Notifiche, monitoraggio e messa a punto

Hai completato l'impostazione degli utenti e delle estrazioni e sembra che Tableau Server funzioni alla perfezione, ora puoi rilassarti, giusto? Quasi. In questo capitolo viene descritto come monitorare l'integrità di Tableau Server. In teoria, le fasi di questo capitolo sono facoltative: non è necessario configurare le notifiche o controllare costantemente lo stato del server. Ti consigliamo però di investirci il tempo necessario, perché contribuirebbe in maniera considerevole ad assicurare che tutto vada liscio come l'olio e ti fornirà informazioni preziose che potrai utilizzare per ottimizzare le prestazioni del server.

Avvisi: ricevere notifiche per gli eventi del server

Gli avvisi sono notifiche e-mail che ricevi quando succede qualcosa su Tableau Server. Puoi impostare avvisi per quando il server sta esaurendo lo spazio su disco e per quando i processi del server si fermano o si avviano. Queste condizioni spesso significano che c'è un problema immediato.

Nota: in questa sezione vengono approfonditi gli avvisi come strumento per ottenere informazioni sulla salute del server. Ma, come vantaggio a parte, gli utenti possono anche usufruire degli avvisi. Una volta che hai impostato gli avvisi, gli utenti possono iscriversi alle viste per ricevere periodicamente un'istantanea delle viste a cui sono interessati.

Per inviare avvisi, Tableau Server deve connettersi a un server di posta, noto anche come server SMTP (Simple Mail Transfer Protocol). Un server SMTP è un servizio a cui è possibile inviare messaggi e-mail in uscita. Il server trasmette quindi i messaggi al destinatario. (Non gestisce le e-mail in arrivo.) Per impostare gli avvisi, è necessario configurare Tableau Server in modo che comunichi con il server di posta SMTP.

Informazioni importanti sul server SMTP

Molte organizzazioni dispongono già di un server SMTP interno. Prima di continuare, informati presso il tuo reparto IT se c'è un server SMTP che puoi utilizzare.

Ecco le informazioni importanti sul server SMTP da chiedere al reparto IT:

  • L'indirizzo del server. Di solito corrisponde a smtp.example.com o mail.example.com, ma potrebbero esserci delle varianti.

  • La porta. Per la maggior parte dei server è 25.

  • Un nome utente.

  • Una password.

Alcuni server non richiedono un nome utente o una password perché sono pensati solo per uso interno.

Dovrai anche decidere l'indirizzo da (ovvero il mittente) per gli avvisi inviati dal server. Quando gli utenti ricevono un'e-mail di avviso da Tableau Server, questo è il nome che si trova sulla riga da del messaggio. Poiché gli avvisi sono semplicemente informativi, in genere l'indirizzo sulla riga da non è importante, per cui spesso si utilizzano indirizzi come no-reply@example.com o tableau-admin@example.com.

Passaggio 1: configurare le informazioni SMTP per Tableau Server

  1. Apri TSM in un browser:

    https://<tsm-computer-name>:8850. Per maggiori informazioni, consulta Accedere all'interfaccia utente Web di Tableau Services Manager(Link opens in a new window).

  2. Fai clic su Notifiche nella scheda Configurazione, quindi su Server e-mail.

  3. Immetti le informazioni di configurazione SMTP per l'organizzazione:

  4. Dopo aver immesso le informazioni di configurazione, fai clic su Salva modifiche in sospeso.

  5. Fai clic su Modifiche in sospeso nella parte superiore della pagina:

  6. Fai clic su Applica le modifiche e riavvia.

Passaggio 2: impostare le notifiche

  1. Apri TSM in un browser:

    https://<tsm-computer-name>:8850. Per maggiori informazioni, consulta Accedere all'interfaccia utente Web di Tableau Services Manager(Link opens in a new window).

  2. Fai clic su Notifiche nella scheda Configurazione e quindi su Eventi.

  3. Configura le impostazioni di notifica per la tua organizzazione:

  4. Dopo aver immesso le informazioni di configurazione, fai clic su Salva modifiche in sospeso.

  5. Fai clic su Applica le modifiche e riavvia.

Se selezioni tutte le caselle di controllo, qui troverai gli avvisi che vengono attivati.

