Utilizzare la certificazione per aiutare gli utenti a trovare dati attendibili

In un ambiente autonomo con più publisher, è comune che un progetto su Tableau Server contenga diversi contenuti denominati in modo analogo, basati su dati sottostanti identici o simili oppure pubblicati senza informazioni descrittive. In questo caso, gli analisti potrebbero non avere fiducia nei dati che devono utilizzare.

Per consentire agli utenti di trovare i dati considerati attendibili e consigliati per il tipo di analisi, è possibile certificare i dati conformi agli standard di dati dell'organizzazione.

La certificazione è volta a completare la funzionalità Assistente suggerimenti offrendo un modo per promuovere i dati tramite la cura dei contenuti.

A partire dalla versione 2019.3, Tableau Catalog è disponibile nel componente aggiuntivo per la gestione dei dati di Tableau Server e Tableau Online. Quando Tableau Catalog è abilitato nel tuo ambiente, oltre a certificare le origini dati pubblicate, puoi anche certificare i database e le tabelle associati alla tua cartella di lavoro, al flusso o al contenuto dell'origine dati. Per maggiori informazioni su Tableau Catalog, consulta "Informazioni su Tableau Catalog" nella Guida di Tableau Server o Tableau Online.

Come la certificazione aiuta gli utenti a trovare dati attendibili

Quando certifichi un'origine dati (o un database o una tabella, se nel tuo ambiente è presente Tableau Catalog), questa presenta un segno di spunta di colore verde nell'icona nella vista elenco o nell'anteprima nella vista griglia. Viene visualizzata ovunque venga mostrata l'origine dati (o il database o la tabella), anche quando ci si connette ai dati nella creazione Web o da Tableau Desktop.

Le origini dati certificate vengono visualizzate per prime tra i risultati di ricerca e vengono aggiunte alle origini dati consigliate.

Inoltre, puoi fornire delle note sullo stato della certificazione che vengono mostrate in un riquadro di informazioni al passaggio del mouse sull'icona o la scheda dell'origine dati. Nella vista elenco, le informazioni mostrano inoltre l'autore della certificazione dell'origine dati e il relativo tipo di connessione.

Per maggiori informazioni, consulta i passaggi indicati alla sezione Come certificare i dati.

Creare linee guida per selezionare i dati da certificare

Come per la maggior parte delle funzionalità di Tableau, la certificazione è flessibile. Puoi definire i criteri della tua organizzazione e usarli per determinare i casi in cui certificare un'origine dati (oppure un database o una tabella). A tale scopo è possibile documentare e condividere le proprie linee guida. Man mano che vengono pubblicate nuove origini dati, le linee guida possono supportare gli utenti e gli altri amministratori o coordinatori di progetto nel mantenimento della coerenza delle scelte di certificazione. Possono inoltre aiutare gli utenti a comprendere il significato della certificazione.

Sia nel caso in cui si vogliano utilizzare gli stessi criteri di certificazione per tutti i progetti sia definendo criteri unici per ciascuno, è importante decidere cosa rappresenta la certificazione nel proprio ambiente.

Chi può certificare i dati

Per certificare un'origine dati pubblicata, devi

  • essere un amministratore o
  • disporre di un ruolo del sito Explorer (autorizzato a pubblicare) o Creator, oltre alla funzionalità Project Leader sul progetto contenente i dati da certificare.

Per certificare database o tabelle, devi avere abilitato Tableau Catalog nel tuo ambiente e disporre di uno dei seguenti livelli di autorizzazione:

  • Ruolo del sito: amministratore del sito.
  • Capacità di "gestire le autorizzazioni" su un database per certificare quel database o qualsiasi tabella all'interno di quel database.

Come certificare i dati

I dati che puoi certificare dipendono dal fatto che Tableau Catalog sia abilitato o meno nel tuo ambiente. Tutti gli utenti con le autorizzazioni adeguate possono certificare le origini dati. Gli utenti di Tableau Catalog con le autorizzazioni adatte possono anche certificare database, tabelle e file.

Certificare le origini dati

  1. Accedi a Tableau Server.
  2. Per certificare un'origine dati, nella pagina Esplora, seleziona Origini dati.
  3. Nella pagina, seleziona l'origine dati, quindi seleziona l'icona Dettagli.
  4. Accanto a Certificazione, seleziona Modifica stato della certificazione, quindi segui questa procedura:
    1. Seleziona la casella di controllo Questi dati sono certificati.
    2. Aggiungi una nota per indicare agli utenti il contesto per lo stato della certificazione, l'uso previsto dei dati o altre informazioni utili.

      Le informazioni aggiunte alla sezione Note vengono visualizzate come informazioni nel badge della certificazione, menzionato in precedenza alla sezione Come la certificazione aiuta gli utenti a trovare dati attendibili.

Certificare database e tabelle

Quando Tableau Catalog è abilitato nel tuo ambiente, puoi certificare database e tabelle, se disponi delle autorizzazioni adatte.

  1. Accedi a Tableau Server.
  2. Per certificare un database o una tabella, nella pagina Risorse esterne, seleziona Database e file o Tabelle.
  3. Nella pagina, seleziona il menu Altre azioni (...) accanto al nome della risorsa che desideri certificare.
  4. Seleziona Modifica certificazione ed esegui le operazioni riportate di seguito:
    1. Seleziona la casella di controllo Questi dati sono certificati.
    2. Aggiungi una nota per indicare agli utenti il contesto per lo stato della certificazione, l'uso previsto dei dati o altre informazioni utili, quindi fai clic su Salva.

      Le informazioni aggiunte alla sezione Note vengono visualizzate come informazioni nel badge della certificazione, menzionato in precedenza alla sezione Come la certificazione aiuta gli utenti a trovare dati attendibili.

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova.