tsm schedules

Nota: comandi aggiunti nella versione 2020.4.0. In questa versione iniziale, solo i backup possono essere gestiti con i comandi tsm schedules.

Puoi utilizzare i comandi tsm schedules per gestire i processi pianificati. Per creare un processo di backup pianificato, utilizza il comando tsm maintenance backup. Per informazioni dettagliate, consulta tsm maintenance backup. Per maggiori informazioni sulla gestione dei backup pianificati, consulta Pianificazione e gestione dei backup.

tsm schedules delete

Elimina la pianificazione specificata.

tsm schedules delete [-si <scheduleID> | -sn <scheduleName>] [global options]

Opzioni

-si,--schedule-id <IDpianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-name.

ID della pianificazione da eliminare.

-sn,--schedule-name <NomePianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-id.

Nome della pianificazione da eliminare.

tsm schedules list

Elenca le pianificazioni sul server.

Riepilogo

tsm schedules list [--next-run | --schedule-id <scheduleID> | --schedule-name <scheduleName>] [global options]

Opzioni

-nr,--next-run

Facoltativo.

Ordina le pianificazioni in base all'orario dell'esecuzione successiva, dalla prima all'ultima.

-si,--schedule-id <IDpianificazione>

Facoltativo.

ID della pianificazione di cui elencare i dettagli.

-sn,--schedule-name <NomePianificazione>

Facoltativo.

Ordina alfabeticamente le pianificazioni in base ai relativi nomi.

tsm schedules resume

Riprendi la pianificazione sospesa specificata.

Riepilogo

tsm schedules resume [-si <scheduleID> | -sn <scheduleName>] [global options]

Opzioni

-si,--schedule-id <IDpianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-name.

ID della pianificazione da riprendere.

-sn,--schedule-name <NomePianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-id.

Nome della pianificazione da riprendere.

tsm schedules suspend

Sospendi la pianificazione specificata.

Riepilogo

tsm schedules suspend [-si <scheduleID> | -sn <scheduleName>] [global options]

Opzioni

-si,--schedule-id <IDpianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-name.

ID della pianificazione da sospendere.

-sn,--schedule-name <NomePianificazione>

Obbligatorio se non si utilizza --schedule-id.

Nome della pianificazione da sospendere.

tsm schedules update

Aggiorna la pianificazione specificata.

Riepilogo

tsm schedules update[-si <scheduleID> -st <time_to_run> -sr <recurrence_frequency> -sd <day-or-days>] [global options]

Opzioni

-si,--schedule-id <IDpianificazione>

Obbligatorio.

ID della pianificazione da aggiornare.

-sr,--schedule-recurrence <frequenza>

Obbligatorio.

Frequenza di ricorrenza della pianificazione. Le opzioni valide sono "daily", "weekly" o "monthly".

-st,--schedule-time <HH:MM>

Obbligatorio.

Ora di esecuzione di una pianificazione, in formato 24 ore: HH:MM.

-sd,--schedule-days <giorno[,giorno]>

Facoltativo.

Giorni in cui eseguire la pianificazione. Per le pianificazioni settimanali, utilizza 1-7, dove 1 indica lunedì e 7 indica domenica. Per le pianificazioni mensili, utilizza 1-31. Se un mese non include il giorno specificato (ad esempio, il giorno 30 per febbraio), viene utilizzato l'ultimo giorno valido del mese. Separa più valori con le virgole.

Opzioni globali

-h, --help

Facoltativo.

Mostra il comando guida.

-p, --password <password>

Obbligatorio, insieme a -u o --username se non è attiva nessuna sessione.

Specifica la password per l'utente specificato in -u o --username.

Se la password include spazi o caratteri speciali, inseriscila tra virgolette:

--password 'my password'

-s, --server https://<hostname>:8850

Facoltativo.

Utilizza l'indirizzo specificato per Tableau Services Manager. L'URL deve iniziare con https, includere la porta 8850 e usare il nome del server, non l'indirizzo IP. Ad esempio https://<tsm_hostname>:8850. Se non viene specificato nessun server, si presume https://<localhost | dnsname>:8850.

--trust-admin-controller-cert

Facoltativo.

Utilizza questo flag per considerare attendibile il certificato autofirmato nel controller TSM. Per ulteriori informazioni sull'attendibilità del certificato e le connessioni dell'interfaccia della riga di comando, consulta Connettere i client TSM.

-u, --username <utente>

Obbligatorio se non è attiva nessuna sessione, insieme a -p o --password.

Specifica un account utente. Se non includi questa opzione, il comando viene eseguito utilizzando le credenziali con cui hai effettuato l'accesso.

Grazie per il tuo feedback.