Eseguire il backup dei dati di Tableau Server

Il backup regolare di Tableau Server è un passaggio importante della corretta amministrazione e manutenzione del server. Puoi usare il comando tsm maintenance restore per ripristinare i backup Tableau Server creati utilizzando tabadmin backup e tsm maintenance backup. I backup del database effettuati in altri modi e le istantanee delle macchine virtuali non sono fonti valide per il ripristino di Tableau Server, dunque è cruciale che tu disponga di un backup aggiornato.

Puoi eseguire il ripristino solo da un backup che ha lo stesso tipo di archivio identità del server in esecuzione. Ad esempio, un backup da un server che utilizza l'autenticazione locale può essere ripristinato su un Tableau Server inizializzato con autenticazione locale, ma un backup da un server che utilizza l'autenticazione Active Directory non può essere ripristinato su un server inizializzato con autenticazione locale.

I dati di Tableau Server includono i file di estrazione dati, nonché il database PostgreSQL Tableau, che contiene le cartelle di lavoro e i metadati utente, oltre che i dati di configurazione. Quando utilizzi TSM per creare un backup, tutti questi dati vengono salvati in un unico file con estensione .tsbak. Se esegui un'installazione distribuita dei dati di Tableau Server, verrà eseguito il backup dei dati di tutti i nodi.

La cadenza dei backup dipende dal tuo ambiente, inclusa l'intensità dell'utilizzo del server e la quantità e la frequenza di modifica dei contenuti e degli utenti. Eventuali modifiche o aggiornamenti che si verificano dopo il backup andranno persi in presenza di un errore di sistema che rende necessario il ripristino di Tableau Server. Maggiore è l'attività, più sarà frequente la necessità di eseguire il backup del server.

Oltre ai backup regolari, è consigliabile creare sempre un backup prima di eseguire l'aggiornamento a una nuova versione di Tableau Server.

Per proteggerti dalla perdita di dati, dopo la creazione del backup ti consigliamo di memorizzare il file con estensione .tsbak in un computer che non rientra nell'installazione di Tableau Server.

Utilizzo dello spazio su disco per il backup

Lo spazio libero su disco necessario per creare un backup varia a seconda della quantità di dati nel repository di Tableau Server e dei servizi dell'archivio file, nonché della relativa installazione sullo stesso sistema del servizio tabadmincontroller. Durante i backup, le attività in background per la pulizia delle vecchie estrazioni vengono temporaneamente sospese. Questo significa che, per tutta la durata del backup, gli aggiornamenti delle estrazioni manterranno dei file aggiuntivi che si aggiungeranno allo spazio su disco utilizzato. Se il backup richiede molto tempo o se l'organizzazione utilizza numerose estrazioni che vengono aggiornate con regolarità, ciò può comportare un notevole utilizzo temporaneo dello spazio su disco. I file temporanei verranno rimossi al termine del backup.

La seguente tabella elenca i requisiti di spazio su disco per il backup in base al fatto che il nodo ospiti il repository, l'archivio file, il controller o una combinazione di questi elementi.

Repository Archivio file Controller Spazio su disco richiesto
   

3 volte i dati del repository + 250 MB

Per ottenere una stima dei dati del repository, controlla le dimensioni della directory <data directory>/pgsql/data/base.

Per ottenere le dimensioni esatte dei dati del repository, apri il file di backup e utilizza le dimensioni del file workgroup.pg_dump.

   

1,5 volte i dati dell'archivio file

Per ottenere una stima dei dati dell'archivio file (estrazioni, flussi ecc.), controlla la dimensione della directory <data directory>/dataengine.

    3 volte i dati del repository + 250 MB+ 2,5 volte i dati dell'archivio file
  3 volte i dati del repository + 250 MB+ 1,5 volte i dati dell'archivio file
  3 volte i dati del repository + 250 MB+ 1,5 volte i dati dell'archivio file
  3 volte i dati del repository + 250 MB+ 2,5 volte i dati dell'archivio file
3 volte i dati del repository + 250 MB+ 1,5 volte i dati dell'archivio file

Ottimizzazione del backup di Tableau Server

Esistono diversi modi per massimizzare l'efficienza del backup. Il tuo ambiente può avere un impatto sull'efficacia di ciascuno di essi, quindi verifica i tuoi dati per vedere cosa funziona meglio.

Ottimizzazione con le configurazioni della topologia:

  • L'utilizzo di un archivio file che si trova nella stessa posizione del controller di amministrazione può ridurre il tempo necessario per il backup di Tableau Server, diminuendo o eliminando la necessità di trasferire dati tra i nodi durante il processo di backup. Questo vale in particolare se l'organizzazione utilizza numerose estrazioni.
  • Anche l'utlizzo del repository (pgsql) nella stessa posizione del nodo Controller di amministrazione può contribuire a ridurre i tempi di backup, ma il risparmio di tempo è meno significativo rispetto a quello dell'archivio file.