Sottoscrizioni alle viste

Gli utenti possono ricevere periodicamente un'istantanea delle viste di loro interesse. Questo può essere utile nel caso in cui vogliano ricevere informazioni sulle viste con cadenza regolare. Ad esempio, ogni settimana gli utenti possono ricevere una vista nella propria casella di posta in arrivo.

Vedi la sezione Risorse aggiuntive alla fine per saperne di più su come gli utenti possono impostare le sottoscrizioni.

Eventi dei componenti del server

Per le installazioni di Tableau Server su un singolo computer (come descritto in questa guida), è possibile ricevere una notifica quando i processi vengono interrotti o avviati. Poiché per inviare un avviso di arresto dei processi una parte del server deve essere in esecuzione, visualizzerai delle notifiche solo quando il motore dati, il repository e i processi gateway si arrestano. Tuttavia, visualizzerai notifiche di avvio di tutti i processi di Tableau Server. Per le installazioni di Tableau Server su più computer, non trattate in questa guida, questa impostazione consente inoltre all'amministratore di ricevere notifiche quando i singoli processi di Tableau Server smettono di rispondere.

Ogni volta che i processi del server si arrestano o che il server si riavvia senza preavviso, è necessario indagarne la causa.

Ad esempio, potresti scoprire che il computer Windows Server è configurato per il riavvio automatico dopo gli aggiornamenti di Windows, nel qual caso è possibile pianificare gli aggiornamenti per le ore non di punta.

Spazio su disco ridotto

Hai la possibilità di ricevere una notifica quando lo spazio su disco sul computer server scende al di sotto di una soglia da te specificata. Come regola generale, è consigliabile che il computer server mantenga almeno il 20% di spazio libero su disco. Più lo spazio su disco scende al di sotto di questa soglia, più è probabile che le prestazioni del server ne risentano. Alla fine, il server potrebbe anche smettere di rispondere.

Le impostazioni predefinite che consigliamo qui configurano gli avvisi e-mail affinché effettuino invii orari al raggiungimento della soglia di avviso critica del 20%, impostando la soglia critica al 10%.

Viste amministrative

Le viste amministrative sono viste incorporate in Tableau Server e consentono una facile soluzione per iniziare a comprendere l'attività su Tableau Server, sia che questa provenga da utenti o da attività del server come le estrazioni.

  1. Accedi a Tableau Server come amministratore del server.

  2. Fai clic su Stato. Tableau Server visualizza un elenco di viste amministrative.

Di seguito sono elencate le principali viste amministrative che è consigliabile esaminare durante il monitoraggio di Tableau Server:

Traffico verso le viste

Utilizza questa vista per identificare le ore di punta del traffico utente. Questa operazione è più semplice se utilizzi il filtro Intervallo di tempo. Ad esempio, nella schermata seguente il filtro è impostato su Ultimi 3 mesi. Se sai con certezza quando gli utenti necessitano maggiormente del server per le loro attività, puoi assicurarti di pianificare operazioni quali gli aggiornamenti estrazioni (che possono richiedere le risorse server) quando l'utilizzo è al minimo.

Ad esempio, in questa schermata puoi vedere che le ore di picco sono comprese tra le 13:00 e le 15:00. Potrai anche notare che è presente meno traffico la mattina rispetto al pomeriggio e che il traffico si riduce drasticamente al di fuori degli orari d'ufficio. Conclusione: se questi fossero i tuoi dati, dovresti impostare la pianificazione degli aggiornamenti delle estrazioni per il periodo compreso tra le 23.00 e le 6.00.

Attività di sfondo per le estrazioni

Utilizza questa vista per identificare gli orari in cui le attività di aggiornamento delle estrazioni richiedono più tempo del solito e per individuare le attività di aggiornamento delle estrazioni non completate. Se vi sono periodi di picco per le attività di aggiornamento delle estrazioni, distribuisci la pianificazione dell'aggiornamento delle estrazioni in modo che siano in esecuzione un numero minore di operazioni di estrazione in contemporanea.

In alternativa, se le singole estrazioni richiedono molto tempo, vedi se puoi utilizzare Tableau Desktop per ridurre la quantità di dati inserita nell'estrazione, ad esempio, è possibile campionare le righe, nascondere i campi inutilizzati e aggregare i dati per le dimensioni visibili.

