmente. La cache delle query è costituita da cache delle query logiche, cache dei metadati e cache delle query native. Le impostazioni predefinite sono adatte per la maggior parte delle situazioni, ma è possibile configurarle manualmente utilizzando l'interfaccia della riga di comando di TSM. Le impostazioni di TSM sono: native_api.InitializeQueryCacheSizeBasedOnWeights, native_api.QueryCacheMaxAllowedMB, native_api.LogicalQueryCacheMaxAllowedWeight, native_api.MetadataQueryCachMaxAllowedWeight, native_api.NativeQueryCacheMaxAllowedWeight e native_api.QueryCacheEntryMaxAllowedInPercent. Per maggiori informazioni, consulta native_api.InitializeQueryCacheSizeBasedOnWeights.

Considera la possibilità di modificare due impostazioni della memoria delle sessioni:

  • Limite di timeout della sessione VizQL: il limite di timeout predefinito della sessione VizQL è 30 minuti. Anche se una sessione VizQL è inattiva, utilizza comunque i cicli di memoria e di CPU. Se è possibile farlo con un limite inferiore, utilizza le Opzioni di tsm configuration set per modificare l'impostazione vizqlserver.session.expiry.timeout

  • Sessione vuota VizQL: per impostazione predefinita, le sessioni VizQL vengono mantenute in memoria anche quando un utente esce da una vista. In questo modo si riduce la necessità di ricreare le viste, ma viene utilizzata più memoria della sessione. Per liberare memoria, è possibile terminare le sessioni quando gli utenti escono dalle viste modificando il valore dell'impostazione vizqlserver.clear_session_on_unload su true. (Indipendentemente da questa impostazione, le sessioni per l'app Tableau Mobile vengono sempre mantenute in memoria, migliorando le prestazioni mobili).

Valuta la configurazione del processo: Tableau Server si divide in sei componenti diversi denominati processi server. Anche se la configurazione predefinita è progettata per un'ampia gamma di scenari, è possibile riconfigurarle per ottenere obiettivi di prestazioni diversi. In particolare, è possibile controllare su quali computer vengono eseguiti i processi e quanti ne vengono eseguiti. Per le linee guida generali sulle distribuzioni a uno, due e tre nodi, consulta Esempi di ottimizzazione delle prestazioni.

Gestione risorse del server (SRM)

La Gestione risorse del server (SRM) consente di monitorare le risorse di sistema in ogni processo utilizzato in Tableau e di monitorare l'utilizzo totale di Tableau Server nel sistema. Se un processo specifico o un unico prodotto richiede un numero eccessivo di risorse di sistema, SRM può inviare notifiche ai processi per liberare le risorse o riavviare tali processi.

Le soglie che determinano quando SRM dovrà notificare o riavviare un processo vengono impostate nelle opzioni di configurazione di SRM. Il team di sviluppo di Tableau ha configurato le impostazioni predefinite in base ai test interni e non consiglia di modificare queste impostazioni direttamente.

Se stai riscontrando un uso eccessivo delle risorse di sistema, è consigliabile contattare l'assistenza Tableau per determinare se queste opzioni di configurazione devono essere modificate per risolvere il problema.

Grazie per il tuo feedback.