Prima di aggiungere utenti e contenuto a un sito, ti consigliamo di pianificare gli aspetti seguenti del sito.

Nelle sezioni seguenti vengono illustrati i componenti di questi siti, presupponendo che tu abbia una certa familiarità a riguardo.

Nota: questo articolo e questa sezione si applicano solo alla gestione autonoma delle distribuzioni di Tableau Server in sede o in cloud. Se utilizzi Tableau Online, consulta Gestione dell'accesso ai contenuti(Il collegamento viene aperto in una nuova finestra).

Progetti

Puoi creare progetti in un sito, che fungono da contenitori in cui organizzare le relative risorse dei contenuti, tra cui origini dati e cartelle di lavoro. Per esempio, puoi impostare un progetto per contenere tutte le origini dati certificate e le cartelle di lavoro utilizzate dalla tua organizzazione in caso di decisioni critiche. In alternativa, puoi impostare i progetti per reparto.

I progetti sono utili anche per la gestione delle autorizzazioni. Dopo aver appreso come gli utenti devono accedere al contenuto, è in genere più semplice creare progetti in base a questi tipi di contenuto e gestire le autorizzazioni a livello di progetto.

Ogni sito dispone di un progetto predefinito denominato Predefinito. Quando crei dei progetti, i nuovi progetti ottengono l'insieme iniziale di autorizzazioni dal progetto predefinito. In altre parole, il progetto predefinito è un modello per i nuovi progetti. Come illustrato negli articoli correlati, per la maggior parte degli ambienti, ti consigliamo di utilizzare il progetto predefinito solo come modello di autorizzazioni e non come contenitore per il contenuto pubblicato.

Per maggiori informazioni, consulta Utilizzare i progetti per gestire l'accesso ai contenuti.

Utenti e gruppi

Gli utenti che desiderano pubblicare del contenuto o accedere al contenuto pubblicato in un sito devono poter accedere al sito. Se l'utente dispone già di un account nel server, dovrai aggiungerlo al sito appropriato. Puoi aggiungere un utente a più siti. Se l'utente non è già esistente, dovrai creare un account utente. In entrambi i casi, crea un elenco degli utenti che dovranno essere in grado di accedere a ogni sito.

Nota: la licenza del server può limitare il numero di utenti o il relativo livello di accesso consentito. Rivolgiti all'amministratore del server per verificare di disporre di un account per tutti gli utenti.

In generale, ti consigliamo di creare gruppi nel server e quindi di aggiungere utenti ai gruppi. In questo modo la gestione delle autorizzazioni sarà più semplice. Puoi assegnare autorizzazioni ai gruppi per concedere tali autorizzazioni a tutti gli utenti di un gruppo. Vedi la sezione successiva.

Una strategia specifica consiste nel creare gruppi per gli utenti che utilizzano il contenuto allo stesso modo. Ad esempio, puoi creare un gruppo denominato SalesWBPublishers per tutti gli utenti nel reparto Vendite che pubblicano cartelle di lavoro e un gruppo separato denominato SalesDSPublishers per gli utenti del reparto Vendite che pubblicano origini dati. Ognuno di questi insiemi di utenti necessita di un proprio insieme di funzionalità, pertanto è utile disporre di un gruppo per ognuna di queste necessità.

Ruoli del sito e autorizzazioni

Ogni utente dispone di un ruolo del sito che determina le autorizzazioni massime a sua disposizione sul sito. Nell'ambito della pianificazione del sito devi decidere il ruolo del sito di ciascun utente. Un utente con un ruolo di sito troppo restrittivo potrebbe non essere in grado di eseguire le operazioni necessarie. In base al token, una buona prassi per la sicurezza consiste nel limitare le capacità degli utenti a quelle strettamente necessarie per lo svolgimento delle loro mansioni. Questo è noto come il principio dei privilegi minimi.

L'utente o l'amministratore di un sito a cui hai delegato questa attività deve anche determinare le autorizzazioni necessarie ad ogni utente per lavorare con il contenuto. Ogni risorsa di contenuto (cartella di lavoro, origine dati, progetto) supporta un insieme di funzionalità. Ad esempio, puoi visualizzare o aggiungere commenti a una cartella di lavoro. Prima che un utente possa eseguire le attività in una cartella di lavoro, devi consentire le relative autorizzazioni. La procedura consigliata consiste nel definire un mapping delle autorizzazioni per gli utenti esterni a Tableau prima di provare a impostarle nel server.

Le autorizzazioni determinano cosa può fare l'utente nel contesto del ruolodel sito. Un utente il cui ruolo di sito è Viewer non sarà mai in grado di pubblicare nel sito, indipendentemente dalle autorizzazioni di cui dispone. Un utente il cui ruolo di sito è Creator potrà pubblicare una cartella di lavoro nel sito, ma solo se tale utente dispone dell'autorizzazione per salvare e visualizzare le cartelle di lavoro.

Pianificazioni degli aggiornamenti di estrazione

Se gli utenti pubblicano origini dati o cartelle di lavoro che includono l'estrazione, in genere si vuole verificare che l'estrazione venga aggiornata, in modo che contenga i dati più recenti. Gli utenti possono aggiornare manualmente un'estrazione, ma non è sempre consigliabile se questa è di grandi dimensioni e l'aggiornamento richiede molto tempo. Puoi invece pianificare quando un'estrazione deve essere aggiornata. Un'altra attività di pianificazione che può svolgere un amministratore di sito, pertanto, è riflettere sui tempi di aggiornamento dell'estrazione e pianificarla.

Grazie per il tuo feedback.