Se noti che determinate attività di aggiornamento delle estrazioni non si completano, prova a connetterti all'origine dati dall'esterno di Tableau Server, in modo da verificare che le informazioni di connessione siano corrette e che l'origine dati sia disponibile.

Ad esempio, in questa schermata puoi notare che numerose estrazioni stanno dando esito negativo ma anche che si trattava di estrazioni con runtime piuttosto brevi. Ciò potrebbe indicare che l'origine dati di quelle estrazioni non è disponibile.

Statistiche per i tempi di caricamento

Utilizza questa vista per identificare quali viste vengono caricate lentamente. In questo modo è possibile individuare le cartelle di lavoro più gravose a livello di elaborazione del server: le cartelle di lavoro inefficienti rappresentano una delle motivazioni più comuni di scarse prestazioni del server. Più avanti elencheremo alcune risorse che potranno aiutarti a ottimizzare e risolvere i problemi relativi alle cartelle di lavoro.

In alternativa, è possibile che una vista non richieda un utilizzo gravoso del processore ma che impieghi molto tempo a caricarsi per via delle limitazioni insite nell'origine dati.

È possibile utilizzare alcuni suggerimenti forniti più avanti nella sezione Monitoraggio delle prestazioni di Windows per verificare se è presente un picco nell'utilizzo della CPU durante il caricamento di una vista. In assenza del picco, la vista non richiede un utilizzo gravoso del processore e dovresti esaminare l'origine dati. È inoltre possibile utilizzare le estrazioni per evitare di effettuare richieste live a un'origine dati lenta.

Nella vista amministrativa seguente, ad esempio, è possibile utilizzare i tempi di caricamento esatti per le viste in modo da notare che le viste superiori caricano in modo nettamente più lento rispetto al resto.

Monitoraggio delle prestazioni di Windows

Le informazioni di monitoraggio che abbiamo esaminato finora sono state raccolte da Tableau Server. È tuttavia possibile utilizzare Windows Performance Monitor (PerfMon), incluso in Windows Server, per monitorare i processi del server e l'utilizzo delle risorse.

È possibile utilizzare PerfMon per raccogliere informazioni dettagliate su ogni parte di un'installazione server, tra cui la frequenza con cui il computer utilizza la CPU, la quantità di memoria in uso e le informazioni relative a ogni processo di Tableau Server. Per coloro che non conoscono PerfMon, il funzionamento è basato su una snapshot dei processi selezionati a intervalli regolari.

Il primo passaggio nell'utilizzo di PerfMon consiste nell'allestire gli agenti di raccolta dati, che è la modalità con cui PerfMon archivia i dati raccolti. Per raccogliere informazioni sui processi di Tableau Server con PerfMon, Tableau Server deve essere in esecuzione quando crei l'agente di raccolta dati.

Passo 1: creare un nuovo insieme agenti di raccolta dati

  1. Fai clic sul menu Start di Windows e cerca "prestazioni".

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Performance Monitor e scegli Esegui come amministratore.

  3. Nel riquadro di sinistra, fai clic su Insiemi agenti di raccolta dati.

  4. Nel riquadro di destra, fai clic con il pulsante destro del mouse su Definito dall'utente, scegli Nuovo, quindi Insieme agenti di raccolta dati.

  5. Nella procedura guidata Crea nuovo insieme agenti di raccolta dati inserisci un nome per l'insieme agenti di raccolta dati. Ad esempio, puoi utilizzare Prestazioni di Tableau Server.

  6. Seleziona Crea manualmente (avanzate), quindi fai clic su Avanti.

  7. In Crea registri dati, seleziona Contatore delle prestazioni, quindi fai clic su Avanti.

Passo 2: selezionare i contatori delle prestazioni

  1. Imposta l'intervallo campione su 30 secondi.

  2. Fai clic su Aggiungi.

  3. Seleziona i contatori delle prestazioni dall'elenco.

    La tabella seguente elenca alcuni contatori delle prestazioni consigliati per il monitoraggio delle prestazioni di Tableau Server.

    Categoria Contatori delle prestazioni Note

    Disco logico

    Lunghezza corrente coda del disco

    Byte letti da disco/sec.

    Byte scritti su disco/sec.

    Numero di richieste di scrittura in sospeso e quantità di byte letti e scritti sul disco rigido del server. Seleziona questi contatori per il disco su cui è stato installato Tableau Server (indicato come istanza in PerfMon).

    Memoria

    % byte vincolati in uso

    MByte disponibili

    Percentuale di memoria virtuale in uso e quantità di memoria disponibile in megabyte.
    Informazioni sul processore

    % tempo processore

    % utilità processore

    Percentuale di tempo che il processore trascorre in stato attivo e percentuale della capacità di elaborazione utilizzata dal processore.

    Processo

    % tempo processore

    Byte privati

    Percentuale della capacità di elaborazione utilizzata da un particolare processo e quantità di memoria riservata al processo. Seleziona questi contatori per i processi seguenti (indicati come istanze in PerfMon):

    • run-backgrounder (Selezione background)
    • run-dataserver (Server di dati)
    • redis-server (Server cache)
    • hyperd (Motore dati)
    • run-vizqlserver (Server VizQL)

    Per selezionare ciascun contatore delle prestazioni:

    1. Fai doppio clic per selezionare una categoria nell'elenco a discesa.

    2. Seleziona il contatore o i contatori delle prestazioni che desideri utilizzare.

    3. Se necessario, in Istanze dell'oggetto selezionato, seleziona il processo (o l'istanza) su cui desideri raccogliere informazioni.

    4. Fai clic su Aggiungi.

    5. Fai clic su OK, quindi su Avanti.

Passo 3: salvare l'insieme agenti di raccolta dati

  1. Accedi alla directory in cui desideri memorizzare i dati, quindi fai clic su Avanti.

    Importante:: devi memorizzare i dati in un luogo accessibile da Tableau. Ad esempio, potresti memorizzare i dati su un'unità di rete. Se non disponi di un'unità di rete mappata, fai clic con il pulsante destro del mouse su Questo PC e seleziona Aggiungi percorso di rete.

  2. Fai clic su Fine.

  3. Nel riquadro di sinistra della finestra principale di Performance Monitor, seleziona l'insieme agenti di raccolta dati creato.

  4. Nel riquadro di destra, fai clic con il pulsante destro del mouse sul contatore delle prestazioni Agente di raccolta dati01 e scegli Proprietà.

  5. Selezionare Separato da virgola come formato registro, quindi fai clic su OK.

Passo 4: eseguire l'insieme agenti di raccolta dati

Nel riquadro di sinistra, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome dell'insieme agenti di raccolta dati creato e scegli Avvia. Lo strumento Performance Monitor di Windows avvia il monitoraggio del server e l'archiviazione delle informazioni nella posizione specificata.

Passo 5: analizzare i dati

Finalmente il momento che stavi aspettando! Apri il file di log dell'insieme agenti di raccolta dati in Tableau Desktop e inizia l'analisi.

La sezione seguente fornisce linee guida e consigli su come migliorare le prestazioni del server sulla base dei dati raccolti.

Messa a punto: ottimizzare il server per prestazioni migliori

Poiché non esistono due ambienti server identici, non possiamo fornire regole specifiche per la messa a punto delle prestazioni del server.

È invece consigliabile cercare i modelli nei dati raccolti dalle viste amministrative e da Performance Monitor di Windows.

Per esempio, ci sono picchi ricorrenti? I modelli che noti nelle viste amministrative corrispondono a modelli simili in Performance Monitor di Windows?

Prova a promuovere una pratica di osservazione, test e ottimizzazione incrementale.

Alla fine, la maggior parte dell'ottimizzazione delle prestazioni per Tableau Server è caratterizzata da due approcci generali:

  • Ottimizzazione per il traffico utenti. In questo modo si ottimizza il server affinché risponda agli utenti che pubblicano e (soprattutto) visualizzano le cartelle di lavoro.

  • Ottimizzazione per gli aggiornamenti estrazioni. In questo modo il server è ottimizzato per investire le sue capacità nell'aggiornamento delle estrazioni dei dati da un database o da un'altra origine.

Il rendering delle viste e l'aggiornamento delle estrazioni generano il carico maggior sul server, quindi dovresti ottimizzare l'attività che interessa maggiormente la tua organizzazione.

Ottimizzare per il traffico utenti.

Di seguito sono riportati alcuni segni che è consigliabile ottimizzare per il traffico utente:

  • Durante le ore di traffico di picco, l'utilizzo complessivo delle risorse per il processore e la memoria è elevato.

  • Il processo di server VizQL ha una percentuale elevata di tempo processore e una grande quantità di byte privati dedicati.

  • I picchi nel traffico utente incidono notevolmente sui tempi di caricamento della vista.

Se viene visualizzata la prova di questo tipo di attività, prova ad apportare le modifiche seguenti una alla volta e ad osservare che effetto esercitano sulle prestazioni.

Aggiornare la cache meno spesso

Se gli utenti non necessitano sempre dei dati più aggiornati, è possibile migliorare le prestazioni delle viste configurando Tableau Server per memorizzare i dati nella cache e riutilizzarli il più possibile.

È possibile ottimizzare la memorizzazione nella cache in modo da aumentare la quantità di tempo trascorsa prima che i dati vi vengano memorizzati. Nell'ultimo capitolo abbiamo trattato la configurazione della cache. Vedi Configurare la memorizzazione nella cache delle connessioni dati.

Aumentare il numero di processi server VizQL

Il processo server VizQL è responsabile del caricamento delle viste e della risposta all'interazione dell'utente, pertanto l'aggiunta di ulteriori processi può risultare utile per la gestione di molti utenti. Poiché i processi server VizQL possono utilizzare una quantità elevata di CPU e memoria, tuttavia, anche l'aggiunta di troppi processi potrebbe rallentare il server. Inizia con l'aggiungere un processo server alla volta e a misurarne l'effetto con un maggiore controllo delle prestazioni.

  1. Apri TSM in un browser:

    https://<tsm-computer-name>:8850. Per maggiori informazioni, consulta Accedere all'interfaccia utente Web di Tableau Services Manager(Link opens in a new window).

  2. Fai clic sulla scheda Configurazione.

  3. Seleziona il menu a discesa VizQLe aumenta il numero di processi di almeno uno.

  4. Fai clic su Modifiche in sospeso in alto a destra, quindi su Applica le modifiche e riavvia per confermare le modifiche e riavviare Tableau Server.

Ottimizzare per gli aggiornamenti estrazioni

Di seguito sono riportati alcuni segnali che dovresti eseguire le ottimizzazioni per gli aggiornamenti estrazioni:

  • Le estrazioni danno esiti negativi o richiedono tempi lunghi.

  • Il processo selezione background ha una percentuale costantemente elevata di tempo processore.

  • Il processo di server VizQL presenta una percentuale bassa di tempo processore e una quantità minima di byte privati dedicati, persino durante le ore di traffico di picco.

Se si verifica uno dei seguenti casi, prova quanto segue:

Gestire la pianificazione degli aggiornamenti delle estrazioni

Utilizza la vista amministrativa per le estrazioni in modo da identificare i tempi ottimali per l'esecuzione delle estrazioni. Oltre a eseguire l'estrazione in ore non di punta, è possibile distribuire l'esecuzione degli aggiornamenti di estrazioni in modo da ridurre al minimo il carico sul server. Se gli aggiornamenti di estrazioni continuano a causare problemi, riducine la frequenza il più possibile.

  • Pianifica le estrazioni per i periodi in cui il server non è occupato. Utilizza la vista amministrativa per controllare il traffico.

  • Riduci la frequenza degli aggiornamenti.

Configurare gli aggiornamenti di estrazioni per l'esecuzione in parallelo

Quando crei una pianificazione dell'aggiornamento di estrazione, verifica che l'aggiornamento venga eseguito in modalità di esecuzione parallela.

Aumentare i processi di Selezione background

  1. Apri TSM in un browser:

    https://<tsm-computer-name>:8850. Per maggiori informazioni, consulta Accedere all'interfaccia utente Web di Tableau Services Manager(Link opens in a new window).

  2. Fai clic sulla scheda Configurazione.

  3. Seleziona il menu a discesa Selezione background e incrementa il numero di processi di almeno uno.

  4. Fai clic su Modifiche in sospeso in alto a destra, quindi su Applica le modifiche e riavvia per confermare le modifiche e riavviare Tableau Server.

Continua con Si comincia!

Risorse aggiuntive

Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un errore durante l'invio del feedback. Riprova o scrivici.