Solitamente il controller di amministrazione si trova sul nodo iniziale, fatta eccezione per il caso in cui sia stato riscontrato un errore del nodo iniziale che ha comportato lo spostamento del controller su un altro nodo.

Ottimizzazione con strategie di backup:

Il backup è un processo che richiede molte risorse. Se possibile, eseguire i backup in fasce orarie non di punta è generalmente una buona strategia. Tuttavia, questo dipende dalle tue esigenze, dalla frequenza con cui vengono aggiornati i dati di Tableau Server e dai requisiti di ripristino. Per una spiegazione dettagliata del backup e del ripristino di emergenza, consulta Ripristino di emergenza di Tableau Server. Ecco alcune strategie di backup che puoi adottare in base alle tue esigenze

  • Tipo di archiviazione: in generale per i backup sono consigliate unità SSD (Solid State Drive). Le unità SSD aiutano a rendere i backup più veloci rispetto ai tradizionali dischi rotanti.
  • Compressione dei backup: puoi eseguire i backup con o senza compressione. Quando esegui il backup con compressione, le dimensioni del backup saranno relativamente più piccole, ma le prestazioni risulteranno inferiori. Pertanto, se il tuo obiettivo è la velocità, scegli l'opzione --skip-compression:

    Utilizza l'opzione --skip-compression durante il backup di Tableau Server. In questo modo il backup viene creato senza usare la compressione e si traduce in un file di backup di dimensioni maggiori, ma può ridurre il tempo necessario per completare il backup. Per maggiori informazioni, consulta tsm maintenance backup.

  • Backup degli snapshot: questa opzione è disponibile solo se Tableau Server è stato configurato con l'archivio file esterno. Sebbene le prestazioni dei backup degli snapshot dipendano dal tipo di sistema NAS (Network Attached Storage), in generale i backup degli snapshot sono più veloci dei backup tradizionali di Tableau Server. Per maggiori informazioni, consulta Archivio file esterno di Tableau Server.

 

Creare un backup tramite l'interfaccia della riga di comando TSM (CLI)

Utilizza il comando tsm maintenance backup per creare un backup dei dati gestiti da Tableau Server. Tali dati includono i file di estrazione dati, nonché il database PostgreSQL Tableau, che contiene le cartelle di lavoro e i metadati utente, oltre che i dati di configurazione.

Nota: quando esegui il backup di Tableau Server su Linux in un percorso di rete, l'utente senza privilegi deve avere accesso in scrittura alla condivisione di rete in cui sono scritti i file di backup. In caso contrario, il backup avrà esito negativo.

Per eseguire il backup dei dati di configurazione del server, utilizza il comando tsm settings. Quando usi il comando tsm maintenance backup, la data corrente verrà aggiunta al file di backup:

tsm maintenance backup -f <backup_file> -d

Per maggiori informazioni, consulta tsm maintenance backup.

Creare un backup di pre-aggiornamento

È consigliabile creare sempre un backup prima dell'aggiornamento di Tableau Server. Puoi creare un backup mentre Tableau Server è in esecuzione, riducendo così il tempo in cui il server non sarà disponibile durante l'aggiornamento. Il processo di creazione di un backup di pre-aggiornamento è il medesimo dei backup regolari, ma devi tenere conto anche delle installazioni distribuite.

Nota: per evitare conflitti tra i nodi meno recenti e la nuova installazione, è consigliabile disinstallare Tableau Server da tutti i nodi non inclusi nella nuova installazione.

Backup durante gli upgrade

Durante un upgrade di Tableau Server, viene creato un backup temporaneo del database per consentire le migrazioni eseguite come parte degli upgrade. Questa operazione viene eseguita durante l'upgrade e nella maggior parte dei casi non ha alcun impatto osservabile sul processo di upgrade. In alcuni casi particolari, l'impatto può essere più significativo:

  • Aggiornamenti della versione principale di pgsql: se un upgrade include un aggiornamento della versione principale del database utilizzato per il repository di Tableau, il backup interno dell'upgrade viene eseguito senza compressione per risparmiare tempo. Ciò richiede ulteriore spazio temporaneo su disco durante il processo di upgrade.

    Versioni di Tableau Server che includono un aggiornamento della versione principale del database: 2020.4.

Pianificazione e gestione dei backup

A partire dalla versione 2020.4.0, puoi utilizzare i comandi tsm per pianificare un backup. Devi eseguire questa operazione dalla riga di comando (non esiste un'interfaccia utente di TSM per pianificare i backup). Il comando tsm maintenance backup consente di creare e aggiornare le pianificazioni di backup. I comandi tsm schedules consentono di visualizzare, eliminare, sospendere, riprendere e aggiornare le pianificazioni.

