Google Analytics

Questo articolo descrive come connettere Tableau a Google Analytics e impostare l'origine dati.

Prima di iniziare

Prima di iniziare, raccogli queste informazioni di connessione:

  • Indirizzo e-mail e password di GA

Effettuare la connessione e impostare l'origine dati

  1. Avvia Tableau e in Connetti, seleziona Google Analytics. Per un elenco completo delle connessioni dati, seleziona Altro in A un server. Se la scheda Tableau si apre nel browser predefinito, procedi come segue:

    1. Accedi a GA utilizzando il tuo indirizzo e-mail o telefono, quindi seleziona Avanti per immettere la password. Se sono elencati più account, seleziona l'account che contiene i dati GA a cui desideri accedere e, se non hai già effettuato l'accesso, immetti la password.

    2. Seleziona Consenti per permettere a Tableau Desktop di accedere ai dati GA.

    3. Chiudi la finestra del browser quando ti viene richiesto.

  2. Nella pagina dell'origine dati, esegui le seguenti operazioni:

    1. (Facoltativo) Seleziona il nome dell'origine dati predefinita nella parte superiore della pagina, quindi immetti un nome univoco per l'origine dati da utilizzare in Tableau. Ad esempio, utilizza un nome dell'origine dati convenzionale che aiuti gli altri utenti a capire a quale origine dati collegarsi.

    2. Segui i passaggi nella parte superiore della pagina dell'origine dati per completare la connessione.

      1. Fase 1: seleziona un account, una proprietà e un profilo utilizzando i menu a discesa.

      2. Fase 2: seleziona i filtri per un intervallo di date e un segmento.

        • Per Intervallo di date puoi selezionare uno degli intervalli di date predefiniti oppure scegliere date specifiche. Quando selezioni un intervallo di date, GA può fornire dati completi solo fino al giorno completo precedente. Ad esempio, se scegli Ultimi 30 giorni, i dati verranno recuperati per l'ultimo periodo di 30 giorni, che si è concluso ieri.

        • Per Segmento, seleziona un segmento per filtrare i dati. I segmenti sono filtri predefiniti che è possibile impostare per una connessione GA. I segmenti predefiniti sono definiti da Google e i segmenti personalizzati sono impostati dall'utente nel sito Web di GA. I segmenti aiutano inoltre a evitare il campionamento, attraverso l'applicazione dei dati definiti dal segmento. Ad esempio, con un segmento puoi ottenere i risultati per una piattaforma specifica, come i tablet, o per un motore di ricerca particolare, come Google.

      3. Nota: GA limita la quantità di dati che restituisce in una query. Quando cerchi di recuperare più dati di GA in un'unica query, GA restituisce invece i dati campionati. Se Tableau rileva che la query di GA potrebbe restituire dati campionati, tenterà di escludere la restrizione della query in modo da poter restituire tutti i dati. Per maggiori informazioni, consulta la sezione sottostante Tutti i dati rispetto ai dati campionati restituiti da una query.

        Fase 3: aggiungi le dimensioni e le misurazioni utilizzando i menu a discesa Aggiungi dimensioni e Aggiungi misura, oppure seleziona un insieme predefinito di misurazioni dal menu a discesa Scegli un gruppo di misurazione. Alcune dimensioni e misurazioni non possono essere utilizzate insieme. Per maggiori informazioni, consulta Dimensions & Metrics Reference Guide(Link opens in a new window) nel sito Web degli sviluppatori di Google.

    3. Seleziona la scheda foglio per avviare l'analisi. Dopo aver selezionato la scheda foglio, Tableau importa i dati creando un'estrazione. Nota che Tableau Desktop supporta solo estrazioni per Google Analytics. Puoi aggiornare i dati aggiornando l'estrazione. Per maggiori informazioni, consulta Estrarre i dati.

Tutti i dati rispetto ai dati campionati restituiti da una query

GA limita la quantità di dati restituiti da una query e fornisce invece dati campionati. I dati campionati sono un sottoinsieme casuale dei dati. Quando esegui l'analisi sui dati campionati, è possibile che tu perda interessanti valori erratici e le aggregazioni possono risultare imprecise. Se Tableau rileva che la query potrebbe restituire dati campionati, per impostazione predefinita Tableau creerà più query dalla query, infine unirà i risultati delle query per restituire tutti i dati.

Quando Tableau restituisce tutti i dati, viene visualizzato il messaggio seguente.

Se la query rimane entro i limiti delle restrizioni delle query, GA non restituisce dati campionati e non viene visualizzato il messaggio precedente.

Risolvere i problemi relativi alla restituzione di tutti i dati

Se la query continua a restituire dati campionati, considera quanto segue:

  • Dimensione data mancante : per restituire tutti i dati è necessario utilizzare la dimensione della data nella query.

  • Troppi dati: la query potrebbe contenere un numero eccessivo di dati. Ridurre l'intervallo delle date. Noterai che l'intervallo di date minimo è un giorno.

  • Dimensioni e misurazioni non aggregabili: alcune dimensioni e misurazioni non possono essere suddivise in più query. Se sospetti una dimensione o una misura problematica nella query, passa il puntatore del mouse sopra il pulsante Tutti i dati per visualizzare le informazioni che indicano le dimensioni o le misure da rimuovere dalla query.

  • Cartelle di lavoro legacy: le cartelle di lavoro create in Tableau Desktop 9.1 e versioni precedenti non possono restituire tutti i dati. Apri la cartella di lavoro legacy in Tableau Desktop 9.2 e versioni successive, quindi salva la cartella di lavoro.

Restituire dati campionati

Nei casi in cui le prestazioni della cartella di lavoro siano critiche o in presenza di dimensioni o misurazioni specifiche che desideri utilizzare nella query, le quali non sono supportate dal processo di query predefinito, potrai utilizzare i dati campionati al loro posto. Per restituire i dati campionati, seleziona il pulsante Dati di esempio.

 

Vedi anche

5 suggerimenti per ottenere di più da Google Analytics(Link opens in a new window) - Leggi il whitepaper di Tableau (registrazione o accesso richiesto).

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova.