Amazon Redshift

Questo articolo descrive come connettere Tableau a un database Amazon Redshift e impostare l'origine dati.

Prima di iniziare

Prima di iniziare, raccogli queste informazioni di connessione:

  • Nome del server che ospita il database a cui ci si vuole connettere

  • Nome del database

  • Nome utente e password

  • Ti stai connettendo a un server SSL?

  • (Facoltativo) Istruzione SQL iniziale da eseguire ogni volta che Tableau si collega

Driver necessario

Questo connettore richiede un driver per comunicare con il database. È possibile che il driver richiesto sia già installato sul computer. Se il driver non è installato sul computer, Tableau visualizza un messaggio nella finestra di dialogo di connessione con un link alla pagina di download dei driver(Link opens in a new window) dove si trovano i link del driver e le istruzioni di installazione.

Effettuare la connessione e impostare l'origine dati

  1. Avvia Tableau e in Connetti, seleziona Amazon Redshift. Per un elenco completo delle connessioni dati, seleziona Altro in A un server. Quindi procedi come segue:

    1. Immetti il nome del server che ospita il database e il nome del database a cui desideri connetterti.
    2. Immetti il nome utente e la password.
    3. (Facoltativo) Immetti parametri driver personalizzati per modificare la connessione.
    4. Quando ti connetti a un server SSL, seleziona la casella di controllo Richiedi SSL.
    5. (Facoltativo) Seleziona SQL iniziale per specificare un comando SQL da eseguire all'inizio di ogni connessione, ad esempio quando apri la cartella di lavoro, aggiorni un estrazione, accedi o pubblichi su Tableau Server. Per ulteriori informazioni, consulta Eseguire le istruzioni SQL iniziali.
    6. Seleziona Accedi.

      Se Tableau non riesce ad effettuare la connessione, verifica che le tue credenziali siano corrette. Se ancora non riesci a connetterti, vuol dire che il tuo computer ha problemi a localizzare il server. Contatta l'amministratore di rete o l'amministratore del database.

  2. Nella pagina dell'origine dati, esegui le seguenti operazioni:
    1. (Facoltativo) Seleziona il nome dell'origine dati predefinita nella parte superiore della pagina, quindi immetti un nome univoco per l'origine dati da utilizzare in Tableau. Ad esempio, utilizza un nome dell'origine dati convenzionale che aiuti gli altri utenti a capire a quale origine dati collegarsi.

    2. Nell'elenco a discesa Schema, seleziona uno schema o utilizza la casella di testo per cercare uno schema per nome.
    3. In Tabella, seleziona una tabella o utilizza la casella di testo per cercare una tabella per nome.
    4. Trascina la tabella sull'area di disegno, quindi seleziona la scheda foglio per avviare l'analisi.

      Utilizza una query SQL personalizzata per connetterti a una query specifica piuttosto che all'intera origine dati. Per ulteriori informazioni, consulta Connettersi a una query SQL personalizzata.

Personalizzare la connessione utilizzando i parametri dei driver

È possibile che ti capiti di aver bisogno di modificare la connessione effettuata con il connettore Amazon Redshift. A partire da Tableau versione 2019.2.1, puoi eseguire questa operazione aggiungendo i parametri del driver alla stringa di connessione nella casella di testo Immetti parametri driver personalizzati:

Nota: non puoi modificare i parametri driver che vengono generati da Tableau, ma solo aggiungerne altri.

In questo esempio, l'utente agarcia immette i parametri che abilitano l'autenticazione federata utilizzando IDP:

DbUser=agarcia;AutoCreate=1;AuthType=Plugin;plugin_name=Ping;IAM=1;idp_host=idp.business-example.com;idp_port=443;preferred_role=arn:aws:iam::12345:role/dev;partner_spid=urn:amazon:webservices;

In questo esempio, si limita il numero di righe recuperate a 1000:

Fetch=1000;

Per informazioni dettagliate sui parametri dei driver, consulta Opzioni di configurazione del driver ODBC(Link opens in a new window) nel sito Web di Amazon AWS.

Accedere su Mac

Se usi Tableau Desktop su un Mac, quando inserisci il nome del server per connetterti, usa un nome di dominio pienamente qualificato, come mydb.test.ourdomain.lan, invece di un nome di dominio relativo, come mydb o mydb.test.

In alternativa, aggiungi il dominio all'elenco dei domini di ricerca per il computer Mac. In questo modo, quando ti connetterai, dovrai specificare solo il nome del server. Per aggiornare l'elenco dei domini di ricerca, vai su Preferenze di sistema > Rete > Avanzate, quindi apri la scheda DNS.

 

Vedi anche

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.