Per pianificare un backup:

  1. Apri un prompt dei comandi come amministratore sul nodo iniziale (il nodo in cui è installato TSM).

  2. Esegui questo comando:

    tsm maintenance backup -f <backup-file> -d -sr <recurrence> -st <time-to-run> -sd <days-to-run> -sn <schedule-name>
    

    Ad esempio, per creare una pianificazione di backup denominata "monthly-backup" che viene eseguita il 15 di ogni mese alle 2:00 e genera un file denominato ts-mid_month_backup-<yyyy-mm-dd>.tsbak:

    tsm maintenance backup -f ts-mid_month_backup -d -sr monthly -st 02:00 -sd 15 -sn monthly-backup
    

Per visualizzare un backup pianificato:

  1. Apri un prompt dei comandi come amministratore sul nodo iniziale (il nodo in cui è installato TSM).

  2. Esegui questo comando:

    tsm schedules list 
    

    Puoi ordinare le pianificazioni in base all'ora di esecuzione pianificata, dalla prima all'ultima, oppure per nome utilizzando le opzioni --next-run o --schedule-name. In alternativa, puoi visualizzare i dettagli per una singola pianificazione utilizzando l'opzione --schedule-id. Quando visualizzi una singola pianificazione, vengono mostrati ulteriori dettagli, come il momento in cui è stata creata, quante volte è stata eseguita e opzioni specifiche utilizzate durante l'esecuzione. Le opzioni per i processi sono mostrate in formato JSON come "Job args".

Per aggiornare un backup pianificato:

  1. Apri un prompt dei comandi come amministratore sul nodo iniziale (il nodo in cui è installato TSM).

  2. Esegui questo comando:

    tsm schedules update --schedule-id <ID> --schedule-time <time-to-run> --schedule-recurrence <frequency> --schedule-days <day-to-run>
    

    Nota: per aggiungere o modificare un nome, utilizza il comando tsm-maintenance-backup.

Per sospendere o riprendere una pianificazione di backup:

  1. Apri un prompt dei comandi come amministratore sul nodo iniziale (il nodo in cui è installato TSM).

  2. Esegui uno dei seguenti comandi:

    • Per sospendere una pianificazione:

      tsm schedules suspend --schedule-id <scheduleID>
      
    • Per riprendere una pianificazione sospesa:

      tsm schedules resume --schedule-id <scheduleID>
      

Script del processo di backup

Se esegui spesso le operazioni backup, puoi creare uno script che effettui al tuo posto il backup e le attività correlate. Tali attività includono:

  • Eliminazione dei file e delle cartelle prima di eseguire il backup.

  • Esecuzione del backup stesso.

  • Copia del file di backup in un computer separato ai fini di una conservazione sicura.

In questa sezione vengono illustrati i comandi tsm che è possibile utilizzare per eseguire un backup e le attività correlate.

Per maggiori informazioni sui comandi TSM di scripting, consulta i Tableau Community Forum(Link opens in a new window).

Rimuovere i file di log e cancellare le cartelle temporanee

Puoi cancellare il file di log e i file temporanei meno recenti di Tableau Server per ridurre il tempo necessario di creazione del backup, ma anche per ottenere il file di backup più piccolo possibile.

Per cancellare i file di log più vecchi di qualche giorno, esegui questo comando:

tsm maintenance cleanup

Eseguire il backup

Nota: quando esegui il backup di Tableau Server su Linux in un percorso di rete, l'utente senza privilegi deve avere accesso in scrittura alla condivisione di rete in cui sono scritti i file di backup. In caso contrario, il backup avrà esito negativo.

Per creare il backup, usa il comando tsm maintenance backup:

tsm maintenance backup --file <backup_file> --append-date

Tieni presente quanto segue in relazione al comando:

  • Aggiungi --append-date al comando per includere la data nel nome del file di backup.

  • Il file di backup viene assemblato in una posizione temporanea nella directory dei dati e quindi scritto nella directory definita nella variabile TSM basefilepath.backuprestore:

    /var/opt/tableau/tableau_server/data/tabsvc/files/backups/<filename>.tsbak

    Per maggiori informazioni sui percorsi in cui vengono scritti i file di backup e su come modificarli, consulta Percorsi dei file di tsm. Nota: anche quando si modifica il percorso di backup, il processo di backup utilizza un percorso temporaneo nella directory dei dati per assemblare il file di backup.

Copiare il file di backup su un altro computer

Come procedura consigliata, una volta creato il backup, copia il file di backup in un'altra posizione che è separata da Tableau Server.

Grazie per il tuo feedback.